Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Sfratto a mamma


Vanyamilano
login
12 Agosto 2018 ore 14:10 5
Buongiorno.
Mia mamma abita in affitto da circa 30 anni in una casa, il proprietario non le ha fatto mai il contratto, e non ha mai messo 1 euro per vari lavori e manutenzioni.
Il mese scorso le ha detto che deve andare via perché deve vendere la casa.
Mia madre è vedova e vive con pensione minima 650 euro e non ha nessuna proprietà, cosa mi consigliate di fare?


  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 13 Agosto 2018, alle ore 11:39
    Hai!


    bel guaio, io andrei subito a fare una denuncia. Chiedere qlc consiglio in centri Caf o Patronati che fanno assistenza legale ad anziani.
    rispondi citando
  • annalisaventuri
    Annalisaventuri Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 5 Settembre 2018, alle ore 14:36
    Cavoli che bel problema! Si è risolto qualcosa adesso?
    rispondi citando
  • svevavolo
    Svevavolo Ricerca discussioni per utente
    Martedì 18 Settembre 2018, alle ore 15:57 - ultima modifica: Martedì 18 Settembre 2018, alle ore 15:59
    In generale la legge non esclude che il proprietario possa chiedere al conduttore con specifiche modalità, termini etc, di lasciare l'appartamento, fino anche ad attivare lo sfratto se il conduttore non lascia l'appartamento con le "buone". In questo caso però, non essendoci un contratto, l'azione del proprietario si complica decisamente (anche se non diventa impossibile). Se ci sono gli estremi l'inquilino potrebbe anche valutare di rivendicare l'usucapione dell'immobile. In ogni caso, anche in caso di sfratto i tempi si allungano se il conduttore ha più di 65 anni. È il caso che vi rivolgiate ad un legale o per es. ad un'associazione degli inquilini della zona per conoscere i suoi diritti e decidere di conseguenza cosa fare.

    rispondi citando
  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente Svevavolo
    Martedì 18 Settembre 2018, alle ore 22:15 - ultima modifica: Martedì 18 Settembre 2018, alle ore 22:20
    In generale la legge non esclude che il proprietario possa chiedere al conduttore con specifiche modalità, termini etc, di lasciare l'appartamento, fino anche ad attivare lo sfratto se il conduttore non lascia l'appartamento con le "buone". In questo caso però, non essendoci un contratto, l'azione del proprietario si complica decisamente (anche se non diventa impossibile). Se ci sono gli estremi l'inquilino potrebbe anche valutare di rivendicare l'usucapione dell'immobile. In ogni caso, anche in caso di sfratto i tempi si allungano se il conduttore ha più di 65 anni. È il caso che vi rivolgiate ad un legale o per es. ad un'associazione degli inquilini della zona per conoscere i suoi diritti e decidere di conseguenza cosa fare.

    Come dicevo,

    meglio rivolgersi nei centri di assistenza tipo patronati, dove si trova effettiva buona volontà x aiutare persone in difficoltà e sopratutto sole o anziane.
    rispondi citando
  • sara benedetti
    Sara benedetti Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 13 Marzo 2019, alle ore 11:48
    Fai una denuncia, per il momento è la cosa migliore, almeno hai un documento che attesti la tua situazione
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img francoli
Salve avrei bisogno di sapere se dopo la prima scadenza di un contratto di locazione (4+4) con rinnovo automatico per i 4 anni a seguire, ad un anno circa dalla scadenza dello...
francoli 05 Gennaio 2007 ore 08:07 3
Img rafferty51
Mio suocero ha concesso al figlio di poter vivere in una casa di sua proprietà fin dal nostro matrimonio circa 40 anni fa pagando lui tutte le utenze compreso il condomio...
rafferty51 30 Dicembre 2014 ore 11:32 2
Img nici57
Un contratto di locazione firmato l'8 giugno 98 della durata di 5 anni si è rinnovato per 5 anni o per 4?Non avendo ricevuto disdetta in tempo?Quando un contratto non...
nici57 07 Agosto 2006 ore 14:56 1
Notizie che trattano Sfratto a mamma che potrebbero interessarti
Sfratto per finita locazione

Sfratto per finita locazione

Affittare casa - Al termine del contratto di locazione il proprietario ha due possibilit: intimare al conduttore di lasciare l'appartamento o sfrattarlo se non l'ha fatto in tempo.
Affitti: sfratto per finita locazione e sfratto per morosità

Affitti: sfratto per finita locazione e sfratto per morosità

Affittare casa - Sfratto per finita locazione e sfratto per morosità: due procedimenti a tutela del locatore che consentono il rilascio dell'immobile nei casi fissati dalla legge
Locazione abitativa, morosità e sfratto

Locazione abitativa, morosità e sfratto

Normative - La convalida sfratto per morosità può essere bloccata dal pagamento dei canoni dopo la domanda giudiziale ma bisogna restare in regola per evitare la risoluzione.

Locazione: cosa fare se il canone non viene riscosso

Affittare casa - Quando il proprietario di un immobile concesso in locazione non riscuote il canone dovuto dall'inquilino può non pagare l'IRPEF. Ecco l'ultima decisione del Fisco

Niente detrazione interessi del mutuo se l'affitto è in corso

Detrazioni e agevolazioni fiscali - È possibile detrarre gli interessi passivi del mutuo contratto per l'acquisto di un immobile non adibito ad abitazione principale? Vediamo cosa dice la legge.

Inquilino moroso: ecco come difendersi

Mutui e assicurazioni casa - Per tutelare i proprietari di immobili in locazione da inquilini morosi, si trovano sul mercato molte polizze assicurative. Vediamo da vicino di cosa si tratta.

Cosa deve fare il proprietario per i canoni di locazione non pagati

Proprietà - Sul canone di locazione di un immobile ad uso abitativo, il proprietario ottiene un reddito soggetto a tassazione. Ma che cosa succede se l'inquilino non paga?

Lombardia - aiuti per affitti

Normative - Regione Lombardia e Finlombarda aiutano gli inquilini a pagare il canone d'affitto nei Comuni ad alta tensione abitativa, ma solo in caso di morosità incolpevole.

Blocco degli sfratti: ai proprietari chi ci pensa?

Affittare casa - La proroga al blocco degli sfratti ha innescato una polemica in tutto il Paese. Solidarietà e diritto a una casa sono sacrosanti; ma chi pensa ai proprietari?
REGISTRATI COME UTENTE
306.815 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Cersaie