Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2008-05-15 17:29:42

Isolamento acustico solai in piccola palazina


Gianni68
login
31 Marzo 2008 ore 11:00 5
Sono proprietario di un appartamento in una palazzina composta da 5
unità abitative.
Insieme agli altri proprietari ci siamo resi conto di avere un grosso
problema di isolamento acustico dei solai.
Siamo perfettamente isolati dall'esterno, ma sentiamo tutto quello che avviene negli altri appartamenti!!!!
Abbiamo segnalato il problema al costruttore il quale ha dichiarato di essere a norma, di aver posato l'isolamento acustico sui solai
e che l'azienda sanitaria locale ha eseguito le prove fonometriche dando riscontro positivo.
Portroppo il costruttore non ci mostra i dati delle prove, in quanto a suo dire sono archiviate presso qualche ente ..... . .( ASL, Comune ??? non è chiaro dove siano ... ).
Io vorrei un consiglio su come procedere.
Sicuramente verificare l'esistenza delle prove fonometriche e l'effettivo superamento.
L'esecuzione di una nuova perizia per confutare quella del costruttore.
(quanto puo costare?)
Ma poi che si fa?? Si porta in tribunale il costruttore, o si chiede il risarcimento all'assicurazione decennale da lui stipulata?
  • condominiale
    Condominiale Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 31 Marzo 2008, alle ore 11:24
    Per contestare la situazione di isolamento acustico, dovrete voi stessi produrne una o più di una eseguita da ditta specializzata con apparecchiature certificate.

    L'ultima che ho fatto eseguire è costata 650€ per una prova diurna e una notturna.

    Accordati con gli altri condòmini per suddividere le spese.

    Ricorda che un lavoro di messa a norma del genere comporta almeno la rimozione dei pavimenti con la conseguenza che dovrete stare fuori casa per molto tempo, salvo ricorrere a pannelli isolanti da inserire sotto i soffitti delle abitazioni, perdendo così cubatura dell'alloggio, anche se minima.
    Esistono comunque dei pannelli molto sottili in lamina di piombo che isolano in modo eccezzionale dai rumori, senza comportare apprezzabili perdite di spazio.

  • gianni68
    Gianni68 Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 31 Marzo 2008, alle ore 12:04
    Qualcuno è a conoscenza di casi o sentenze simili ?
    A quanto ammontano le spese per intraprendere una causa di questo tipo?
    Quanto si può chiedere di risarcimento, ?
    Che tipo di interventi si possono fare per risolvere il problema e quanto si può spendere?

  • condominiale
    Condominiale Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 31 Marzo 2008, alle ore 13:04
    Ti ho gia risposto sopra.

    La perizia fonica da produrre in giudizio può costare fino a 1.000?.

    Le spese legali, giudiziarie, peritali, CTU, ecc. possono superare i 5.000? per tutti i tre gradi di giudizio nel caso ci fosse opposizione della controparte.

    I tempi per i tre gradi di giudizio possono superare i cinque anni.

    (senza naturalmente essere certi del risultato in quanto la perizia del costruttore sarà in grado di dimostrare che tutte le norme sono state rispettate).

    Ricorda che gli avvocati dei costruttori sono "esperti" proprio in questo genere di controversie, mentre voi .......
    Probabilmente un accordo extragiudiziario per risolvere il problema con l'apposizione della struttura che ti ho indicato sopra può essere la soluzione migliore.
    Fatevi quindi consigliare per il meglio.

  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 31 Marzo 2008, alle ore 13:12
    Forse ne sarai già edotto, Ti posso citare, comunque, la sentenza n. 2715/07 del Tribunale di Torino, con cui il costruttore, in via equitativa, è stato condannato a rifondere il 20% del corrispettivo d'acquisto. A motivare la decisione, e questo è l'aspetto più importante, il mancato rispetto dei requisiti fonoisolanti previsti dal DPCM 5/12/97. Non ho sottomano la sentenza, in questo momento, ma se ben ricordo i danni extrapatrimoniali non erano stati richiesti, per quanto, in casi simili, ve ne sarebbe il fondamento. Come valutazione generale, l'azione giudiziale potrebbe essere onorosa, ma con ottime probabilità di esito favorevole...se poi vi è stata consegnata la polizza indennitaria, anche meglio.

  • andrix
    Andrix Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 15 Maggio 2008, alle ore 17:29
    Salve a tutti. vi scrivo in quanto mi trovo nella stessa situazione, tra l'altro ho appena parlato anche con un avvocato e mi sto accingendo a far effettuare delle perizie. l'avvocato mi ha fatto presente che dovrò pagare sia la mia perizia che quella che verrà fatta dal tribunale, e poi sperare in un accordo con il costruttore senza dover andare in causa, che dilaterebbe di molto i costi ed i tempi. l'unico mio dubbio è il fatto che il condominio si era già fatto fare delle perizie l'anno scorso, non o capito quindi xchè non posso tenere buone quelle, e inoltre mi chiedevo se sapreste consigliarmi qualcuno a cui rivolgermi x farle eventualmente rifare, che non mi costi una fortuna. io abito in provincia di treviso. grazie

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img luca.f
Salve,mi accingo ad iniziare una ristrutturazione totale di un vecchio terra cielo ( fondo e due piani) in centro storico dove camino e stufa al piano primo sono gli unici...
luca.f 11 Maggio 2021 ore 17:21 1
Img saras2021
Buongiorno,abito in uno stabile di Milano e il condomonio è molto interessato al Superbonus 110%.Il nostro amministratore ci ha presentato con molto entusiasmo un General...
saras2021 11 Maggio 2021 ore 17:14 3
Img auronzolo
Buongiorno a tutti,avendo acquistato una casa il cui impianto elettrico è datato mi è stato caldamente consigliato di rifarlo nuovo.Mi stavo chiedendo, se volessi...
auronzolo 11 Maggio 2021 ore 13:35 4
Img francesca r.
Buonasera, nel mio condominio, un palazzo di sei piani, il rivestimento è in cortina. La costruzione risale agli anni 50 e la cortina esterna finora ha retto egregiamente...
francesca r. 11 Maggio 2021 ore 11:03 18
Img freli
Buongiorno a tutti, Un anno fa ho comprato un appartamento che è due piani sopra l'autoclave condominiale, cosa che ignoravo, ma pur essendo l'edificio costruito nel 2008,...
freli 11 Maggio 2021 ore 10:53 26
REGISTRATI COME UTENTE
329.075 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//