Errata posa e stuccatura pavimento


Agatinomurabito
login
18 Febbraio 2016 ore 21:18 16
Buona sera,
sto ristrutturando casa, ed iniziano già i primi grossi problemi.
Ho acquistato un pavimento effetto legno in gres porcellanato listelli da 90 cm posato con distanziatori autolivellanti, il risultato è una superficie che presenta scalini o rialzamenti di alcune piastrelle, inoltre una volta stuccato, mi ritrovo fughe macchiate, con differenza di colore e zone in cui ci sono mancanze anche da 1.5 mm.
Mi chiedo ci sono i presupposti per chiedere legalmente i danni e quindi un risarcimento?
Ho speso 3300 euro più 2600 per la posa
Grazie spero rispondiate in tanti...
 
  • arch-ily
    Arch-ily Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 19 Febbraio 2016, alle ore 09:17
    Buongiorno,
    vorrei farle alcune domande per poterla consigliare meglio.
    La posa del pavimento è stata eseguita dalla ditta che glie lo ha venduto con proprie maestranze, o da una ditta scelta da lei?
    Il Massetto di sottofondo quando è stato realizzato? E da chi: dalla stessa ditta che ha posato il pavimento, o da altri?
    Qualcuno ha controllato che i listoni della pavimentazione non fossero difettosi, e soprattutto avessero bordi e spessore ben dritti e costanti?
    Da quanto tempo è stato fatto il lavoro?
    Ha un regolare contratto per la posa di questo pavimento?

    Grazie, e saluti.
    rispondi citando
  • agatinomurabito
    Agatinomurabito Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 19 Febbraio 2016, alle ore 14:20
    Salve ,il pavimento è stato posato da una impresa scelta da me la stessa che ha fatto il mass etto  e che sta ristrutturando casa.il pavimento e una prima scelta rettificato.non ho un cantratto ma ci sono i bonifici ed i preventivi,il mio avvocato mi ha rassicurato sulla possibilità di chiedere un risarcimento  ho cmq i danni ...la mia domanda è  :ci sono danni tali da poter procedere e chiedere un risarcimento?
    Saluti 
    rispondi citando
  • agatinomurabito
    Agatinomurabito Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 19 Febbraio 2016, alle ore 15:23
    Il massetto è stato realizzato parecchio tempo prima della posa però prima di piastrellata è stata effettuata una rasatura dello stesso in modo da coprire eventuali imperfezioni . Le mattonelle sono state controllate dalla stessa ditta che però adesso una volta posate sostengono che non siano perfette al 100%.domani incontro il rappresentate per un riscontro. Il lavoro è stato ultimando da quasi un mese ma avevo già presentato perplessità alla ditta già da qualche settimana.loro hanno accettato solo il danno causato dalla fuga ma per il pavimento hanno un altra opinione.per loro meglio di così non si può fare...mah!!!!!?????
    rispondi citando
  • arch-ily
    Arch-ily Ricerca discussioni per utente
    Domenica 21 Febbraio 2016, alle ore 10:03
    Buongiorno,
    allora, se la rasatura del massetto preesistente è stata eseguita con una malta fuida "autolivellante" (esistono prodotti appositi), il piano di posa può considerarsi perfettamente piano.
    Se invece è stata eseguita con macchinari, è possibile che abbia dato vita a qualche lieve imperfezione che si traduce in leggerissimi dislivelli tra le piastrelle.
    Se i dislivelli sono di massimo 1 mm a mio parere possono risultare accetabili, sempre che non creino "scalini" evidenti..
    In alternativa al risarcimento del danno, se ancora non abita l'appartamento può chiedere la sistemazione delle piastrelle fuori quota a cura dell'impresa esecutrice.
    rispondi citando
  • agatinomurabito
    Agatinomurabito Ricerca discussioni per utente
    Domenica 21 Febbraio 2016, alle ore 22:20
    Buona sera il problema non è tanto il massetto ,o gli scalini, so che si possono sistemare, il danno è la fuga!!!c'è differenza di colore da stanza a stanza ed inoltre non riempe perfettamente gli spazzi.ho già chiesto a specialisti nel settore una soluzione ma non c'è nulla da fare se non raschiare la fuga presente e ri fugare tutto.cosa che l'impresa si rifiuta di fare pur riconoscendo il danno.
    rispondi citando
  • arch-ily
    Arch-ily Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 22 Febbraio 2016, alle ore 08:54
    Beh, onestamente non mi sembra un danno rilevante. Il colore delle fughe è lo stesso in ciascuna stanza?
    rispondi citando
  • agatinomurabito
    Agatinomurabito Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 22 Febbraio 2016, alle ore 09:15
    No!il colore cambia da una stanza all'altra ed non è  uniforme ne come colore ne come superficie. 
    rispondi citando
  • arch-ily
    Arch-ily Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 22 Febbraio 2016, alle ore 19:59
    Voglio dire, in oogni songola stanza il colore è omogeoneo o si ha un effetto a macchia di leopardo?
    rispondi citando
  • agatinomurabito
    Agatinomurabito Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 22 Febbraio 2016, alle ore 21:09
    In una stanza c'è disomogeneità, nelle altre meno ma qualche macchia c'è. Il tecnico keracoll con cui ho parlata attribuisce la colpa al posato re in quanto ha pulito il pavimento con acido e una retina inoltre crede che le macchie possano scaturire anche dall'umidità prodotta dalla colla usata per la posa , mentre per il cambio di colore pensi dovuto dalla quantità d'acqua usata negl'impasti .considerato che il pavimento è stato fugato in più giorni.
    rispondi citando
  • arch-ily
    Arch-ily Ricerca discussioni per utente
    Martedì 23 Febbraio 2016, alle ore 08:24
    Si. Condivido sostanzialmente l'interpretazione del tecnico Kerakoll.
    Mi lascia invece perplessa la pulizia del pavimento eseguita con una "retina": potrebbe essere più preciso al riguardo?
    Grazie.
    rispondi citando
  • agatinomurabito
    Agatinomurabito Ricerca discussioni per utente
    Martedì 23 Febbraio 2016, alle ore 12:54
    Ha presente la spugna che si usa x eliminare incrostazioni dalle pentole o dalle padelle??? Quella li per intenderci. ..o qualcosa del genere..mi dice il tecnico che aver usato questa spugna ha causato questi "solchi" nella fuga
    rispondi citando
  • arch-ily
    Arch-ily Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 24 Febbraio 2016, alle ore 11:26
    Si, potrebbe essere!
    rispondi citando
  • agatinomurabito
    Agatinomurabito Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 24 Febbraio 2016, alle ore 11:39
    Quindi alla luce dei fatti ritiene che io abbia ragione nel chiedere dei danni/risarcimento considerato che l'impresa non ha intenzione di recuperare in nessun modo all 'errore commesso? Anzi , dopo essersi fatti dei conti approssimativi mi abbonando  500€ x il danno commesso, 
    rispondi citando
  • arch-ily
    Arch-ily Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 24 Febbraio 2016, alle ore 12:14
    Buongiorno,
    se la ditta le ha offerto 500 euro come risarcimento danni, onestamente accetterei.
    In effetti, non le conviene sicuramente intentare una causa per un danno che, pur pregiudicando l'estetica, non compromette la funzionalità del pavimento.
    rispondi citando
  • agatinomurabito
    Agatinomurabito Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 24 Febbraio 2016, alle ore 12:23
    Considerato che alla fine dei giochi spendero qualcosa come 30000€ per la ristrutturazione ,delle 500€ me ne faccio poco preferisco avere un pavimento che mi piace in tutto e per tutto.ho già iniziato un azione legale nei confronti della ditta.
    rispondi citando
  • arch-ily
    Arch-ily Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 24 Febbraio 2016, alle ore 12:49
    Le costerà migliaia di euro in avvocati eperiti, e anni di stress.
    In bocca al lupo, comunque.
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img virnamaffi
Buonasera a tutti. Ho fatto ristrutturare la mia casa dalla ditta consigliatami  dal geometra che ci segue.A lavori terminati (data la mia completa inesperienza) mi sembrava...
virnamaffi 04 Ottobre 2018 ore 03:56 6
Img falegna
Domani l'amministratore manderà il perito per il risarcimento danni di un allagamento che ha provocato danni al tetto della cucina e veranda. Com'è la prassi? In...
falegna 08 Febbraio 2017 ore 21:49 1
Img ste1971
Ciao a tutti,A maggio del 2012 il mio vicino del piano inferiore mi ha mostrato una macchia di umidità formatasi sul soffitto del suo bagno, la macchia, a mio avviso,...
ste1971 17 Agosto 2015 ore 12:53 6
Img francalcagni
Salve, a causa di lavori male eseguiti sul tetto del mio condominio, si sono verificate copiose infiltrazioni d'acqua in tutto il mio appartamento.L'impresa che ha eseguito i...
francalcagni 27 Febbraio 2014 ore 10:12 1
Img tecnicografico
Salve, vorrei proporvi un quesito.Dove abito in un condominio di otto unità, tempo fà dal balcone di un proprietario del secondo piano si è staccato un pezzo...
tecnicografico 08 Gennaio 2015 ore 19:50 1
Notizie che trattano Errata posa e stuccatura pavimento che potrebbero interessarti
Condominio, responsabilità, prova e risarcimento danni

Condominio, responsabilità, prova e risarcimento danni

Parti comuni - S'ipotizzi che Tizio, proprietario in condominio Alfa, subisca danni da infiltrazioni proveniente da parti comuni. Cosa deve fare per ottenere il risarcimento danni.
Danni da allagamenti in condominio, quali responsabilità?

Danni da allagamenti in condominio, quali responsabilità?

Parti comuni - Quando avviene un allegamento in un condominio è molto probabile che debba essere pagato un risarcimento danni: chi è responsabile e quando non si paga nulla?
Danni da infiltrazioni

Danni da infiltrazioni

Condominio - Tra i danni agli appartamenti, o alle parti comuni nei condomini, quelli lamentati più frequentemente sono i così detti danni da infiltrazioni d'acqua.

Danni all'abitazione privata a causa di lavori pubblici e assicurazione

Mutui e assicurazioni casa - In caso di danni all'abitazione del privato per lavori pubblici paga anche l'assicurazione se dalla interpretazione del contratto risulta che i lavori sono assicurati.

Infiltrazioni e responsabilità condominiale, cosa fare?

Condominio - Infiltrazioni e responsabilità condominiale, ovvero che cosa poter fare quando si scopre che il danno all'appartamento proviene da parti condominiali?

Danni causati da nuove costruzioni in aderenza

Ristrutturazione - Come cautelarsi dai danni causati da un edificio in costruzione.

Fognature e risarcimento del danno

Condominio - La funzione dell?impianto di fognatura è quella di consentire lo scarico delle acque luride prodotte dai condomini nelle loro unità immobiliari e nelle

Case occupate abusivamente: lo Stato deve provvedere o risarcire

Proprietà - Contro gli stabili occupati abusivamente, recita una nuova sentenza, lo Stato deve provvedere in tempi utili oppure risarcire i proprietari per i danni subiti.

Restituzione del deposito cauzionale al termine della locazione

Affittare casa - Il deposito cauzionale dev'essere restituito al momento della riconsegna dell'immobile e se lo si vuole trattenere per i danni, è necessario intentare una causa.
REGISTRATI COME UTENTE
302.180 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Velux
  • Rockwool
  • Kone
  • Marazzi
  • bticino
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.