Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Presunti danni lavori di ristrutturazione


Buongiorno a tutti,
riassumo la mia vicenda sperando di avere utili consigli.Ho seguito dei lavori di ristrutturazione con regolare CILA, ho incollato i pavimenti a quelli esistenti rifatto completamente il bagno e rimosso un tramezzo non portante di 3 mt che separava il corridoio dalla sala.
Lavori di demolizione eseguiti i primi di dicembre.
Un bel giorno di febbraio mi arriva comunicazione che la vicina di sopra , a lavori finiti da più di un mese, lamenta delle crepe ai suoi soffitti e una crepa verticale nella camera da letto dove io in corrispondenza della casa non ho eseguito lavori e una allo spigolo di una porta.
Avvisato chi ha fatto i lavori e visionate le crepe mi dice che non sono crepe pertinenti ai miei lavori e neanche recenti ma per la pace si tutti offre 500 € di risarcimento a fronte di un preventivo da lei presentato si 900 €.
Lei rifiuta e dopo 2 mesi in cui ai è fatta già sistemare i danni lamenta una nuova crepa e altri 900 € di danni.
Nel frattempo è arrivata anche la lettera del suo avvocato.
Io le rispondo tramite avvocato e rilanciamo a 800 € sempre per cercare di far finire questa vicenda assurda ma anche qui rifiuta ne vuole minimo 1600 €.
Premetto che lei non ha mai fatto eseguire una perizia dei danni ha solo avanzato pretese di risarcimento dandomi solo e sempre la colpa.
Dopo il suo secondo rifiuto ho deciso di andare avanti e seguire tutto il percorso che ne verrà.
Grazie a chiunque mi risponderà
Ciao Davide
  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 2 Agosto 2019, alle ore 17:10
    Buongiorno Davide, la situazione come si è evoluta?
    rispondi citando
  • devidi.79
    Devidi.79 Ricerca discussioni per utente Nabor
    Venerdì 9 Agosto 2019, alle ore 16:57
    Buongiorno Davide, la situazione come si è evoluta?
    Buongiorno
    la situazione è sempre la stessa ,continua ad avanzare pretese di risarcimento sulla base che lei ha ragione e io ho torto, senza essere mai stata eseguita una perizia.
    rispondi citando
  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente Devidi.79
    Martedì 13 Agosto 2019, alle ore 09:11
    Buongiorno
    la situazione è sempre la stessa ,continua ad avanzare pretese di risarcimento sulla base che lei ha ragione e io ho torto, senza essere mai stata eseguita una perizia.
    Ciao Davide,

    fare una perizia da un tecnico abilitato potrebbe mettere pace finale tra le parti, trovando il compromesso e la vera causa per finire questa diatriba prima che peggiori all'infinito.

    Ti consiglio il servizio esclusivo di questo .lavorincasa.it/consulenza-legale-fiscale-e-condominiale-sulla-casa
    dove specialisti in materia ti potranno consigliare per la giusta causa.:-))
    rispondi citando
  • manuelamargilio
    Manuelamargilio Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 28 Agosto 2019, alle ore 18:59
    Buongiorno direi che dovrebbe farsi assistere da un avvocato o quanto meno rivolgersi al servizio di consulenza di Lavorincasa. La situazione è delicata e mi pare che lei si sia già esposto dimostrandosi disponibile comunque a venire incontro alle esigenze della controparte.
    rispondi citando
  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Martedì 3 Settembre 2019, alle ore 17:24
    L'ausilio di un tecnico può essere sicuramente utile; non m'imbarcherei immediatamente con iniziative quali ATP, visti i costi...
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img falegna
Domani l'amministratore manderà il perito per il risarcimento danni di un allagamento che ha provocato danni al tetto della cucina e veranda. Com'è la prassi? In...
falegna 08 Febbraio 2017 ore 21:49 1
Img starliam
Salve a tutti,recentemente ho terminato dei lavori in casa, al fine di restaurarla e di dividerla in due appartamenti.Abbiamo quindi adibito una stanza a una nuova cucina,...
starliam 12 Giugno 2015 ore 14:51 1
Img francalcagni
Salve, a causa di lavori male eseguiti sul tetto del mio condominio, si sono verificate copiose infiltrazioni d'acqua in tutto il mio appartamento.L'impresa che ha eseguito i...
francalcagni 27 Febbraio 2014 ore 10:12 1
Img tecnicografico
Salve, vorrei proporvi un quesito.Dove abito in un condominio di otto unità, tempo fà dal balcone di un proprietario del secondo piano si è staccato un pezzo...
tecnicografico 08 Gennaio 2015 ore 19:50 1
Img ste1971
Ciao a tutti,A maggio del 2012 il mio vicino del piano inferiore mi ha mostrato una macchia di umidità formatasi sul soffitto del suo bagno, la macchia, a mio avviso,...
ste1971 17 Agosto 2015 ore 12:53 6
Notizie che trattano Presunti danni lavori di ristrutturazione che potrebbero interessarti
Condominio, responsabilità, prova e risarcimento danni

Condominio, responsabilità, prova e risarcimento danni

Parti comuni - S'ipotizzi che Tizio, proprietario in condominio Alfa, subisca danni da infiltrazioni proveniente da parti comuni. Cosa deve fare per ottenere il risarcimento danni.
Danni da allagamenti in condominio, quali responsabilità?

Danni da allagamenti in condominio, quali responsabilità?

Parti comuni - Quando avviene un allegamento in un condominio è molto probabile che debba essere pagato un risarcimento danni: chi è responsabile e quando non si paga nulla?
Danni da infiltrazioni

Danni da infiltrazioni

Condominio - Tra i danni agli appartamenti, o alle parti comuni nei condomini, quelli lamentati più frequentemente sono i così detti danni da infiltrazioni d'acqua.

Danni all'abitazione privata a causa di lavori pubblici e assicurazione

Mutui e assicurazioni casa - In caso di danni all'abitazione del privato per lavori pubblici paga anche l'assicurazione se dalla interpretazione del contratto risulta che i lavori sono assicurati.

Infiltrazioni e responsabilità condominiale, cosa fare?

Condominio - Infiltrazioni e responsabilità condominiale, ovvero che cosa poter fare quando si scopre che il danno all'appartamento proviene da parti condominiali?

Danni causati da nuove costruzioni in aderenza

Ristrutturazione - Come cautelarsi dai danni causati da un edificio in costruzione.

Fognature e risarcimento del danno

Condominio - La funzione dell?impianto di fognatura è quella di consentire lo scarico delle acque luride prodotte dai condomini nelle loro unità immobiliari e nelle

Case occupate abusivamente: lo Stato deve provvedere o risarcire

Proprietà - Contro gli stabili occupati abusivamente, recita una nuova sentenza, lo Stato deve provvedere in tempi utili oppure risarcire i proprietari per i danni subiti.

Restituzione del deposito cauzionale al termine della locazione

Affittare casa - Il deposito cauzionale dev'essere restituito al momento della riconsegna dell'immobile e se lo si vuole trattenere per i danni, è necessario intentare una causa.
REGISTRATI COME UTENTE
306.705 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Cersaie