Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Consumi esagerati con impianto radiante


Riccardo67
login
24 Marzo 2010 ore 15:55 3
Salve a tutti e grazie in anticipo per le preziose informazioni che saprete darmi.
Ho realizzato 1 anno fa un impianto radiante con caldaia a condensazione ferroli da 28 per la mia abitazione che è di 110 mq circa con altezze variabil ( la media è di 3,50 m). Per quanto riguarda la temperatura ed il confort tutto ok, la casa è calda ed accogliente ed è un piacere viverci ma, la nota dolente sono i consumi ..... 770 metri cubi in un bimestre ed ora, che ho regolato il termostato a 18° dopo i 505 euri pagati, ho controllato il contatore ed ho notato che i consumi sono stati di 1700 metri cubi in meno di 2 mesi !!!! Premetto che la casa è ben coibentata ed è situata vicino al mare ( 2 km ) in Abruzzo, precisamente ad Ortona. Il tecnico mi sta sfuggendo, è evasivo, spesso non mi risponde al telefono .... chiedo gentilmente aiuto grazie
  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 25 Marzo 2010, alle ore 14:39
    Ciao, l'evasività del tecnico è sicuramente preoccupante, ma ti consiglierei d'inserire il quesito nel Forum Edilizio...
    rispondi citando
  • lollolalla
    Lollolalla Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 29 Marzo 2010, alle ore 07:24
    Scusami, ma con un'altezza media di 3,50 non puoi certo pensare di consumare poco!
    A far bene i conti non è così semplice progettare una casa dal punto di vista termtecnico che rispetti le attuali normative e abbia un'altezza media così grande (parlo per la Lombardia, perché le altre normative regionali non le conosco...).
    rispondi citando
  • radiante
    Radiante Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 24 Maggio 2010, alle ore 20:05
    Proviamo a fare due conti,110mq di casa corrispondono a 11kw/h di energia termica immessa nel pavimento alla massima potenza ,per avere 11kw/h cosumi circa 1,145 mc di metano ora,se in due mesi hai cosumato 1700mc vol dire che casa tua ha consumato ,0,847 mc di metano ogni ora compreso acqua calda e piano cottura,considerando lo stesso cosumo per 12 mesi casa tua consumerebbe 67kw/h al mq /anno ,credo che ci sia bisogno di controllare la caldaia che sia tarata bene e controllare gli spessori degli isolanti nei solai al piano terra e nei giunti dei terrazzi,come mantenimento dovrebbe cosumare circa 9kw/h te ne cosumi 2 in piu all'ora
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img anonymous
Vivo in un condominio da 3 appartamenti.Nell'interrato sono situati i tre garage.L'area di manovra NON è proprietà comune ma PRIVATA (divisa in tre, con ovvie...
anonymous 03 Maggio 2007 ore 10:05 4
Img lmontuschi
Ciao!ho comprato un appartamento in un condominio composto da :6 appartamenti ... i proprietari sono 5.sotto ci sono 2 negozi di un altro proprietario ...è obbligatorio...
lmontuschi 04 Luglio 2006 ore 13:12 1
Img francoli
Salve avrei bisogno di sapere se dopo la prima scadenza di un contratto di locazione (4+4) con rinnovo automatico per i 4 anni a seguire, ad un anno circa dalla scadenza dello...
francoli 05 Gennaio 2007 ore 08:07 3
Img kito
Salve a tutti,qualcuno sa come si ripartisce correttamente la bolletta dei consumiidrici?C'è qualche software o foglio di calcolo in Excel?Grazie.So che è compito...
kito 12 Giugno 2006 ore 07:41 9
Img anonymous
Salve a tutti, sono nuovo del forum e volevo esporvi un quesito...sto valutando di comprare un appartamento al 1° piano in un condominio composto dal "mio" appartamento...
anonymous 02 Marzo 2007 ore 12:30 14
REGISTRATI COME UTENTE
312.506 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE