Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA

Top cucina: marmo o laminato???


Anonymous
login
26 Luglio 2005 ore 09:47 18
Sto per prenotare una bellissima cucina in rovere sbiancato ma sono nel panico più totale per la scelta del top!
L'architetto che ha fatto il progetto ci ha suggerito un elegante marmo carrara bianco, che effettivamente è molto bello.... ma ho il terrore che si rovini
So che il marmo è un materiale poroso e che quindi col tempo rischia di rovinarsi parecchio (ho visto un paio di piani in carrara nel bagno di amici ed effettivamente è così).... non c'è un trattamento particolare per evitare che accada?
Ho paura che con un piano in laminato la mia cucina perderebbe molti punti! Ho pensato anche al granito, ma è parecchio costoso....
  • anonimo
    Anonimo Ricerca discussioni per utente
    Martedì 26 Luglio 2005, alle ore 10:18
    Vendo top cucine e bagni.

    Sconsiglio vivamente il top cucina in MARMO di CARRARA, di al tuo architetto che preferisci un granito (meno poroso e più resistente).

    Ce ne sono di diversi materiali e colori.

    Poi il marmo bianco di Carrara non so perché a me fa sempre un po' banco da macellaio.....

  • dario70
    Dario70 Ricerca discussioni per utente
    Martedì 26 Luglio 2005, alle ore 10:25
    Il marmo sarà sicuramente di effetto ma credimi... a meno che tu lo tenga solo di bellezza (del tipo, non ci appoggio su niente....ma proprio niente) va benissimo... ma se pensi di usarlo ti consiglio caldamente il granito. E' inutile pensare di stare attenti... è impossibile... e comunque le macchie, per quanto tu possa pulire, si vedranno comunque.

    Pensaci bene.

    Auguri.

    LORY

  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Martedì 26 Luglio 2005, alle ore 10:36
    Mi state convincendo sempre più......

    ma il granito è tanto tanto più costoso?????

  • anonimo
    Anonimo Ricerca discussioni per utente
    Martedì 26 Luglio 2005, alle ore 11:17
    Ci sono diversi tipi di granito, più costosi del marmo e anche meno.
    Dipende da quello che scegli.

    Ti conviene farti fare qualche preventivo da chi ti vende la cucina, oppure vai da un marmista con le misure così confronti i prezzi e lo puoi acquistare dove meglio credi.

    Ricordati di specificare il trattamento antimacchia. Costa poco o niente e non ti crea problemi con le macchie.

  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Martedì 26 Luglio 2005, alle ore 11:44
    Io ho scelto l'Okite, cioè un "marmo tecnico", che pare essere più resistente agli acidi.
    Alcuni somigliano molto al marmo

  • dario70
    Dario70 Ricerca discussioni per utente
    Martedì 26 Luglio 2005, alle ore 13:27
    Anch'io ti consiglio di andare da un marmista... dipende molto da quello che scegli e ti posso assicurare che ce ne sono di tanti tipi.

    LORY

  • it000849
    It000849 Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 27 Luglio 2005, alle ore 14:01
    Anche io credo che il granito sia piu' resistente, ma, comunque, non sarei cosi' categorico: ho un bagno con un bellissimo piano lavabo in marmo di carrara, da circa 10 anni, ed e' perfetto!
    Ovviamente, se dici che la tua cucina e' bellissima, non la rovinare con il laminato!

  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 27 Luglio 2005, alle ore 14:02
    Grazie davvero per l'auito!

    Mi hanno detto che sul marmo nella versione satinata eventuali macchie si vedrebbero meno.... sarà vero?
    Comunque ho deciso di informarmi anche su altri materiali, farò certamente un giro dal marmista.
    Ma a questo punto non disdegno l'indistruttibilile (o quasi) laminato.

    Rossella

  • it000849
    It000849 Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 27 Luglio 2005, alle ore 14:24
    E' vero. Pero' e' anche vero che la superficie satinata e' piu' difficile da pulire.

  • taty76
    Taty76 Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 10 Maggio 2006, alle ore 09:29
    Salve a tutti,
    ho letto che Min vende top per cucine: mi occorre proprio qualche informazione.

    Sto cercando di fare a grosse linee un preventivo per i materiali per una cucina in muratura: devo decidere se procedere con il TOP con i tozzetti(mattonelle 10x10) oppure andare su materiali diversi. Im marmo non è nelle mie intenzioni, sono più propensa al laminato per la resistenza all'usura e alle macchie e la facile installazione.

    mi puoi aiutare a verificare i prezzi di mercato? io sto vercando intorno ai 3 mq.


    grazie, Tatiana

  • architettopercaso
    Architettopercaso Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 10 Maggio 2006, alle ore 10:46
    Marmo o granito tutta la vita!

    ci puoi appoggiare le pentole bollenti, tagliare tritare spandere fin che vuoi senza danno! certo occorre un po' di attenzione, ma un'accurata pulizia del piano di lavoro accorre farla comunque, prima di tutto per l'igiene e secondariamente, anche per la manutenzione del top. ma sono due esigenze che si soddisfano con un unico atto!

    non mi direte mica che siccome e' laminato e questo materiale non si macchia, non occorre pulire sollecitamente quando si spande sopra qualcosa?

    mia madre ha il piano di lavoro in granito rosa da 25 anni ed e' praticamente come allora! non ha nessun odore, nessuna bruciatura niente! certo costa di piu', ma che me ne faccio del risparmio adesso su una cucina che mi deve durare molti anni? magari poter cambiare cucina ogni stagione!

    io la penso cosi'

    ps io ho fatto top e alzatina di 30 cm al posto delle piastrelle in marmo di carrara, il piu' delicato. la mia cucina e' bellissima!

    ciao

    architettopercaso

    ciao

  • fq
    Fq Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 10 Maggio 2006, alle ore 10:51
    Io avevo pensato ad un piano in Quarzo, che non sarebbe altro che un agglomerato di marmi immersi in resine particolari. Di sicuro ha una resistenza maggiore agli acidi di un marmo, ai colpi di un granito (non ti si scheggia) e di un laminato (se fai pressione con un coltello non ti rimane il segno).
    La cosa che non so è se è anche resistente agli sbalzi di calore. Da questo punto di vista mi sono stati dati pareri discordanti, non so se qualcuno di voi è più informato.
    Poi se prendi un piano tipo "Light" il costo non è molto differente dai marmi e può anche costare meno.
    Sono piani di spessore minore, ma che lasciano inalterate le caratteristiche fisiche sopra descritte e la possibilità di mettere piani di diversa altezza (in pratica termina con una specie di L rovesciata).

    Ciao, Fabio.

  • cinquespigole
    Cinquespigole Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 27 Aprile 2007, alle ore 11:12
    Perché non provi con la pietra di Trani o il biancone di Trani adeguatamente trattati
    Ferruccio

  • schwarz
    Schwarz Ricerca discussioni per utente
    Sabato 28 Aprile 2007, alle ore 07:10
    Io ho deciso per il marmo ma andrò ad abitare nella casa nuova lunedì e con la mia scelta sono andata contro le opinioni di tutti( e' che mi piace troppo).
    Che prodotto mi consigliate per pulirlo? Dopo quanto tempo si deve rimettere il trattamento antimacchia?.
    Grazie
    ciao

  • ernesto1979
    Ernesto1979 Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 30 Aprile 2007, alle ore 11:11
    SCUSATE, INTRODUCO UN ALTRA DOMANDA SENZA USCIRE DALL'ARGOMENTO...COSA NE DITE DEL PIANO IN MARMO PER IL BAGNO?

    E' UN CLASSICO, MOLTI DICONO CHE SI MACCHIA......E' MEGLIO FAR SPAZZOLARE LA SUPERFICIE OPPURE LASCIARE IL CLASSICO EFFETTO LISCI?

    SURROGATI?
    GRAZIE

  • lu.olivieri
    Lu.olivieri Ricerca discussioni per utente
    Martedì 1 Maggio 2007, alle ore 21:14
    è vero che si macchia, perché assorbe; evidentemente l'evidenza di una macchia dipende da cosa assorbe (occhio soprattutto a tintura di iodio e a liquidi colorati). se scegli un marmo molto venato le magagne si nascondono meglio. sulla lucidatura dipende dal gusto personale; io penso che un materiale come il marmo dia un miglior effetto se lucido.

    ciao, luca

  • rac
    Rac Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 3 Maggio 2007, alle ore 14:11
    Io ho il piano di marmo in bagno e non lo metterei più.
    Troppo delicato, oggi ci sono tanti materiali più idonei per fare da piano per bagni o cucine.
    Ciao

  • dada75
    Dada75 Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 4 Maggio 2007, alle ore 15:38
    Io per la cucina nuova ho scelto un marmo tecnico (tipo Okite) bianco zucchero. Mi hanno detto che è molto meno delicato e meno poroso del marmo classico e mi sono fidata. Non avendo ancora ricevuto la cucina non ti posso dire se sia vero o no, ma visivamente è bellissimo e non ha nulla da invidiare al vero marmo. Naturalmente ci vuole un po' di attenzione, ma questo vale per qualsiasi materiale. Io la teglia appena tolta dal forno o la pentola bollente eviterei di appoggiarle su qualsiasi superficie e se dovessi tagliare qualcosa utilizzerei comunque i comodi taglieri di legno.
    Detto ciò, secondo me ti conviene mettere quello che ti piace di più e che sia alla portata delle tue tasche!
    Per chi vuole mettere il marmo in bagno, c'è una sola avvertenza: state attenti ai profumi. Una goccia che cade, se asciugata subito non fa nulla, ma se appoggiate la bottiglietta e non è perfettamente asciutta, resta la macchia e non la togliete più perché viene assorbita. La stessa avvertenza vale per il piano della cucina per l'olio e il pomodoro.

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img liftmetrade
Buongiorno a tutti! Vorrei i vostri suggerimenti per individuare la migliore soluzione di riscaldamento e climatizzazione per una villa di circa 700 mq così composta:- p.
liftmetrade 03 Dicembre 2020 ore 20:52 5
Img serenabosco
Mettere il cappotto può creare problemi di maggior umidità negli appartamenti? Ho sentito che c'è questo rischio, ma la villeta di un mio amico che ha...
serenabosco 03 Dicembre 2020 ore 19:14 1
Img bottadaniela
Buonasera. Ho bisogno di un consulto. Un anno fa ho acquistato una casa con annesso un posto auto. Sull'atto sono indicati 17 mq e i relativi confini tra cui la strada pubblica.
bottadaniela 03 Dicembre 2020 ore 19:08 5
Img samuele3
Buongiorno, la mia abitazione è una casa bifamiliare, condivisa purtroppo con dei parenti. La soffitta è ben definita la parte di mia proprietà e di loro...
samuele3 03 Dicembre 2020 ore 19:01 3
Img lea1983
Buongiorno. Volevo spiegarvi il mio problema. 4 mesi fa ho acquistato degli infissi da un negozio vicino casa. L'artigianato che prese le misure mi fece un doppio preventivo, uno...
lea1983 03 Dicembre 2020 ore 18:59 5
REGISTRATI COME UTENTE
320.697 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//