Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2014-11-09 11:08:41

Scelta cucina - 5521


Moira1
login
20 Marzo 2006 ore 09:27 49
Sto impazzendo nella scelta della cucina!!!
Come molti penso....
Tra le varie cucine viste, quelle che mi sono piaciute di più sono:
Valcucine, Modulnova, Boffi, Arclinea, Dada.

Tra queste, qual'è la migliore come qualità?
E quella con il miglior rapporto qualità prezzo?

Grazie

Moira
  • crirusso78
    Crirusso78 Ricerca discussioni per utente
    Martedì 21 Marzo 2006, alle ore 16:16
    Alla tua lista aggiungo veneta cucina, e ripeto la domanda posta da te...speriamo che qualcuno ci risponde!

    ciao ciao
    CriCri

  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Martedì 21 Marzo 2006, alle ore 17:16
    Beh, inizierei dicendo che la lista indicata non è molto equilibrata. In pratica sono accostate cucine dal prezzo stratosferico (Boffi) ad altre dal prezzo "popolare" (Valcucine).
    La risposta quindi è semplice semplice... le migliori in assoluto (tra quelle elencate) sono la Boffi, seguite a ruota da Arclinea e Dada, le altre non sono neppure da paragonare. Calcola solo che una Boffi di medie dimensioni ha un range di prezzo che può oscillare dai 20000? (se si usano materiali "poveri"), fino ai 40000? (se ad esempio le fai completamente in acciaio).
    La Veneta Cucine nominata dall'altro utente direi che è una buona cucina, ma ricade nella classificazione delle cucine economiche (se raffrontata a Boffi e Arclinea).
    Se poi uno non ha problemi di soldi e vuol farsi del male al portafogli, posso consigliarvi di andare a vedere le Bulthaup, che in definitiva sono il non plus ultra delle cucine (sia come qualità, che come costi), in pratica sono la "cucina definitiva".

  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 22 Marzo 2006, alle ore 07:41
    Non avete considerato Schiffini e per la precisione Le Cinqueterre. E' vero che sono costose ma come qualità e come immagine siamo al livello di Boffi, e sono molto molto belle. Che ne pensate?

    Stef

  • moira1
    Moira1 Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 22 Marzo 2006, alle ore 07:56
    Vi spiego come ho fatto a conoscere le marche che ho citato.
    La prima cucina che ho visto è stata una Boffi, molto bella, ma forse troppo cara.... Poi ho visto Arclinea e Dada: Arclinea penso sia ai livelli di Boffi, Dada leggermente inferiore, si può vedere dagli interni in alluminio e non in acciaio;
    L'arredatore che mi ha mostrato Arclinea e Dada, mi ha detto che una soluzione di gusto (più economica) in alternativa a Dada potrebbe essere Modulnova. Poi navigando in internet ho conosciuto Valcucine che, dicono, sia meglio di Modulnova.
    Infatti sono andata a vedere sia una Modulnova, che una Valcucine e non sono niente male.
    Adesso però, ho una grossa confuzione in testa......
    Sto valutando, di disegnare io la cucina, mettendo insieme varie idee, e farla realizzare da un falegname.
    Spenderei più di una Modulnova, ma meno di una Boffi e la qualità è assicurata. Certo il design sarebbe "mio", il che è un rischio.........

    Cosa ne pensate?

  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 22 Marzo 2006, alle ore 08:27
    Devo comprere anch'io la cucina e aggiungo qualche commento:
    Boffi e Bulthaup: sono di grande qualità, ma l'utilizzo dell'acciaio al posto dell'alluminio in cucine di uso domestico, credo che sia uno spreco inutile.

    Valcucine : sono tra le più innovative con materiali e sistemi utilizzati all'avanguardia, vedi telai in alluminio, antine in vetro, meccanismi evoluti... ma sono troppo care (le uniche con prezzi accessibili sono quelle fatte in modo tradizionale, ma a quela punto non ne vale la pena)

    Dada : sono quelle che per adesso mi piacciono di più e mi sembra che abbiano un buon rapporto qualità/prezzo, anche se ci sono vari livello di costo

    Veneta cucine : sono cucine "di serie" come Scavolini, Berloni,... e forse sono addirittura un gradino sotto. Le escluderei se vuoi un prodotto di marca!

    Schiffini : ne vale la pena, secondo me, se prendi quelle con le antine in alluminio rigato.

    Aggiungerei anche Ernestomeda, che non è nè economica nè democratica (vedi pubblicità), ma di assoluta sostanza e Rossana.

    Se ti fai fare una cucina da un bravo artigiano puoi risparmiare il 20-30 % rispetto ad una cucina di marca, Boffi, Dada, Schiffini, ma rinunci alla marca! Se la marca non ti interessa allora valuta anche quelle di serie di livello medio-alto (Snaidero,...)

    Io deciderò a giorni.

    Ciao

    Sep

  • moira1
    Moira1 Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 22 Marzo 2006, alle ore 08:41
    Non guardo molto alla marca.... anche se spesso influenza la scelta...
    Guardo molto alla qualità e al design. Vorrei che la mia cucina fosse solida e con un bel design.
    Mi piacciono le cucine in legno; per esempio l'abbinamento rovere e bianco; il top in laminato; cappa a vista o nascosta (non ho ancora deciso)

    Quindi l'idea del falegname la sto considerando sempre di più

  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 22 Marzo 2006, alle ore 08:52
    Se ti piace il legno guarda anche Grattarola, cucine in legno massello.
    Uno spettacolo!!!
    Io l'ho esclusa perché la vorrei laccato lucido bianco.
    Sul discorso marca le opinioni sono le più varie: come è piacevole vestirsi ogni tanto con qualcosa di firmato e come è tutto sommato bello girare con una macchina di una casa rinomata, così potrebbe essere anche per la cucina, anche perché ti dura, se tutto va bene, 15-20 anni.
    La cucina artigianale può essere di altissima qualità e con un design eccezionale, ma può anche essere fatta con un legno poco stagionato che si incurva, le pareti possono essere in cartone rivestite... non voglio esagerare ma con una cucina artigianale devi stare molto attenta a non farti fregare.
    Ciao
    Sep

  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 22 Marzo 2006, alle ore 10:15
    Devo comprere anch'io la cucina e aggiungo qualche commento:
    Boffi e Bulthaup: sono di grande qualità, ma l'utilizzo dell'acciaio al posto dell'alluminio in cucine di uso domestico, credo che sia uno spreco inutile.

    Valcucine : sono tra le più innovative con materiali e sistemi utilizzati all'avanguardia, vedi telai in alluminio, antine in vetro, meccanismi evoluti... ma sono troppo care (le uniche con prezzi accessibili sono quelle fatte in modo tradizionale, ma a quela punto non ne vale la pena)

    Dada : sono quelle che per adesso mi piacciono di più e mi sembra che abbiano un buon rapporto qualità/prezzo, anche se ci sono vari livello di costo

    Veneta cucine : sono cucine "di serie" come Scavolini, Berloni,... e forse sono addirittura un gradino sotto. Le escluderei se vuoi un prodotto di marca!

    Schiffini : ne vale la pena, secondo me, se prendi quelle con le antine in alluminio rigato.

    Aggiungerei anche Ernestomeda, che non è nè economica nè democratica (vedi pubblicità), ma di assoluta sostanza e Rossana.

    Se ti fai fare una cucina da un bravo artigiano puoi risparmiare il 20-30 % rispetto ad una cucina di marca, Boffi, Dada, Schiffini, ma rinunci alla marca! Se la marca non ti interessa allora valuta anche quelle di serie di livello medio-alto (Snaidero,...)

    Io deciderò a giorni.

    Ciao

    Sep

    Un momento, Boffi e Bulthaup non fanno cucine utilizzando unicamente l'acciaio. Certo, la laminatura completa in acciaio è forse la finitura più di prestigio, ma non è assolutamente un obbligo con queste marche. Si può spazziare dal laminato classico al laminato in legno, dal laccato lucido a quello opaco e c'è perfino l'alluminio (almeno in casa Bulthaup). Tanto per dire, è probabile che la nostra futura cucina sarà proprio una Bulthaup, realizzata completamente in alluminio scuro anodizzato... fantastica, unico inconveniente il prezzo (circa 35000?). E vi assicuro che abbiamo cercato di risparmiare, perché la stessa cucina, ma in acciaio e con alcune soluzioni più innovative sarebbe costata oltre 50000?. Una cosa è certa, dopo aver visto praticamente tutte le cucine più prestigiose in circolazione e i rispettivi prezzi vi posso assicurare che lascerei perdere decisamente la Boffi, infatti i prezzi si avvicinano notevolmente a quelli della Bulthaup, ma la qualità costruttiva, le soluzioni tecniche e le finiture non sono altrettanto all'altezza della casa tedesca.
    Poi sul discorso di farsele costruire da un artigiano, beh, certo si risparmia, ma potete pure scordarvi la qualità che hanno cucine del livello di Bulthaup, Boffi, Arclinea o Dada. Primo perché certe soluzioni e certi particolari (che sono decisamente distintivi) non sono riproducibili a livello artigianale, sia perché la perfezione sulla lavorazione sarà lontana anni luce (pensate solo che Bulthaup effettua le saldature delle parti in acciaio usando la tecnologia laser e il risultato è che le saldature sono invisibili), sia perché alcuni tipi di materiale non sono utilizzabili a livello artigianale. Quindi non si tratta solo di rinunciare alla marca, ma proprio ad un livello qualitativo inarrivabile diversamente. Insomma, se una casa come Bulthaup ci mette 12 anni (e non è uno scherzo) per realizzare il progetto di un nuovo modello di cucina (in questo caso la B3), come è pensabile che un artigiano, dal disegno di un cliente, tiri fuori qualcosa che sia anche solo lontanamente paragonabile...

  • acris
    Acris Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 22 Marzo 2006, alle ore 10:44
    Un consiglio da parte mia: più volte sono andata in un aziendina famigliare di fAlegnami che fanno cucine. é importante oltre alla scelta degli elettrodomestici, il piano che non deve essere di materiali plastici, magari un buon marmo o pietra, io mi son fatta anche il lavello in pietra. poi il legno e le cerniere sono importanti. Se le cerniere sono di quelle nascoste, ossia incorporate nel legno (non so il termine tecnico) tengono a vita invece delle classiche a vista che cedono.
    Poi de qualche pezzo è fatto male o qualche altro problema andare di persona da chi l'ha fatta si fa prima che tramite telefono o intermediari.

  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 22 Marzo 2006, alle ore 13:25

    Un momento, Boffi e Bulthaup non fanno cucine utilizzando unicamente l'acciaio. ...

    Hai ragione, ma sono un purista per cui per me Porsche è la 911 (Cayenne & company sono una variazione sul tema), Boffi è la cucina con struttura in acciaio, Bulthaup è la cucina in cui l'acciaio la fa da padrone.

    Anche Valcucine fa una cucina per i comuni mortali ma a quel punto preferisco una marca specializzata in cucine "normali".

    Bulthaup è sicuramente una scelta di prestigio ma, per me, 40-50 k? per una cucina sono un furto... per me.

    Appena decido vi faccio sapere

    Sep

  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 23 Marzo 2006, alle ore 11:54

    Un momento, Boffi e Bulthaup non fanno cucine utilizzando unicamente l'acciaio. ...

    Hai ragione, ma sono un purista per cui per me Porsche è la 911 (Cayenne & company sono una variazione sul tema), Boffi è la cucina con struttura in acciaio, Bulthaup è la cucina in cui l'acciaio la fa da padrone.

    Anche Valcucine fa una cucina per i comuni mortali ma a quel punto preferisco una marca specializzata in cucine "normali".

    Bulthaup è sicuramente una scelta di prestigio ma, per me, 40-50 k? per una cucina sono un furto... per me.

    Appena decido vi faccio sapere

    Sep

    Bah, non mi pare in discorso molto ragionevole... OK, l'acciaio è il materiale più prestigioso, ma c'è gente a cui non piace o che non lo utilizzerebbe perché difficile da tener pulito (basta toccarlo con un dito e rimane l'alone). Se una Boffi è in legno, in laccato o acciaio, rimane sempre una Boffi. Stesso discorso per Bulthaup, che tra l'altro nelle esposizioni presenta sempre la cucina in alluminio.
    Daccordo invece sui prezzi, ma se uno le vuole deve prepararsi ad esborsi notevoli.

  • tartarugae
    Tartarugae Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 23 Marzo 2006, alle ore 13:02
    Posso fare una domanda?
    Cosa se ne fa uno che non è chef e non ha un ristorante di una cucina da 40/50mila euro, oltre che potersi pavoneggiare con gli ospiti?
    Sinceramente non ne vedo l'utilità, ma forse qualcuno di voi sa darmi motivazioni SERIE...

  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 23 Marzo 2006, alle ore 15:50
    Posso fare una domanda?
    Cosa se ne fa uno che non è chef e non ha un ristorante di una cucina da 40/50mila euro, oltre che potersi pavoneggiare con gli ospiti?
    Sinceramente non ne vedo l'utilità, ma forse qualcuno di voi sa darmi motivazioni SERIE...

    Beh, sono daccordo sul fatto che i prezzi sono esagerati, ma cosa significa che se uno non è uno chef allora non se ne fa niente di una cucina così? Ti ricorderei che le cucine dei ristoranti sono tutto tranne che simili a quelle in questione. Qui si paga il design, la cura dei particolari, la bellezza estetica e la qualità dei materiali. E tutto ciò lo si acquista a mio parere non per pavoneggiarsi con gli ospiti, ma per accontentare il proprio piacere estetico. Scusa, secondo te una persona si fa una casa esteticamente bella per stupire gli altri? No, lo fa per il proprio piacere e le cucine di alta gamma soddisfano proprio questo desiderio. Poi se uno può permettersele non vedo perché doverci rinunciare solo perché non è un cuoco professionista. C'è gente che gira in Ferrari, anche senza essere un pilota e dovendo comunque sottostare ai limiti di velocità, ma non per questo dovrebbe rinunciarci. Dico... beati loro, potessi farei la stessa cosa.

  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 23 Marzo 2006, alle ore 16:21

    ... lo fa per il proprio piacere...

    Quoto in pieno!

  • cavallinodivino
    Cavallinodivino Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 24 Marzo 2006, alle ore 10:03
    RAgazzi anche io sono in procinto di acquistare una cucina e seguendo questo forum sento parlare di cucina di alta gamma da 50mila euro....mi sembra un po' troppo ma cmq sono daccordo con chi dice che se uno può lo fa...anche se io opterei per una cucina molteni...non quella italiana ma francese, la quale fa cucine per professionisti ma dal gusto estetico elevatissimo.
    Cmq a prescindere da tutto questo vi volevo chiedere, sapete se le aziende possano vendere direttamente in fabbrica senza doversi rivolgere ai rivenditori?Così si potrebbe risparmiare almeno un 20%?

  • lulla
    Lulla Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 24 Marzo 2006, alle ore 10:49
    Della cucina credo sia una delle più difficili, per questo io ho girato davvero molto e ne ho dedotto che:
    bulthaup e boffi sono il top, bulthaup è anche meglio ma ha costi davvero altissimi.
    dada è leggermente inferiore a boffi, secondo me fa pagare tanto il desig ma non c'è l'elevatura di materiali e dettagli di una boffi o di una bulthaup.
    modulnova non la conosco, idem per arclinea.
    ernestomeda ho toccato con mano con tanto di preventivo e devo dire che non vale i soldi che costa.
    tra le altre che ho opzionato mi sono piaciute a livello di design binova e varenna.

    comunque il top dei top dei top per me è stratocucine, roba da capogiro e prezzi da capogiro nonostante sia un'azienda non di fama a livello di firma come boffi ma fa prodotti molto di nicchia per gente che ama avere un prodotto esclusivo e non omologato (so ad esempio di personaggi come shumacher che si sono serviti da loro).

  • moira1
    Moira1 Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 24 Marzo 2006, alle ore 11:05
    Ma non esistono cucine di qualità che non hanno prezzi da capogiro?
    Per esempio aziende che non investono in pubblicità e design, che copiano le idee di altre case (follower), e per questo riascono a ridurre i costi e a proporsi con prezzi abbordabili, pur mantenendo un elevato livello di qualità?
    A me dispiace spendere anche solo 20000 ? per la cucina.

  • lulla
    Lulla Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 24 Marzo 2006, alle ore 12:50
    Ma non esistono cucine di qualità che non hanno prezzi da capogiro?
    Per esempio aziende che non investono in pubblicità e design, che copiano le idee di altre case (follower), e per questo riascono a ridurre i costi e a proporsi con prezzi abbordabili, pur mantenendo un elevato livello di qualità?
    A me dispiace spendere anche solo 20000 ? per la cucina.

    io la mia alla fine, dopo molto peregrinare, ho deciso di farla fare da un'azienda no-name specializzata in cucine di alto livello.
    a conti fatti, se il prodotto è realmente di qualità fatto con materiali ottimi, non è che si risparmi chissà quanto, certo, magari un pochino perche' non c'e' una firma, ma la qualità, in un modo o nell'altro si paga.
    io la mia l'ho pagata un prezzo equivalente al preventivo che mi avevano fatto con dada (l'ultimo modello uscito), per cui...

  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 27 Marzo 2006, alle ore 16:30
    Della cucina credo sia una delle più difficili, per questo io ho girato davvero molto e ne ho dedotto che:
    bulthaup e boffi sono il top, bulthaup è anche meglio ma ha costi davvero altissimi.
    dada è leggermente inferiore a boffi, secondo me fa pagare tanto il desig ma non c'è l'elevatura di materiali e dettagli di una boffi o di una bulthaup.
    modulnova non la conosco, idem per arclinea.
    ernestomeda ho toccato con mano con tanto di preventivo e devo dire che non vale i soldi che costa.
    tra le altre che ho opzionato mi sono piaciute a livello di design binova e varenna.

    comunque il top dei top dei top per me è stratocucine, roba da capogiro e prezzi da capogiro nonostante sia un'azienda non di fama a livello di firma come boffi ma fa prodotti molto di nicchia per gente che ama avere un prodotto esclusivo e non omologato (so ad esempio di personaggi come shumacher che si sono serviti da loro).

    Beh, diciamo che la Stratocucine non è neppure più una cucina, è un assegno in bianco da lasciare al venditore... Insomma, se la Bulthaup è carissima, una Stratocucine direi che è inarrivabile per il 99% dei comuni mortali.

  • giadaroma
    Giadaroma Ricerca discussioni per utente
    Martedì 4 Aprile 2006, alle ore 08:11
    Ciao a tutti!!!
    Sono nuova...mi piace un sacco questo sito...
    Mi ha aiutata parecchio nella scelta di quali cucine andare a vedere...
    Mi sono fatta fare qualche preventivo, e naturalmente la cucina che mi piace di più in assoluto è quella più costosa...
    Ho evitato di andare a vedere Bulthaup, Boffi, Arclinea ecc. visto ke sono costosissime e mi sono fermata su Valcucine...

    PREVENTIVI:

    Valcucine = 15.000,00 E. senza calcolare il piano di lavoro di okite che non sa ancora quanto verrà e con elettrodomestici medi.

    Arrital = 11.300,00 E. con piano di Stone italiana ed elettrodomestici alti, tra cui frigo Smeg da quasi 2.000,00 E.

    Snaidero = 10.150,00 E. con piano in laminato e con elettrodomestici alti.

    Ernestomeda = 9.800,00 E. con piano di Stone italiana ed elettrodomestici alti.


    A me e al mio compagno piace in assoluto la Valcucine mod. ricicla senza maniglie, con la gola e il filino in acciaio che rifinisce l'anta, il piano in okite bianco con vasca incassata sotto al piano e lo sgocciolatoio "incavato nel piano", le basi color rovere moro e i pensili (vasitas) color rovere chiaro...

    Voi che ne dite???
    Il colore secondo voi sta bene così abbinato???
    E la marca???
    Su quel prezzo è la migliore sul mercato???

    GRAZIE A TUTTI DELL'AIUTO!!!


    UN BACIONE

  • lulla
    Lulla Ricerca discussioni per utente
    Martedì 4 Aprile 2006, alle ore 09:04
    Della cucina credo sia una delle più difficili, per questo io ho girato davvero molto e ne ho dedotto che:
    bulthaup e boffi sono il top, bulthaup è anche meglio ma ha costi davvero altissimi.
    dada è leggermente inferiore a boffi, secondo me fa pagare tanto il desig ma non c'è l'elevatura di materiali e dettagli di una boffi o di una bulthaup.
    modulnova non la conosco, idem per arclinea.
    ernestomeda ho toccato con mano con tanto di preventivo e devo dire che non vale i soldi che costa.
    tra le altre che ho opzionato mi sono piaciute a livello di design binova e varenna.

    comunque il top dei top dei top per me è stratocucine, roba da capogiro e prezzi da capogiro nonostante sia un'azienda non di fama a livello di firma come boffi ma fa prodotti molto di nicchia per gente che ama avere un prodotto esclusivo e non omologato (so ad esempio di personaggi come shumacher che si sono serviti da loro).

    Beh, diciamo che la Stratocucine non è neppure più una cucina, è un assegno in bianco da lasciare al venditore... Insomma, se la Bulthaup è carissima, una Stratocucine direi che è inarrivabile per il 99% dei comuni mortali.


    caspita, sono così tanto più care rispetto a bulthaup le stratocucine?
    sono curiosissima di vederle dal vivo in fiera a milano (credo ci saranno)

  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Martedì 4 Aprile 2006, alle ore 15:18
    Della cucina credo sia una delle più difficili, per questo io ho girato davvero molto e ne ho dedotto che:
    bulthaup e boffi sono il top, bulthaup è anche meglio ma ha costi davvero altissimi.
    dada è leggermente inferiore a boffi, secondo me fa pagare tanto il desig ma non c'è l'elevatura di materiali e dettagli di una boffi o di una bulthaup.
    modulnova non la conosco, idem per arclinea.
    ernestomeda ho toccato con mano con tanto di preventivo e devo dire che non vale i soldi che costa.
    tra le altre che ho opzionato mi sono piaciute a livello di design binova e varenna.

    comunque il top dei top dei top per me è stratocucine, roba da capogiro e prezzi da capogiro nonostante sia un'azienda non di fama a livello di firma come boffi ma fa prodotti molto di nicchia per gente che ama avere un prodotto esclusivo e non omologato (so ad esempio di personaggi come shumacher che si sono serviti da loro).

    Beh, diciamo che la Stratocucine non è neppure più una cucina, è un assegno in bianco da lasciare al venditore... Insomma, se la Bulthaup è carissima, una Stratocucine direi che è inarrivabile per il 99% dei comuni mortali.


    caspita, sono così tanto più care rispetto a bulthaup le stratocucine?
    sono curiosissima di vederle dal vivo in fiera a milano (credo ci saranno)

    Purtroppo alla fiera di Milano le Strato non ci sono. Ho controllato la lista degli espositori e non figura. Mancano anche Bulthaup, Boffi e Dada. Ma questo perché a Milano hanno già i loro centri espositivi.
    Ragazzi, ma avete visto le Marchi Cucine (mi pare si chiamino così)? Hanno in produzione una cucina favolosa in stile Western Bar in legno massello e ante in peltro... qualcosa di assolutamente unico... anche perché è una tiratura limitata di meno di 40 esemplari. Dateci uno sguardo sul loro sito, ne vale la pena. Amche gli altri loro modelli, per chi piace un genere country, sono molto molto belli... i prezzi però non li conosco.

  • tartarugae
    Tartarugae Ricerca discussioni per utente
    Martedì 4 Aprile 2006, alle ore 15:57
    Ciao per la Marchi cucine io avevo chiesto in linea di massima un prezzo per una cucina in muratura e si partiva da 20mila euro e non era nemmeno il top della gamma...
    Molto belle ma decisamente fuori portata dei più...

  • lulla
    Lulla Ricerca discussioni per utente
    Martedì 4 Aprile 2006, alle ore 16:19
    Purtroppo alla fiera di Milano le Strato non ci sono. Ho controllato la lista degli espositori e non figura. Mancano anche Bulthaup, Boffi e Dada. Ma questo perché a Milano hanno già i loro centri espositivi.

    peccato!
    vabè...tanto avrò comunque di che lustrarmi gli occhi

  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Martedì 4 Aprile 2006, alle ore 16:19
    Ciao per la Marchi cucine io avevo chiesto in linea di massima un prezzo per una cucina in muratura e si partiva da 20mila euro e non era nemmeno il top della gamma...
    Molto belle ma decisamente fuori portata dei più...

    Ah, ecco... immaginavo che costassero un occhio della testa.

  • lulla
    Lulla Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 5 Aprile 2006, alle ore 16:57
    Purtroppo alla fiera di Milano le Strato non ci sono. Ho controllato la lista degli espositori e non figura. Mancano anche Bulthaup, Boffi e Dada. Ma questo perché a Milano hanno già i loro centri espositivi.

    peccato!
    vabè...tanto avrò comunque di che lustrarmi gli occhi


    ho appena visto sull'opuscolo abitare che dada espone (pad.18 stand c11/d-10) e ho anche letto che venerdì c'è il cocktail (su invito naturalmente) di stratocucine, ne deduco che probabilmente esporranno anche loro

  • mayablue
    Mayablue Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 12 Aprile 2006, alle ore 10:48
    Della SALVARANI che mi dite?
    Prezzo? qualità? A casa mia ne abbiamo una che sta durando da 30 anni, è in buonissime condizioni e non è neanche uno stile troppo vecchio...diciamo che fa ancora la sua figura....

  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 12 Aprile 2006, alle ore 12:28
    Della SALVARANI che mi dite?
    Prezzo? qualità? A casa mia ne abbiamo una che sta durando da 30 anni, è in buonissime condizioni e non è neanche uno stile troppo vecchio...diciamo che fa ancora la sua figura....

    Le Salvarani sono buone cucine... ho visto il nuovo modello Highteak e devo dire che, se piace la finitura in legno, è veramente bella esteticamente.

  • pantah
    Pantah Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 12 Aprile 2006, alle ore 13:42
    Per chi se le può permettere io darei anche uno sguardo alle toncelli, ne ho viste 3-4 in un'esposizione e mi stavo sentendo male. Ero curioso di chiedere un preventivo ma poi alla fine ho rinunciato perché ero consapevole che era fuori dalla mia portata. Ma design e soluzioni da vero urlo. Non so rapportarla qualitativamente alle marche migliori che avete menzionato(Bulthaup, boffi etc.) perché non le ho mai viste, se non in foto, ma se avessi la possibilità ci penserei seriamente.
    Io per la mia sono indeciso tra veneta, scavolini e copat(che mi sembra strano che nessuno abbia menzionato preché l'ho vista di persona e mi ha fatto un'ottima impressione). La scelta nel mio caso propenderà in favore di quella che avrà le soluzioni migliori per sfruttare la composizione che ho in mente(per esempio mi chiedo perché le cucine dell'ikea hanno colonne con forno e microonde a incasso e cassetti o cestoni sotto mentre per marche più blasonate come veneta e scavolini nella stessa colonna la parte sotto al forno non è utilizzabile, bah).
    Anche una riflessione sulla garanzia secondo me andrebbe fatta, se pensiamo che veneta ha 5 anni e ikea ne ha 10, a volte ci si chiede se cose che ci sembrano di qualità inferiore alla fine invece non ci possano stupire.

  • ilbaro
    Ilbaro Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 10 Luglio 2006, alle ore 15:09
    Non avete menzionato Minotticucine. Non sono a livello delle cosiddette "cucine top"? Ciao

  • ale69
    Ale69 Ricerca discussioni per utente
    Martedì 11 Luglio 2006, alle ore 11:27
    Ragazzi se si parla di tedesche allora un nome per tutti: Poggen Pohl! La Bulthaup d'accordo (anche se si riferisce solo al design moderno) ma Poggen è la classica tradizione maniacale delle cucine di alta gamma tedesche!

  • bru
    Bru Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 14 Luglio 2006, alle ore 11:18
    Io lancio una freccia a favore di veneta cucine, viene considerata una delle più economiche... è vero non costa tanto... ma la qualità è medio/alta!
    Cucine come Scavolini o Salvarani hanno IL NOME e paghi il nome e la storia, la fama di lunghi anni di resistenza (ma non è più così)
    Cucine come le Dada paghi il DESIGN quindi la moda ecc.

    tutto dipende dalle precedenze che una persona si da:
    robustezza? design ? qualità? modernità? ecc.

    Io ho preso una Salvarani, è molto molto cara e a parità di prezzo sono rimasta delusa perché ha molti difetti.

    ciao

  • costantino1
    Costantino1 Ricerca discussioni per utente
    Sabato 21 Ottobre 2006, alle ore 15:34
    Hai provato con bonicalzi a solbiate olona? hanno ottimi prodotti...

  • ale69
    Ale69 Ricerca discussioni per utente
    Sabato 21 Ottobre 2006, alle ore 17:07
    X Costantino 1
    avevo sentito parlare della Bonicalzi ma in rete non riesco a trovarla
    Non ha un sito?

  • costantino1
    Costantino1 Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 23 Ottobre 2006, alle ore 08:56
    Non ho un sito di riferimento, ma se vuoi ho il numero e l'indirizzo: 0331 641269, via per fagnano 4 solbiate olona (va). Io mi sono trovcato bene davvero, sia per le cucine che per le pietre e il bagno! fammi sapere! costantino

  • dalo
    Dalo Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 23 Ottobre 2006, alle ore 10:36
    CIAO MOIRA1,
    che bello, siamo concittadine!
    anche io ho appena preso una cucina, e ti posso solo dire che è un tale casino e una confusione inaudita!
    prima abbiamo girato un sacco per trovare la cucina adatta ai nostri gusti, poi quando l'abbiamo trovata, 50 o forse più preventivi dal mobiliere perché una volta non si trovava posto per la lavastoviglie, una volta non ci andava bene lo scolapiatti, una volta la cappa veniva fuori dai limiti ecc.
    ti consiglierei, prima di andare dal falegname, di farti fare 500 disegnini/preventivi gratuiti dai vari mobilieri, in effetti i mobilieri hanno molta più esperienza sul campo di noi comuni mortali e racimoli informazioni importanti.
    poi puoi buttarti a farla realizzare dal falegname secondo i tuoi gusti e secondo le informazioni acquisite.
    anche a noi piace molto il legno, prova a farti un giro a rb arredamento a stezzano, vedi se ti piace la cucina "Netcucine mod. Simona" in esposizione, non costa tanto ed è bellina.
    baci e fammi sapere

  • ruud
    Ruud Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 26 Febbraio 2007, alle ore 14:04
    Avete sentito parlare delle cucine Euromobil ? Che ne pensate ? Su che livello si collocano ?

  • boldser
    Boldser Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 25 Maggio 2007, alle ore 07:53
    E cosa ne pensate della qualità di Copart Cucine (FI) io l'ho conosciuta quasi per caso, mi hanno fatto un'ottima impressione (soprattutto perché sono sul mercato da 60 anni). Vi prego se qualcuno ha informazioni mi faccia sapere.

  • auto1
    Auto1 Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 20 Ottobre 2008, alle ore 15:16
    ...ti sconsiglio xxxxxx in generale. Brutte finiture e poi non c'è grande assistenza al cliente anzi...sempre attenti ad avere quello che si chiede. Non è ancora arrivata e già vi erano 11 cose richieste e non a posto!!!

  • emilialuna
    Emilialuna Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 13 Novembre 2008, alle ore 20:15
    Ciao a tutti. anche io sto guardando le cucine...vorrei comprarne 1 in legno e non spendere più di 5000/ 6000 euro. SECONDO voi si può trovare qualcosa di decente?
    A me interessa anche il discorso della tossicità dei materiali. ad esempio nel caso che il materiale sia legno so che è importante che ci sia una bassa emissione di formaldeide: E1.
    a me non interessa nè la marca nè che sia di moda. guardando in internet come design mi piacciono quelle della scavolini o euromobil. secondo voi sono scarse?

    ciao

  • pamedil
    Pamedil Ricerca discussioni per utente
    Domenica 30 Novembre 2008, alle ore 17:15
    Intanto devo ringraziare tutti voi per le informazioni.
    Da questo "forum" sono riuscito a scoprire il panorama mondiale della cucina e giunto ad una decisione.
    Ho visitato decine di esposizioni in varie zone della Lombardia ed ho studiato attentamente materiali, finiture, componenti, accessori ed elettrodomestici che compongono la cucina.
    Grazie a questa esperienza, durata ben 3 mesi, sono giunto alle seguenti conclusioni:

    Per una cucina di 6-7 metri, elettrodomestici a parte...

    Le cucine STR. costano uno sproposito perché sono cucine create su misura e che fanno del design il punto di forza.
    Come qualità però Bulthaup non ha nulla da invidiare a STR., anche se comunque i prezzi restano elevati.
    La mia scelta è caduta su BO., di qualità simile a Bu. ma più adattabile alle mie esigenze (Bulthaup infatti non ti permette per esempio di mettere un laccato lucido sul mod. B1)

    Questi Marchi appena citati sono sicuramente il TOP che vanno dai 35.000 in su di STRA, ai 18.000 in su Di BO ed ai 25.000 in su di Bu

    Subito sotto VA, che offre una gamma di cucine raffinate e allo stesso tempo tecnologiche e bellissime. Qui si parte comunque da cifre attorno ai 20.000

    Poi arriva la massa: Eff, Va, Ro, Sn, Sa ecc. e le varie Scavolini (Er, Ve, Sca...). A mio parere spendere 15.000 per una di queste non vale la pena

    Grazie ancora a tutti e buona scelta.

    Igor

  • abramo005
    Abramo005 Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 11 Dicembre 2008, alle ore 17:06
    Io direi Va, come design e rapporto qualità prezzo non ha paragoni.
    Non so di dove sei ma questo negozio a vittorio veneto tratta quel marchio

    LINK COMMERCIALE EDITATO DALLA REDAZIONE

  • etondo
    Etondo Ricerca discussioni per utente
    Martedì 15 Settembre 2009, alle ore 13:45
    Ciao a tutti!

    Anche sono alla prese con la scelta della cucina.
    Ho visto molti marchi più o meno conosciuti.
    Mi piace molto il modello MT700 delle M CUCINE. Le ante sono in MDF impiallacciato, è molto bello il rovere rosso.
    Qualcuno conosce questo marchio?

  • ironsasha
    Ironsasha Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 23 Settembre 2009, alle ore 19:09
    Ciao a tutti.Io sono del parere che la cucina sia la zona abitativa + sfruttata...quindi partendo da questo presupposto sono convinto che per prima cosa una cucina si possa sfruttare che sia funzionale comoda e che duri nel tempo.....le varie cucine di design tipo Boffi x me scusate ma sono una ca...... pazzesca ,perché vorrei vedere poi quanti decidono di acquistarla ...quanto tempo poi dedicano alla cucina.....mia madre ha sempre avuto scavolini e lei usandola tantissimo eppure la cucina è nelle stesse condizioni di 10anni fà.......non ha mai avuto bisogno di manutenzioni straordinarie.

  • archibagno.it
    Archibagno.it Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 23 Settembre 2009, alle ore 19:54
    EVITIAMO DI RISPONDERE A VECCHI TOPIC DI UN ANNO FA, MA APRIAMONE DEI NUOVI GRAZIE...

  • arkeba
    Arkeba Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 5 Novembre 2014, alle ore 23:19 - ultima modifica: Mercoledì 5 Novembre 2014, all or 23:20
    Ciao a tutti,
    io lavoro da anni nel settore dell arredamento di interni e ho avuto di lavorare con diversi marchi di cucine.
    per esperienza posso dirmi di essermi trovata bene con la Febal. A torino consiglio lo showroom di www.arredamentiattanasio.it, dove è possibile visionare i diversi modelli delle cucine Febal.

  • previatoantonio
    Previatoantonio Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 6 Novembre 2014, alle ore 10:37 - ultima modifica: Giovedì 6 Novembre 2014, all or 10:54
    Buongiorno,
    mi permetto di entrare nella discussione, rispondendo ad Arkeba, che a prescindere il marchio per cui ci si vuole orientare è assolutamente importante avere un personal trainer, che accompagni in una operazione del genere, visto i costi...

    Intendo dire che è molto importante il pre- progettazione, consigli sulla scelta dei materiali ed elettrodomestici, mirando all'obbiettivo di trovare il meglio sul mercato con un giusto rapporto Qualità-Prezzo

    Il post-per l'assistenza durante e dopo il montaggio.
    Può essere di aiuto l'Architetto, un amico del settore, oppure l'arredatore di fiducia
    Saluti

  • bengiova
    Bengiova Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 7 Novembre 2014, alle ore 16:47 - ultima modifica: Venerdì 7 Novembre 2014, all or 17:24
    Questa denigrazione di Valcucine che ho percepito in qualche post in cima non capisco da dove possa venire fuori.
    Da professionista ho lavorato con Boffi, Bulthaup, Valcucine, Modulnova.. passando tutta la gamma... fino ad arrivare ad ottenere soluzioni interessanti perfino con Colombini... (chi ha orecchie per intendere intenda...).
    Boffi e Bulthaup, bellissime, prestigiose... tutto quello che vuoi... , ma non ho visto una corrispondenza reale tra prezzo e valore effettivo dei materiali e delle soluzioni.
    C'è da dire però che dietro c'è ricerca, design e capisco benissimo che la ricerca costa e, da professionista, ritengo che sia anche giusto così.

    Tra tutte però, io ritengo che Valcucine sia un ottimo compromesso tra ricerca, inovazione, valore estetico e prezzo finale.
    Che poi, intendiamoci... non è che costino due lire nemmeno quelle eh...

    Ciao.

  • previatoantonio
    Previatoantonio Ricerca discussioni per utente
    Domenica 9 Novembre 2014, alle ore 11:08 - ultima modifica: Domenica 9 Novembre 2014, all or 11:30
    Salve,
    penso che non vi sia accanimento alcuno, sui post sopra citati:
    Credo invece,  si tratti di utenti, che una volta trovati a scegliere un marchio o un'altro, ritengo giusto debbano fare prima, delle riflessoni con il loro badget.

    Nulla da dire personalmente in merito alla ricerca avanzata  e alla tecnologia utilizzata da Aziende come:
    Valcucine, Varenna, Boffi, Arclinea, Minotti, Dada, Toncelli, Marchi ...e tante altre.

    Voglio solamente ricordare che per chi non ha una certa disponibilità, e deve mantenersi in limiti di preventivo  tra 5000-10,000 euro, la ricerca diventa più impegnativa e difficile.

    Ecco! allora la ricerca si dovrà spalmare in un bacino più ampio, cito ad esempio Aziende come:
    Snaidero, Veneta Cucine, Scavolini, Stosa, Lube, Del tongo, Gatto e tante altre...come Colombini-Febal-Rossana.
    Tengo a precisare che non ho citato al momento marchi stranieri, perche sono già stati postati. 


Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img lorep85
Ciao a tutti, sto girando per vari negozi di cucine e facendo fare vari preventivi, al di là dei prezzi, alcuni differenti, mi interessa capire ovviamente il rapporto tra...
lorep85 23 Luglio 2018 ore 13:43 3
Img 89stefano899
Salve a tutti.Ho già scritto in passato su questo otitmo forum e mi son trovato decisamente bene, quindi provo a "sfruttarvi" un altra volta.Veniamo a noi, sto acquistando...
89stefano899 27 Luglio 2016 ore 07:52 23
Img luisatosin
Ciao a tutti,sto valutando una casa con tutto su un piano più un seminterrato con tavernetta e lavatoio.Mi sarebbe tanto piaciuto mettere una termocucina per poter...
luisatosin 31 Dicembre 2015 ore 12:41 1
Img faustopace
Salve, ho visto nel forum vari discussioni a riguardo la qualità delle cucine.Il mio budget è di circa 12.000 euro per una lunghezza di 3.80x2.50 (escluso...
faustopace 08 Dicembre 2015 ore 19:34 4
Img ripley
Salve a tutti, sono Ripley e sono nuova qui in senso assoluto (cioè è il primo forum a cui partecipo), per cui se risulto assolutamente idiota nel suo uso me ne...
ripley 11 Dicembre 2006 ore 16:25 13
Notizie che trattano Scelta cucina - 5521 che potrebbero interessarti


Cucine giovani e dinamiche

Cucine moderne - Per le coppie giovani una selezione di cucine dinamiche, colorate e dalle diverse possibilità di personalizzazione.

Cucine ecocompatibili

Cucine moderne - Non solo estetica e funzionalità. Molte cucine oggi sono ecocompatibili, progettate secondo criteri di qualità che proteggono l?ambiente. Modelli dall'anima

Bianco in cucina

Cucine moderne - Chi pensa che, nelle cucine, il bianco sia ormai passato di moda si sbaglia: è infatti fra i più scelti dalle aziende per presentare al meglio i nuovi modelli.

Vivere la cucina

Cucine moderne - Anche negli spazi più piccoli la cucina di oggi deve rispondere sempre più alle richieste di qualità e funzionalità, senza dimenticare il fondamentale benessere.

Cucine eleganti senza tempo

Cucine classiche - Le cucine classiche, realizzate con materiali pregiati e resistenti come legno massello e marmo, offrono la certezza di una qualità che dura nel tempo.

Dettagli in cucina

Cucina - La ricerca sull'uso dei materiali e sugli aspetti funzionali, offre soluzioni innovative all'arredamento della cucina.

Ancora incentivi per cucine ed elettrodomestici

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Con la rimodulazione dei fondi da parte del Ministero dello Sviluppo Economico, dal 3 novembre sarà ancora possibile acquistare a condizioni agevolate cucine ed elettrodomestici ad alta efficienza energetica.

Come arredare una cucina in stile impero

Cucine classiche - Gli elementi caratterizzanti una cucina in stile impero si ritrovano nelle decorazioni: capitelli, colonnine e fregi, inserti in foglia oro o argento su legno laccato.

Curve in cucina

Cucina - Non più solo squadrate, minimaliste, quasi fredde: nelle cucine tornano in gran auge le curve, dolci e avvolgenti.
REGISTRATI COME UTENTE
327.788 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//