Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Porta a ventaglio (tipo saloon) tra cucinotto e sala


Bioarcadia
login
23 Giugno 2006 ore 15:24 3
Ciao a tutti,
siamo dei nuovi utenti del forum, alle prese con l'acquisto della prima casa e gradiremmo avere qualche parere su una nostra idea.
Abbiamo il problema di un cucinotto non molto grande in cui è stata montata anche una porta battente dalle misure standard (con apertura verso l'interno del cucinotto) sacrificando ancor di più l'esiguo spazio a disposizione. Per ovviare al problema abbiamo pensato di montare uno scrigno (ormai così di moda), naturalmente con tutte le conseguenze di intervento su un appartamento nuovo già finito. Ma riflettendoci meglio, abbiamo pensato ad una soluzione secondo noi più efficiente più comoda (e forse meno brigosa=costosa,): cioè montare una porta a ventaglio (tipo saloon detta anche a spinta, spesso usate anche nei ristoranti per dividere le cucine dalla sala) formata da due ante dalla normale altezza della porta. Quindi la prima questione che poniamo è se vi sembra una buona idea oppure lo è solo sulla carta (noi non vediamo fattori negativi, ma solo positivi infatti, sarebbe molto meglio di uno scrigno perché rimerebbe sempre chiusa ?evitando la diffusione degli odori da cucina, mentre lo scrigno per comodità rimarrebbe sempre aperto? e inoltre non opporrebbe nessun ostacolo di passaggio anche con le mani occupate).
In secondo luogo chiediamo qualche consiglio per realizzare tale porta in quanto abbiamo due esigenze:
realizzare tale porta come un oggetto d?arredamento esteticamente valido, in quanto rimane frontale alla porta d?ingresso dell?appartamento (per esempio avevamo pensato al ferro battuto e al vetro decorato, ma non sappiamo se è consigliabile per problemi di rotture e soprattutto se ha un prezzo affrontabile);
riuscire a realizzare le ante comunque con dei vetri trasparenti (meglio se decorati) per avere più luminosità nell?ingresso dell?appartamento ma anche resistenti agli urti .
Le altre porte dell?appartamento sono scure in noce nazionale ma opteremmo anche per materiali diversi (ferro, alluminio) per non appesantirla esteticamente.
Le nostre ricerche presso i costruttori non ci hanno incoraggiato, sia per le numerose eccezioni tecniche sollevate (per esempio le 2 ante verrebbero troppo strette per poter montare un vetro decorato, ecc.) sia per i tempi di realizzazione e i prezzi esagerati.
Quindi vorremo sapere se è veramente così complesso e oneroso realizzare tale tipologia di porta e il vostro parere sulla scarsissima diffusione di tale sistema di apertura.

Grazie
  • chry76
    Chry76 Ricerca discussioni per utente
    Martedì 4 Luglio 2006, alle ore 09:12
    Io ho avuto il tuo stesso problema e l'ho risolto facendo lo scrigno..

    1- perché come dicevi tu, recuperi spazio, visto ke la porta nel chiudersi, va dentro al muro
    2- è esteticamente molto piu' carino, visto che ha la vista dall'ingresso

    Ovvimente per fare lo scrigno, bisogna ricordarsi di 3 cose:

    1- se avete lo spessore della giusto per far rientrare lo scrigno
    2- se la parete interessata ha i tubi dei termosifoni o prese delle luci, perché se cosi' fosse dovrete spostarli

    Spero di esserti stata di aiuto...
    rispondi citando
  • lollolalla
    Lollolalla Ricerca discussioni per utente
    Martedì 4 Luglio 2006, alle ore 12:28
    Io ho lo stesso problema con la porta di un bagnetto. Lo risolveremo mettendo una porta a libro che non si piega esattamente a metà, ma chesi piega a un terzo e due terzi. Così nella parte più grande metteremo il vetro per dare luce. Secondo me mettere una porta a libro è meglio che una da saloon, così almeno la potreste anche tenere aperta se volete.
    rispondi citando
  • dario70
    Dario70 Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 6 Luglio 2006, alle ore 17:14
    Ci sono anche le scorrevoli esterne che nonhanno bisogno di lavori particolari.

    ciao,
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img lmontuschi
Ciao!ho comprato un appartamento in un condominio composto da :6 appartamenti ... i proprietari sono 5.sotto ci sono 2 negozi di un altro proprietario ...è obbligatorio...
lmontuschi 04 Luglio 2006 ore 13:12 1
Img kito
Salve a tutti,qualcuno sa come si ripartisce correttamente la bolletta dei consumiidrici?C'è qualche software o foglio di calcolo in Excel?Grazie.So che è compito...
kito 12 Giugno 2006 ore 07:41 9
Img anonymous
Salve a tutti, sono nuovo del forum e volevo esporvi un quesito...sto valutando di comprare un appartamento al 1° piano in un condominio composto dal "mio" appartamento...
anonymous 02 Marzo 2007 ore 12:30 14
Img anonymous
Vivo in un condominio da 3 appartamenti.Nell'interrato sono situati i tre garage.L'area di manovra NON è proprietà comune ma PRIVATA (divisa in tre, con ovvie...
anonymous 03 Maggio 2007 ore 10:05 4
Img francoli
Salve avrei bisogno di sapere se dopo la prima scadenza di un contratto di locazione (4+4) con rinnovo automatico per i 4 anni a seguire, ad un anno circa dalla scadenza dello...
francoli 05 Gennaio 2007 ore 08:07 3
REGISTRATI COME UTENTE
310.974 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE