Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2009-07-04 21:15:38

Piano rialzato + taverna, che ne pensate?


Steiba
login
30 Aprile 2009 ore 17:32 3
Ciao a tutti, sono nuovo del forum.
Vorrei un parere da chi conosce meglio di me il mondo immobiliare e "dell'abitare".

Sto per "acquistare" tramite cooperativa edilizia (o meglio "cooperare" nella costruzione di) un appartamento a Milano. Si tratta di un quadrilocale al piano rialzato + ampio stenditoio seminterrato (altezza 235 cm, credo sia fuori terra di 60 cm o qualcosa di piu').

Il progetto mi piace molto ed il prezzo e' stato calcolato, direi, in modo corretto, calcolando una metratura al 50% dello stenditoio. Il prezzo al metroquadro e' sui 2900 euro, che mi sembra un po' sotto i prezzi della zona (e mi sembra che ci sia da aspettarselo "acquistando" tramite cooperativa, visto che parte del rischio di costruzione me lo sobbarcherei io).

Ovviamente il mio interesse verso lo stenditoio e' quello di farne una taverna: caminetto (non credo ci sia la canna fumaria e confido poco sulal possibilita' di forare il muro, per cui mi sto orientando su quelli a bioetanolo), divano, biliardo, vasca idromassaggio a vista... insomma, una zona relax di lusso. Il locale ha la predisposizione per una bagno: ci sono gia' i muri, la porta che lo divide dal resto della "taverna" e tutti i tubi e attacchi necessari, mancano solo i sanitari, per cui dopo il rogito io aggiungerei solo quelli.
Non ho intenzione di metterci camere da letto, al massimo il divano sara' un divano letto per "emergenza ospiti numerosi". Pensavo di metterci anche una piccola cucina (elettrica perche' il gas non potrei portarcelo per legge e non ho intenzione di farlo).
Il piano rialzato comunque manterrebbe l;utilizzo sia come zona giorno che notte: 3 camere, sala, cucina, 2 bagni.

Passo alle domande:
1) Secondo voi sto facendo un buon acquisto? L'ampia metratura disponibile per la "taverna" e venduta "a buon mercato" (50%) mi hanno conquistato...
2) Le modifiche che ho intenzione di fare costituiscono un illecito?
3) Pensate che una casa del genere sia facilmente rivendibile un domani senza perderci?
4) Avete altre considerazioni da fare per aiutarmi nella scelta?
  • steiba
    Steiba Ricerca discussioni per utente
    Martedì 12 Maggio 2009, alle ore 13:41
    Nessun commento?

  • lollolalla
    Lollolalla Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 15 Maggio 2009, alle ore 07:46
    La cantina non può essere resa abitabile, per cui non potresti mai metterci bagno e cucina. Se lo fai commetti un illecito. Se sei conscio di questo, allora direi che sei a posto: dopo il rogito (prima la cooperativa non te lo potrebbe mai permettere) e ti conviene anche dopo avere ottenuto l'agibilità dell'appartamento e la residenza (se hai deciso di spostarla lì), posa i sanitari e la cucina. Quando deciderai di vendere l'appartamento tieniti disponibile a ripristinare le condizioni "legali" della cantina, per cui a togliere cucina e bagno (poi eventualmente ti potresti mettere d'accordo diversamente con l'acquirente...). Attento che quando chiedi la residenza di solito esce il vigile a controllare la casa, per cui aspetta e renderla "illegale".

  • steiba
    Steiba Ricerca discussioni per utente
    Sabato 4 Luglio 2009, alle ore 21:15
    Scusa se rispondo solo ora, non avevo notato la tua risposta.

    Per quanto riguarda il bagno, in realtà nello stenditoio la cooperativa realizzerà già un locale dedicato a bagno e antibagno, con predisposizione per i sanitari. E sono anche disposti, a quanto ho capito, a farci loro la piastrellatura e metterci isanitari come extracapitolato. Mi sembra difficile quindi che la realizzazione del bagno sia uno stenditoio.
    Capisco che la cucina costituisca un illecito.
    Anche il fatto di metterci un divano, una tv, un biliardo, ecc? Dov'è il confine tra lecito ed illecito in questi casi?

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img angiolino passarini
Salve a tutti,una grandinata mi ha distrutto il tetto di un magazzino/garage e non ho le possibilità di far eseguire i lavori a una impresa.Vorrei pertanto acquistare il...
angiolino passarini 11 Agosto 2022 ore 18:06 1
Img violas
Buongiorno a tutti, mi chiamo Viola e avrei bisogno di alcune delucidazioni.Sto per rogitare la mia prima casa. Il mutuo e l'intestazione della casa è soltanto a nome mio...
violas 09 Agosto 2022 ore 16:12 4
Img gabridi
Con il bonus 100 mi è stato installato un impianto fotovoltaico da 4 Kw esposto a nord nonostante la possibilità di utilizzare altre falde (la mia casa è una...
gabridi 09 Agosto 2022 ore 16:09 2
Img ggianne
Salve,sto valutando una vendita di un appartamento tramite agenzia immobiliare.La casa ha avuto problemi in passato, in quanto i professionisti a cui ci eravamo affidati hanno...
ggianne 09 Agosto 2022 ore 16:05 3
Img edop84
Buon pomeriggio, volevo chiedervi secondo voi quando costerebbe costruire al grezzo, compreso tramezzi interni, una casa di questo tipo: - piano terra di 85 mq compreso scala + 10...
edop84 09 Agosto 2022 ore 13:18 8
REGISTRATI COME UTENTE
339.463 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//