Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2013-02-26 11:09:50

Perdita acqua da termosifone


Mpcool
login
06 Agosto 2006 ore 11:12 13
Salve signori.Ho un problema,ho una perdita d'acqua tra un elemente del termosifone che sembrerebbe in ghisa.Come devo fare per separare gli elementi rimetterci le guarnizioni e richiudere il tutto?So che mi occorre una chiave speciale(è un asta)ma una volta tolti i tappi cosa troverrò?come sono fatti i niples che serrano gli elementi e come devo fare per riaccoppiare il tutto?Grazie anticipatamente vi pregherei di darmi queste nozioni.
Ciao Paolo
  • radiante
    Radiante Ricerca discussioni per utente
    Domenica 6 Agosto 2006, alle ore 18:35
    Duque,chiudi valvola e detentore sgancia il radiatore,prima svuota l'acqua ,sdraia il radiatore possibilmente su due profili in ferro.smonta due tappi quelli piu comodi per arrivare all'elemento da smontare,inesrisci l'apposita chiave e svito ,non svitare troppo ma poco per volta alternando le due filettature,ricorda che sono giunti destro sinistri ricodati come hai svitato i tappi e agisci di conseguenza,pulisci bene l'accoppiamento inserisci la nuova guarnizione se gli dai un po di olio è meglio,rimonta tutto facendo il contrario di quanto hai fatto per smontarlo

  • luciano73
    Luciano73 Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 7 Agosto 2006, alle ore 08:26
    Ricordati di chiedere le guarnizioni per radiatori in ghisa!! sono tipo cartoncino leggero e hanno minor spessore di quelle per radiatori in alluminio.

    mettile a bagno nell' acqua prima di montarle, oppure con un po' d'olio come dice radiante.

    ciao.

  • mpcool
    Mpcool Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 7 Agosto 2006, alle ore 12:10
    Grazie mille ragazzi...
    Alla prossima

  • luciano73
    Luciano73 Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 7 Agosto 2006, alle ore 14:12
    Di niente!

    ciao

  • anonimo
    Anonimo Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 9 Agosto 2006, alle ore 00:27
    Salve signori.Ho un problema,ho una perdita d'acqua tra un elemente del termosifone che sembrerebbe in ghisa.Come devo fare per separare gli elementi rimetterci le guarnizioni e richiudere il tutto?So che mi occorre una chiave speciale(è un asta)ma una volta tolti i tappi cosa troverrò?come sono fatti i niples che serrano gli elementi e come devo fare per riaccoppiare il tutto?Grazie anticipatamente vi pregherei di darmi queste nozioni.
    Ciao Paolo

    salve io avrei una soluzione molto più semplice per eliminare quella perdita ma vale se e solo se l'impianto di riscaldamento è centralizato

  • luciano73
    Luciano73 Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 9 Agosto 2006, alle ore 08:48
    ....e già che ci sei.... dilla!


  • radiante
    Radiante Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 9 Agosto 2006, alle ore 11:14
    Dai che sono curioso!!!!! lo voglio sapere anchio

  • anonimo
    Anonimo Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 9 Agosto 2006, alle ore 23:56
    Salve a tutti
    allora se l'impianto di riscaldamento è centralizzato la legge e precisamente i DPR 412 e 551 recitano che a) deve esistere un responsabile tecnico abilitato almeno alle lettere c d e della legge 46/90, b) che per impianto termico non si intende solo la caldaia ma ANCHE tutti gli organi ed apparecchi a questa collegati, dalgli apparecchi di regolazione, alle tubazioni e ovviamente ai corpi scaldanti (termosifoni), c) il responsabile tecnico è la figura che risponde ( in solido ed illimitatamente) della manutenzione e della conduzione dell' "impianto termico" termosifoni compresi.
    tutto questo significa che la perdita d'acqua in questione la DEVE riparare il responsabile tecnico e se disgraziatamente ( e non ve lo consiglio)decidete di farlo da soli fatevi rilasciare l'autorizzazione scritta dal responsabile tecnico e affidate il lavoro ad una ditta abilitata che vi rilascia il rapporto d'intervento. Questo perché nell'ipotesi (frequente soprattutto in fase di ristrutturazione quando vengono spostati i termosifoni nelle abitazioni) ci fosse una perdita d'acqua che provoca dei danni ( se questi sono minimi l'assicurazione paga senza obiezioni) ma se sono ingenti l'assicurazione fa applicare la legge e a quel punto il condominio cita per danni il responsabile tecnico e lui giustamente cita chi ha fatto il lavoro senza la sua autorizzazione scritta.

  • luciano73
    Luciano73 Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 10 Agosto 2006, alle ore 08:43
    Azz

    questa non la sapevo!

    e pensare che anche quando ero dipendente... ne abbiamo fatte di tutti i colori (nel senso buono!!) con gli impianti centralizzati fatti da altri....

    questa cosa comunque non la sanno nemmeno gli amministratori dei condomini, dato che quando c'è da fare qualche lavoretto sul centralizzato, l' unica preoccupazione è quella di avvertire con un cartello in bacheca, che sarà interrotto il funzionamento del riscaldamento (se siamo in inverno).

    se siamo in estate, non gli puo' fregar di meno....

    ciao e grazie dell' informazione.

  • mpcool
    Mpcool Ricerca discussioni per utente
    Domenica 5 Novembre 2006, alle ore 14:47
    Su un impianto non centralizzato(cioè privato)e tutto tranquillo?si può tranquillamente sostituire le guarnizioni tra gli elementi se non si è in possesso della 46/90? please please rispondete comincia a far freddo.

  • radiante
    Radiante Ricerca discussioni per utente
    Domenica 5 Novembre 2006, alle ore 15:02
    Cambia quello che vuoi,se ti riesce bene se non ti riesce chiami un idraulico

  • antoniogerardi71
    Antoniogerardi71 Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 25 Febbraio 2013, alle ore 18:18
    Salve,
    ho recentemente acquistato un termosifone in ghisa degli anni '50.
    Ho necessità di sostituire alcune guarnizioni fra gli elementi, ma la misura da 1+1/2 pollice pare sia introvabile, così come i relativi nipples.

    Potreste indicarmi un rivenditore (meglio se online) per l'acquisto?

    Grazie a tutti

  • consulente
    Consulente Ricerca discussioni per utente
    Martedì 26 Febbraio 2013, alle ore 11:09
    Ha provato a verificare una delle tante Aziende iscritte al portale Lavorincasa, potrebbe trovare qualche informazione utile di qualcuno in zona.

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img alfonso.
Salve, ho trovato una bolla nel soffitto della stanza da letto.Da cosa può dipendere ?...
alfonso. 23 Ottobre 2021 ore 12:24 1
Img giuseppe cuti
Singola unità immobiliare in condominio: nell'ambito degli interventi trainati, un condomino vorrebbe approfittare dell'agevolazione fiscale prevista per l'impianto termico...
giuseppe cuti 22 Ottobre 2021 ore 17:58 1
Img pazo55
Buongiorno a tutti,ho bisogno dei vostri consigli.Ho una casa che è stata ricostruita nel 2012, fatta la chiusura dei lavori ed il collaudo statico, ma effettivamente, non...
pazo55 22 Ottobre 2021 ore 11:14 1
Img anna lettieri
Salve,avrei bisogno di alcuni chiarimenti:Devo svolgere per la mia abitazione indipendente vari lavori, alcuni rientreranno nel superbonus, altri nella ristrutturazione.Nel...
anna lettieri 21 Ottobre 2021 ore 22:56 4
Img monibinis
Buongiorno,stiamo rifinendo i pavimenti della nostra casa e vogliamo qualcosa che sia attuale ma non vogliamo cadere nella trappola di una tendenza.Amo davvero i pavimenti...
monibinis 21 Ottobre 2021 ore 11:43 7
REGISTRATI COME UTENTE
332.945 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//