Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2009-11-24 13:20:30

La cucina ideale


Ssjauu
login
09 Novembre 2009 ore 11:37 4
Sono un giovane progettista...
Mi trovo davanti ad un nuovo progetto, la cucina..
A parer mio il cuore della casa, dove coesistono oggetti diversi, materiali organici, inorganici, dove le persone giocano trasformando i materiali, con il fuoco, con il ghiaccio.
Lo trovo uno degli ambienti più affascinanti e difficili da progettare...si incontrano culture diverse, schemi mentali dati dalla propria esperienza che fanno di ogni cucina un'oggetto molto personale.
Mi piacerebbe avere qualche opinione su cosa per voi è la cucina, cosa non può mancare in cucina....cos'è affascinante di una cucina...
  • radiante
    Radiante Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 9 Novembre 2009, alle ore 12:55
    La cucina,rumble mumble,che dire............luogo di aggregazione familiare ,cuore della casa,se sei un giovane progettista dovrai imparare prima di progettare ad ascoltare il cliente e a convincerlo delle tue idee il tutto deve riquadrare con la possibilità di spesa del soggetto,(ne va della tua parcella)un buon progetto tiene conto dell'aspetto tecnico della cucina per poi passare all'aspetto estetico,normalmente viene fatto al contrario infatti troviamo innumerevoli cucine piene di pattume perche non è possibile smontare o spostare nulla ,mobili segati e impianti rimediati con tubazioni volanti e rimedi vari,la funzionalita di essa sta in te saper distribuire bene la cucina, un po si impara a scuola un po con l'esperienza,cmq non montare mai i cassetti sotto i lavelli(come da foto) il lavello deve avere i due sportelli per un facile accesso agli impianti e una migliore pulizia del vano ,bellissime le cappe aspiranti in specie quelle moderne,non ne funziona una, la cappa deve essere sempre piu grande del piano cottura,la tecnica impone una bella tubazione di aspirazione non un tubetto da 8 cm ,in cucina non puo mancare piccola stanza detta cambusa

  • steiba
    Steiba Ricerca discussioni per utente
    Sabato 14 Novembre 2009, alle ore 19:24
    Beh, ci sono varie esigenze pratiche ed estetiche. Ognuno ha le sue necessità, ma le regole minime per me sono:

    1) Una cappa aspirante è 100 volte meglio di una filtrante.

    2) Le pattumiere sottolavello per la raccolta differenziata sono una porcheria perché sono 4 pattumierine minuscole insufficienti a contenere i rifiuti di una giornata. Molto meglio prevedere sotto il lavello un'unica pattumiera per l'umido e poi trovare il posto per le altre, con volumi adeguati. benissimo dedicare oltre alla base sottolavello un'altra base da 60 cm. ai rifiuti.

    3) Evitare se possibile il lavello ad angolo. E' scomodo da usare e se non montato bene (cosa possibilissima) e con un piano di lavoro non saldabile nell'angolo (quindi tutti tranne il Corian e affini), l'acqua finisce per infiltrarsi nel taglio a 45° e sono guai

    4) La colonna "del farmacista" (quella ad estrazione unica con i castelli traforati in filo d'acciaio) è tanto bella quanto scomoda: quando la estrai traballa tutto, la pasta si infila tra i fili d'acciaio, ecc... Molto meglio una colonna dispensa con dei semplicissimi ripiani oppure con ripiani estraibili singolarmente e con fondo e sponde pieni.

    5) Lavello e piano cottura filotop sono belli, ma attraggono sporcizia. Teoricamente il silocone può risolvere, ma non è sempre possibile metterlo e non è sto gran bel vedere. Molto meglio semifilo (ovvero incasso con bordo molto piatto) oppure sottotop. Altrimenti anche un semplice incasso dalle linee moderne fa la sua bella figura se il lavello/piano cottura ha un bel design.

    6) Il laminato è un materiale sottovalutato. Ce ne sono di bellissimi, alcuni che sembrano addirittura legno sia alla vista che al tatto. E costa pochissimo. Un bel laminato in tinta unita costituisce una soluzione ottima ed economica per il piano di lavoro

    7) Il piano di lavoro non basta mai! Sopratutto se non si ha il tavolo da cucina vicino, si deve considerare almeno un metro di piano di lavoro ove possibile. Ridurlo per mettere, chessò, 120 cm. di piano cottura stiloso con i fuochi in linea non è saggio. Quel genere di cose sono per chi ha cucine ben più grandi della classica cucina da 3 metri.

    Lo spazio contenitivo non è mai abbastanza se la cucina si usa davvero. I pensili a tutta altezza cono una bella soluzione per aumentarlo. Non saranno di gran moda (ma forse stanno tornando?), ma sono intelligenti.

    9) Per fare risparmiare si può consigliare di acquistare gli elettrodomestici da soli su internet. Sono SEMPRE piò economici (un buon 30-50%) rispetto agli stessi identici modelli acquistati da un mobiliere.

    10) La garanzia delle cucine non significa quasi niente. spesso non è neanche una garanzia, ma una semplice assicurazione che chiunque può fare per la propria cucina (anzi, tanto vale farne una per tutta la casa).

    11) I piani cottura ad induzione sono stilosi, ma il loro utilizzo è costoso e/o poco pratico. Poco pratico perché, a meno di non fare un contratto elettrico da 6 KW, con il classico da 3KW non si può fare cose semplici tipo cucinare mentre va la lavatrice... assurdo. Per cui si finisce per alzare il contratto.. e pagare una fortuna. Molto meglio i piani cottura a gas. con termocopia e sensore del gas collegato all'elettrovalvola si ha una grandissima sicurezza. Per avere qualcosa di stiloso ci sono sempre i piani a gas in vetro laccato (nero o bianco i colori solitamente disponibili).

    12) Mai attaccare completamente il piano cottura ad un muro o ad un fianco di una colonna. Altrimenti non c'è lo spazio per i manici e si rischia di annerire il fianco o il muro. Meglio evitare di attaccare anche il lavello se ci se lo può permettere come spazi. così è più agevole utilizzarlo.

    13) Prevedere sempre ALMENO 60 cm. di piano di lavoro tra lavello e piano cottura, ma più ce n'è meglio è.

    14) Piano cottura e lavello sarebbe bene che stessero sullo stesso piano, non su due blocchi separati della cucina

    15) Il forno a colonna è una gran comodità

    16) Potendoselo permettere anche la lavastoviglie a colonna è una gran comodità

    17) La lavastoviglie deve sempre andare vicino al lavello, alla sue destra o sinistra. Volendo si può valutare da che lato metterlo a seconda se il cliente è destro o mancino.

    18) Prima di spacciare dei materiali per buoni perché si riportano le parole di chi ce lo vende, sarebbe meglio effettuare da soli dei semplici test su dei campioni per rendersi conto di come stanno realmente le cose. I materiali perfetti non esistono, ognuno ha i suoi pro e i suoi contro (e il costo è uno degli importanti fattori da prendere in considrazione). E mai farsi buttare fumo negli occhi: il test della palla d'acciaio sui piani di vetro è una scemata perché il vetro si sbecca sullo spigolo, logico che colpito al centro non succede nulla; il laccato è bello, ma si riga solo a guardarlo. Ecc ecc...

    19) Le isole sono sempre belle a vedersi. Altrettanto belle e forse con un pizzico di eleganza in più le penisole. Ma ci vuole spazio per poterle fare come si deve.

    20) Gli sgabelli sono belli quanto scomodi. Non ha molto senso prevederne l'utilizzo come principale seduta da pranzo. Serve sempre e comunque un tavolo con delle comode sedie. molto belle allora le soluzioni di tavolo-penisola incastrato da un lato con il piano di lavoro o con una colonna.

    21) I portaposate in legno sono belli... ma si rovinano se le posate se non vengono sempre asciugate alla perfezione

    22) I portapiatti in legno sono belli... ma si rovinano se i piatti non vengono semrpe asciugate alla perfezione

  • elysa0482
    Elysa0482 Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 23 Novembre 2009, alle ore 20:16
    Steiba complimenti per il tuo elenco, veramente utile e interessante per chi come me si accinge ad acquistare la cucina

    Grazie!

  • marinarossi13
    Marinarossi13 Ricerca discussioni per utente
    Martedì 24 Novembre 2009, alle ore 13:20
    Steiba complimenti per il tuo elenco, veramente utile e interessante per chi come me si accinge ad acquistare la cucina

    Grazie

    Davvero grazie anche da parte mia. Sto cercano la mia cucina ed ho trovato spunti di riflessione.
    Complimenti

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img couguida
Buonasera a tutti, sto valutando l’acquisto di un immobile da ristrutturare. Ne ho visionato uno a piano terra di circa 80mq. É una soluzione esposta su un solo...
couguida 13 Agosto 2022 ore 10:38 11
Img angiolino passarini
Salve a tutti,una grandinata mi ha distrutto il tetto di un magazzino/garage e non ho le possibilità di far eseguire i lavori a una impresa.Vorrei pertanto acquistare il...
angiolino passarini 11 Agosto 2022 ore 18:06 1
Img violas
Buongiorno a tutti, mi chiamo Viola e avrei bisogno di alcune delucidazioni.Sto per rogitare la mia prima casa. Il mutuo e l'intestazione della casa è soltanto a nome mio...
violas 09 Agosto 2022 ore 16:12 4
Img gabridi
Con il bonus 100 mi è stato installato un impianto fotovoltaico da 4 Kw esposto a nord nonostante la possibilità di utilizzare altre falde (la mia casa è una...
gabridi 09 Agosto 2022 ore 16:09 2
Img ggianne
Salve,sto valutando una vendita di un appartamento tramite agenzia immobiliare.La casa ha avuto problemi in passato, in quanto i professionisti a cui ci eravamo affidati hanno...
ggianne 09 Agosto 2022 ore 16:05 3
REGISTRATI COME UTENTE
339.530 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//