Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2007-06-14 15:03:51

Dal contatore enel verso casa,quale cavo si deve usare?


Mg69
login
31 Maggio 2007 ore 10:56 5
Salve a tutti,ho aperto questo 3d per chiedere info sul tipo di cavo previsto dalla legge,che collega il contatore enel all'interno di un'abitazione!
Ho notato che l'elettricista che mi ha realizzato l'impianto ha utilizzato 2 cavi separati da 4-6 mm2,pero' sulla dichiarazione di conformita' preparata e firmata da lui risulta il tipi di cavo con guaina esterna che racchiude i 2 cavi (non conosco il nome)!
Quindi volevo sapere c'e' un tipo di cavo che deve essere uilizzato secondo delle norme precise o l'eletricista basta che utilizza 2 cavi da 6mm2?
Grazie un saluto a tutti
  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 31 Maggio 2007, alle ore 12:54
    Purtroppo non ricordo bene se c'è un obbligo ad usare un cavo a doppio isolamento 2 x 6 mm quadrati, quel che è certo che ciò che è scritto sul progetto deve essere rispettato e qui c'è una legge (quindi che obbliga), la famosa 46/90 che dice: " 3. Qualora l'impianto a base di progetto sia variato in opera, il progetto presentato deve essere integrato con la
    necessaria documentazione tecnica attestante tali varianti in corso d'opera, alle quali, oltre che al progetto,
    l'installatore deve fare riferimento nella sua dichiarazione di conformità." (estratto da Legge 5 marzo 1990, n. 46)
    In qualsiasi caso, la REGOLA D'ARTE prevede un cavo doppio isolamento 2 x 6 mm inguainato dal contatore fino al centralino del generale o alla prima derivazione in casa...

  • mg69
    Mg69 Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 31 Maggio 2007, alle ore 23:46
    Grazie giorse...devo assolutamente leggere bene quella legge...nn so perche' ma l'elettricista quando ho reclamato per avere il cavo a doppio isolamento,che lui ha dichiarato di aver messo (c'e' nella dichiarazione di conformita' da lui firmata) che in realta' nn c'e' mi ha risposto che lui ha fatto tutto secondo la norma e che il cavo nn lo cambia!
    Cmq tipo di cavo a parte,posso io pretendere che mi cambi i 2 cavi con quello che lui ha controfirmato nella dichiarazione?Nn c'e una legge che lo obbliga e che ame permetta di pretendere cio' che lui ha elencato nella dichiarazione?Lui mi ha detto che chi gli ha scritto la dichiarazione di conformita' ha sbagliato...ha sbagliato a scrivere il tipo di cavo utilizzato...io nn ci credo...mi puzza sta cosa!!!Come dovrei comportarmi in merito?
    Grazie spero in un sincero aiuto,nn vorrei fare cavolate!

  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 1 Giugno 2007, alle ore 13:32
    Purtroppo bisogna capire bene la differenza tra Legge (obbligatoria) e Norma (non obbligatoria).
    Io "purtroppo" la legge in effetti non la conosco ...perché la legge stessa non è tanto sicura e dice: Se segui la norma CEI, stai rispettando la Legge, in più stai facendo un lavoro a regola d'arte. Le "Guide blu" CEI dicono di usare un cavo doppio isolamento 6mmq inguainato...
    Detto questo se hai pazienza qualche giorno, mi consulto con il mio capo che cerchiamo di risolvere questo dilemma anche perché adesso sono curioso anche io di sapere cosa dice in effetti la Legge...

  • mg69
    Mg69 Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 1 Giugno 2007, alle ore 19:11
    Ok aspettero',intanto grazie per l'aiuto!Ciao

  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 14 Giugno 2007, alle ore 15:03
    Sono progettisti di impianti elettrici e credo di poterti aiutare nel tuo problema.

    Prima di tutto ti spiego l'utilizzo del cavo a doppio isolamento (FG7OR 0,6/1KV) e il conduttore normale o cordina (N07V-K).
    Il cavo a doppio isolamento, viene obbligatoriamente utilizzato per pose in tubazioni interrate, o in canali o a vista, può essere utilizzato anche nelle pose per il conduttore ovviamente.
    Il conduttore viene utilizzato solamente se intubato in pose sottotraccia o sottopavimento. Per sottotraccia o sottopavimento si intende le tubazioni posate nella caldana del tuo appartamento, mentre per tubazioni interrate, si intende quelle tubazioni posate nei giardini, o nei marciapiedi e nelle strade.
    Per sapere se il cavo che dal tuo contatore di energia elettrica deve essere a doppio isolamento o del tipo a conduttore, devi vedere il tipo di posa...
    Spero di esserti stato d'aiuto...

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img fabioanaclerio
Buonasera mi sono ritrovato ahimè in una situazione un po' ingarbugliata: In data 12/11/2020 l'ingegnere mi comunica che ha presentato la CILA al Comune e mi da il via...
fabioanaclerio 01 Marzo 2021 ore 12:38 16
Img lorylo
Ciao a tutti.Scrivo qui in seguito al recentissimo montaggio dei serramenti in pvc nel mio appartamento... ci sono sorti vari dubbi, e non essendo un esperta vorrei avere una...
lorylo 01 Marzo 2021 ore 12:02 2
Img bonfigliogiuseppe
Ciao a tutti, vi scrivo per avere un consiglio. Abito in un appartamento al di sopra del quale vi è una terrazza di proprietà esclusiva di un condomino. Da due anni...
bonfigliogiuseppe 01 Marzo 2021 ore 10:15 3
Img auato
Ciao! Ad uso laboratorio, quindi più o meno abitabile, su una superficie di circa 22mq e ben cementata vorrei acquistare e far posare due casette di legno. Finora mi sono...
auato 01 Marzo 2021 ore 09:10 6
Img nhio
Ciao a tutti, sono in cerca di consigli "fai da te". Ho avuto un problema con una perdita dietro ad un muro che ha provocato uno scrostamento della vernice (ho allegato una foto).
nhio 01 Marzo 2021 ore 09:05 3
REGISTRATI COME UTENTE
325.521 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//