Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2009-07-24 23:36:54

Costruzione piscina su terrapieno! consiglio...


Paoletto2008
login
15 Luglio 2009 ore 18:03 6
Ciao a tutti gli esperti del forum!
Nel giardino della mia abitazione possiedo un appezzamento di terra adibito ad orto. Questo orto di forma rettangolare è posto ad una quota superiore di circa 3 metri rispetto alla quota cui sorge l'abitazione. Questo rettangolo di terra (12x6 metri) su un lato maggiore e uno minore confina con del terreno alla stessa quota. Mentre sui restanti due lati c'è un muro di cemento armato rivestito a pietra affinché l'orto non mi caschi sulla casa. Già da qualche anno avevamo intenzione di sfruttare l'orto per altra funzione e avevamo pensato ad una piscina. La domanda è...un terreno sopraelevato potrà mai reggere una piscina? Ovviamente nessuno di voi potrà rispondermi con certezza. Solo un ingegnere sul posto potrà togliermi questo dubbio. Ma teoricamente ho pensato... se questo orto-terrapieno non mi è mai franato sulla casa (per la presenza dei muri di contenimento immagino io) se lo scavassi all'interno per una piscina, alla fine non sarebbe come togliere momentaneamente del peso (terra) per poi sostituirlo con quello di una piscina?? È un ragionamento che può avere un senso o è totalmente irragionevole??? Ringrazio fin da ora chiunque avrà la pazienza di darmi qualche risposta. Un saluto!
  • archibagno.it
    Archibagno.it Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 16 Luglio 2009, alle ore 11:07
    Potresti realizzare una piscina prefabbricata con pannelli in acciaio inox, per il fondo, devi fare una gettata in cemento armato.

    PISCINA PREFABBRICATA

    Ne approfitto per spostarti nella sezione di PROGETTAZIONE.

  • radiante
    Radiante Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 16 Luglio 2009, alle ore 11:43
    Dunque,sicuramente è fattibile,in questi casi va chiamato un geologo che coordini con un ingegnere verificheranno il terreno il muro di contenimento esistente e faranno i dovuti calcoli per reggere la struttura e l'acqua che come dici giustamente è piu leggera della terra,qui deve intervenire la squadra di progettisti ee esecutori per realizzare i drenaggi necessari alle acque pluviali in modo che il nuovo manufatto non fermi il defluire delle acque perche fermandole si crea una montagna di fango e quando parte non lo frena piu nessuno,risolti questi problemi fare la piscina è facile,puoi farla in prefabbricato o in cemento armato,io prefesico il cemento ,contraddico un po il caro Archibagno ma il prefabbricato mi sta propio sul groppone

  • paoletto2008
    Paoletto2008 Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 16 Luglio 2009, alle ore 16:08
    Grazie per le risposte e per avermi spostato nella sezione più adeguata. Onestamente non speravo molto in una risposta visto il carattere generale della domanda...quindi a maggior ragione vi ringrazio

    Beh, sicuramente le vostre risposte mi hanno confortato. L'unico dubbio che mi è rimasto è sul cemento armato...a me il muro sembra fatto di tale materiale
    Considerato però che è quasi totalmente ricoperto da pietra ho poche possibilità per capire meglio la natura del muro di contenimento...
    Insomma, non vorrei aver preso cavoli per patate...
    Non mi resta che augurarmi che questo muro sia veramente in cemento armato e non costruito in altro materiale...in tal caso, immagino, si vanichiferebbe tutto il "progetto"...

    E proprio su questo argomento...c'è qualche metodo per gli ignoranti in materia quale il sottoscritto che mi permetta di accertarmi della natura di questo muro??
    Non so...qualche trucchetto facile da insegnarmi?


    In ogni caso, facendo finta che la piscina si possa costruire, anche io preferirei farla in cemento armato. Soprattutto perché mi da l'impressione di una maggiore resistenza nel tempo e per la possibilità di diversi rivestimenti della vasca...però gli esperti siete voi...quindi la mia è una scelta da profano...

    Se avete suggerimenti sono tutto orecchie per ascoltarvi! Ciao"

  • paoletto2008
    Paoletto2008 Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 16 Luglio 2009, alle ore 23:15
    Signori ho una piccola novità!
    Vi avevo lasciato dicendo che non ero sicuro della natura del muro di contenimento che avevo presunto fosse in cemento aramato...
    Sono andato a cercare nei fogli di progettazione della casa e ho trovato un piccolo paragrafo che parla di questi muri. Si dice che sono realizzati in calcestruzzo rivestiti di pietra.

    Il punto è che non parla di calcestruzzo armato....dice solo calcestruzzo....

    L'aggettivo "armato" può essere sottointeso oppure è possibile che veramente sia "solo calcestruzzo"??
    I lavori sono stati effettuato nel 1980 circa se può risultare utile...
    Ho misurato sulla sommità del muro (quindi alla quota dell'orto)che lo strato di calcestruzzo (escluso lo spessore dovuto alla pietra) ha uno spessore di 20cm su un lato del rettangolo e 25 cm sull'altro lato...

    Ribadendo comunque come è già stato detto che solo un ingnegnere, e come suggerito un geologo, potranno dire con certezza come stanno le cose...alla luce di queste nuove informazioni come vedete la faccenda?

    Se veramente il calcestruzzo non fosse armato sarebbe già un motivo per abolire il progetto piscina??

    Aspetto notizie! Grazie!!

  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 24 Luglio 2009, alle ore 09:52
    Prova a vedere una cosa, nella sommità, dove hai visto lo spessore del calcestruzzo, tra il muro e la pietra c'è una linea ben definita? nel senso che, puoi distinguere una linea parallela alla parte interna del muro?
    perché spesso i muri faccia a vista vengono realizzati casserando il retro, inserendo dei tondini verticali e "casserando" la parte anteriore con le pietre. magari con una foto si potrebbe capire qualcosa in più.

    un'altro aspetto che incide è la fondazione del muro. Se il muro è in cemento armato di sicuro sarà ok, mentre nel muro faccia a vista che ho descritto su, non sempre si fa una fondazione armata come quella per un muro in C.A.

    poi fai anche conto che facendo la piscina in cemento armato, aumenta anche il peso, quella in pannelli prefabbricati è più leggera di molto. Comunque poi come ho detto tempo fa in un'altra discussione, sia la piscina in cemento sia quella prefabbricata hanno pro e contro entrambe. (fai conto che una ditta leader nel campo(non faccio nomi per evitare pubblicità) ha costruito piscine olimpioniche da gara con strutture prefabbricate, naturalmente molto più complesse parlando di contrafforti e pareti, ma il principio è sempre quello). Inoltre mi sembra che tutte le ditte produttrici le garantiscono 20 anni. Il cemento armato può sempre creparsi, gonfiarsi per ruggine dell'armatura, il rivestimento se non fatto a regola d'arte può staccarsi in pochi anni. Però da quel senso di fortezza e resistenza, anche se poi, a lavoro finito non si distinguono più quelle in C.A. da quelle prefabbricate in acciaio (mi è capitato di dover fare vedere le foto della costruzione a delle persone perché non riuscivano proprio a capire come potesse essere in acciaio).Insomma, ormai a parer mio sono a pari livello, sono soltanto scelte personali

    Bel reportage Archibagno..6x12m? la ricolmatura la fate con lo stesso materiale scavato? noi abbiamo sempre messo ghiaione per non far ristagnare acqua

  • archibagno.it
    Archibagno.it Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 24 Luglio 2009, alle ore 23:36
    Di solito ghiaiotto o ghiaione proprio come tu dici per evitare il ristagno...

    Non ricordo la dimensione esattta.

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img daniele tas
Buonasera. Come da titolo il problema consiste nel fatto che le fughe del pavimento non seccano. Basta passarci l'unghia e si svuotano con estrema facilità riproducendo una...
daniele tas 08 Agosto 2022 ore 18:05 3
Img birbone
Salve vorrei installare un climatizzatore con pompa di calore per risparmio energetico. Allo stesso tempo ho necessità di cambiare la cameretta a mia figlia. Ho letto che...
birbone 07 Agosto 2022 ore 19:21 4
Img gialu_x
Buongiorno, vi chiedo aiuto in quanto mi trovo nella seguente situazioneIl condominio di mia zia ha deliberato ed iniziato lavori di ristrutturazione facciate e riqualificazione...
gialu_x 07 Agosto 2022 ore 19:18 2
Img vanix76
Buongiorno sono anche io nel mezzo dei casini del 110 e vorrei sapere come comportarmine ed uscirne.Nei lavori del 110 rientrano cambio infissi, pompa di calore, pannelli con...
vanix76 07 Agosto 2022 ore 19:15 2
Img ddaann78
Ciao ragazzi.Sono in procinto di iniziare dei lavori, usufruendo del sisma bonus 110, su un condominio con 4 appartamenti.Leggendo nel web le varie news, mi sono un po incasinato.
ddaann78 07 Agosto 2022 ore 12:44 2
REGISTRATI COME UTENTE
339.422 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//