Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2011-04-15 09:01:39

Computo metrico impreciso


Poniville
login
12 Aprile 2011 ore 14:58 10
Domandona probabimente inutile...
è possibile rivalersi sulla parcella di chi ti ha fatto il computo metrico se questo si discosta molto dall'effettivo conto della ditta costruttrice? se si di quanto deve essere l'eventuale differenza?
stiamo parlando della costruzione di una casa nuova.
  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Martedì 12 Aprile 2011, alle ore 17:28
    Buonasera. In astratto Lei può avere ragione, ma si tratta di capire se la discordanza non è dovuta ad altri fattori, quali varianti in corso d'opera ecc.

  • rurik
    Rurik Ricerca discussioni per utenteManiscalco Sas
    Martedì 12 Aprile 2011, alle ore 19:52
    Per esperienza diretta... (ho un'impresa edile) è MOOOOLTO difficile che un tecnico (geometra, architetto...ecc) fornisca un capitolato ben fatto e con misure corrette.... (non ho ancora capito se per incapacità o scarsa voglia di lavorare.... ) spesso mi trovo a chiedere il permesso di modificare ed integrare il lavoro dei tecnici per evitare di avere "discussioni" sulle misure e sulle opere a lavori finiti....

    Marco

  • poniville
    Poniville Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 13 Aprile 2011, alle ore 13:22
    Si discosta per la poca attenzione prestata nel farlo.
    è una domanda che faccio mettendo le mani avanti, siamo appena partiti e non abbiamo ancora gettato il primo solaio quello del piano terra, però già ci sono diverse differenze tra quello che la ditta sta eseguendo e quello invece riportato sul computometrico.
    faccio 2 esempi e ripeto è solo l'inizio dei lavori

    1. l'interrato è solo parte della pianta della casa, però la platea è stata fatta tutta a 3 metri di profondità con delle colonne che sorreggono l'intera casa anche dove non c'è l'interrato. nel computo si parlava di scavo di 0,50mt per la parte dove non era previsto l'interrato. (Avendo saputo che cmq andava scavata tutta la pianta avrei fatto un pensiero a fare l'interrato più grande)

    2. una bocca di lupo di dimensioni troppo grandi per essere prefabbricata è stata armata e gettata sul posto mentre sul computo metrico era segnalata come una normale bocca di lupo

    ripeto forse sto esagerando e metto le mani avanti, ma qua sembra che le cose capitino senza che chi mi ha studiato il progetto e mi deve seguire la direzione lavori sappia nulla. scusate approfitto del forum anche per sfogarmi un po'

  • rurik
    Rurik Ricerca discussioni per utenteManiscalco Sas
    Mercoledì 13 Aprile 2011, alle ore 20:28
    ... io credo che non stia esagerando... purtroppo è quasi la "normalità".... in genere succede che:

    1) l'impresa ha esperienza e controlla prima di iniziare i lavori, fa notare la cosa... a volte il committente è compresivo e ci si accorda per le varianti PRIMA di eseguirle, od almeno avverte delle differenze di misure, altre volte si viene accusati di volere approfittare.... dipende dalle persone che si incontrano.... anche il tecnico poi non vuole fare figure e accampa mille scuse e scarica le responsabilità sull'impresa.... si può immaginare da solo tutte le varie possibili varianti.

    2) l'impresa procede spedita nei lavori (che in genere sono appaltati "a misura") quindi a fine SAL presenta il suo conto con tutte le doverose varianti e/o aumenti (di misure)... risultato "inca....." del cliente e rapporti di lavoro che si rovinano già prima di partire...

    Putroppo dopo 20anni di questo lavoro ed una ditta che vive da più di 50anni posso dire che queste siturazioni sono piuttosto "normali".

    Tutto perché ci sono tecnici che NON sono in grado di fare il loro lavoro o sono troppo PIGRI per farlo...

    Scusate lo sfogo.

  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 13 Aprile 2011, alle ore 21:17
    Sfoghi entrambi legittimi ed interessanti...comunque, un professionista tecnico non può passare di là per caso.

  • poniville
    Poniville Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 14 Aprile 2011, alle ore 13:41
    Ieri ho dato un occhiata alla contabilità fornita dalla ditta costruttrice e al momento abbiamo una differenza di circa 2000 euro in più su 30000 totali... il geometra mi ha detto di star tranquillo perché poi ci saranno anche momenti in cui la differenza sarà a mio favore...
    cmq continuando sulle palesi differenze tra computo e realizzato, la platea è di 50cm, mentre il computo parlava di 40cm...
    io non ci capisco nulla, ma se lo strutturale mi dice che la platea deve essere di 50 perché sul computo mi hai messo 40?? mah.
    poi il getto del magrone.. il computo mi dice 8mc in verità sono andati 16mc perché anzichè 5cm ce ne sono andati 10cm.
    la contabilità è perfetta, ma io son partito con i lavori pensando ad una spesa e mi sa che alla fine visto che siamo solo alle fondamenta mi troverò una spesa ben maggiore che forse non potrò sostenere fino in fondo.
    perché qua se si continua così son da tirare fuori 50/60000 euro in più e non è facile.
    speriamo bene!!

    cmq io penso una cosa, se un impresa allestisce un cantiere è chiaro che su ogni materiale che va a usare per fare la casa ha un margine di guadagno perciò dal momento che è lì ha tutti i vantaggi ad utilizzare più materiale possibile e se non c'è un controllo fatto bene magari se ne approfitta.

  • lollolalla
    Lollolalla Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 14 Aprile 2011, alle ore 13:50
    Bisogna vedere dove sta la ragione. Io parlo da tecnico, ma durante gli anni un sacco di volte l'impresa mi ha detto "non esiste questa cosa", e io subito presentavo la scheda tecnica della cosa, magari pure di più produttori. Sai, l'impresa lavora normalmente con i suoi fornitori abituali e, se questi non fanno una cosa, dice semplicemente "è impossibile". Questo te lo dico perché mi pare strano il fatto che dici che "è troppo grande per essere prefabbricato": magari non è un prefabbricato standard, magari non è in unico pezzo (per problemi di trasporto), ma il dire "è impossibile", mi pare proprio strano: ho diretto due impianti di depurazione completamente prefabbricati: chiaro, nessun pezzo standard. Semplicemente pezzi prefabbricati posati direttamente sul posto (e ti assicuro che uno dei due è giù da più di 8 anni e non ha nemmeno un problema, pur essendo completamente in falda. L'altro è ancora in start-up). Per lo scavo, invece, o il tecnico ha fatto il computo senza il progetto di strutture e fondazioni fatto, o non l'ha nemmeno guardato. Però mi pare anche strano il fatto che qualcuno abbia progettato una platea a 3 metri di profondità dove non serve... anche se ho effettivamente visto capitolati di colleghi che non c'entravano nulla col lavoro da svolgere...

  • lollolalla
    Lollolalla Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 14 Aprile 2011, alle ore 14:01
    Beh, 2000 su 30000, considerando che sono tutti sui lavori interrati, quindi quelli maggiormente variabili, non è tanto.
    La differenza sulla platea è lì da vedere: chiedi al tuo tecnico perché l'ha fatta più piccola rispetto al progetto.
    Per il magrone, perché è stato fatto il doppio? Partendo dal presupposto che a naso sia con 5cm, sia con 10cm sotto hai comunque un terreno ottimo, chiedi all'impresa perché ne ha messi 10 se sul progetto erano 5: e non vale la risposta "è meglio così", perché allora sarebbe stato meglio 20cm, nè la risposta "non si può fare 5", perché li stendi, però ci metti di più e ti sono pagati di meno... Oppure anche qui sul progetto erano 10 e nal computo 5?

  • poniville
    Poniville Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 14 Aprile 2011, alle ore 16:57
    Proverò armato di pazienza a fare qualche domanda..
    per la platea a 3mt mi è stato risposto che fare la platea su due livelli senza nessun collegamento sarebbe stato rischioso per la stabilità futura della casa.
    io son ben contento che vengano fatte le cose a regola d'arte, ma bisogna tener conto anche delle possibilità economiche... cmq se mi dici che la differenza non è tanta e che sopratutto è l'interrato dove c'è più possibilità di errore mi tiri su di morale

  • lollolalla
    Lollolalla Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 15 Aprile 2011, alle ore 09:01
    Ma questo fantomatico problema di stabilità, l'ha visto lo strutturista/geotecnico o l'impresa? Perché se c'è un progetto strutturale firmato e presentato, l'impresa deve seguire quello, non può cambiare il progetto in funzione dell'esperienza dell'operaio (che scusami ma non ha la più pallida idea di cosa ci sia alla base delle decisioni prese dallo strutturista). Ma il DL che dice in tutto questo?
    Sì, l'interrato comprende le lavorazioni più incontrollabili e che possono cambiare il progetto in corso d'opera. Il resto è facilmente controllabile e misurabile.
    Comunque, a sensazione, io starei molto attenta a questa impresa, perché mi pare voglia fare ciò che vuole, cioè cambiare il progetto a suo piacimento per fare le lavorazioni più facilmente facendoti pagare di più.

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img angiolino passarini
Salve a tutti,una grandinata mi ha distrutto il tetto di un magazzino/garage e non ho le possibilità di far eseguire i lavori a una impresa.Vorrei pertanto acquistare il...
angiolino passarini 11 Agosto 2022 ore 18:06 1
Img violas
Buongiorno a tutti, mi chiamo Viola e avrei bisogno di alcune delucidazioni.Sto per rogitare la mia prima casa. Il mutuo e l'intestazione della casa è soltanto a nome mio...
violas 09 Agosto 2022 ore 16:12 4
Img gabridi
Con il bonus 100 mi è stato installato un impianto fotovoltaico da 4 Kw esposto a nord nonostante la possibilità di utilizzare altre falde (la mia casa è una...
gabridi 09 Agosto 2022 ore 16:09 2
Img ggianne
Salve,sto valutando una vendita di un appartamento tramite agenzia immobiliare.La casa ha avuto problemi in passato, in quanto i professionisti a cui ci eravamo affidati hanno...
ggianne 09 Agosto 2022 ore 16:05 3
Img edop84
Buon pomeriggio, volevo chiedervi secondo voi quando costerebbe costruire al grezzo, compreso tramezzi interni, una casa di questo tipo: - piano terra di 85 mq compreso scala + 10...
edop84 09 Agosto 2022 ore 13:18 8
REGISTRATI COME UTENTE
339.463 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//