Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Caldaia beretta c.s.i.


Raffox76
login
14 Settembre 2006 ore 09:35 5
Salve, sono arrivato alla scelta della caldaia; l'idraulico mi a consigliato la seguente
Beretta Exclusive green 35 C.S.I. combinata con microaccumulo (e una caldaia a condensazione) la potenza nominale di riscaldamento è di 34,60 kW, questa caldaia mi deve mandare avanti una mansarda con un bagnetto,cucina e 3 termosifoni(circa 60mq) ed un appartamento con un bagno, cucina e impianto di riscaldamento di circa 110mq.

La domanda è: è sovradimensionata? mi consumerà troppo? è sottodimensionata? conviene una caldaia a condensazione rispetto alle normali??In base alla potenza ed alla tempo medio di utilizzo posso fare una stima dei consumi annui di corrente e gas??

Scusate per le cospique domande, ma magari qualcuno riesce a schiarirmi le idee.

Ciao e complimenti per il forum.
  • radiante
    Radiante Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 14 Settembre 2006, alle ore 12:28
    La caldaia va piu che bene di potenza in abbondanza,meglio stare abbondanti,per sfruttarla bene dovresti separare gli impianti montare radiatori piu grandi in modo da farla lavorare a bassa temperatura dai 40 ai 50 gradi rimane piu accesa ma al minimo ti mantiene costate la temperatura in casa facendoti consumare il minimo indispensabile,ma perche possa funzionare cosi devi fare un collettore con due circolatori,un compensatore idraulico corredare la caldaia di centralina climatica sonde esterne due trmostati ambiente(uno per appartamento)se hai fatto questo la caldaia è perfetta.
    Non andra mai in condesazione pero funziona bene
    rispondi citando
  • raffox76
    Raffox76 Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 14 Settembre 2006, alle ore 15:41
    Grazie per aver risposto:
    cmq
    1) gli impianto sono separati.
    2) cosa intendi per collettore e circolatore idraulico??
    3) perché affermi che non andrà mai in condensazione?? la condensazione non è il fatto del riciclo dei fumi di scarico?
    rispondi citando
  • granata
    Granata Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 15 Settembre 2006, alle ore 12:10
    Ciao a tutti,
    mi collego al disocrso Beretta perché ho un dubbio.
    Installerò una caldaia beretta da 13 litri sul balcone. In più in cucina ho solo una cappa elettrica autopulente ma senza sfiato nella canna fumaria.
    L'idraulico mi ha detto che per legge dovrei fare 2 fori nella cucina da 120 (uno in basso e l'altro in alto) oppure solo uno in alto da 180.
    E' vero?
    In cucina ho comunque la finestra.

    Grazie mille.

    Claudio
    rispondi citando
  • stiezza
    Stiezza Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 15 Settembre 2006, alle ore 12:14
    Anziche' sul circuito di monza
    devi sapere che normalmente i calcoli termici vengono effettuati con temp. di mandata superiore o uguale a 70°
    in questa condizione la caldaia presa in esame sara' sicuramente migliore di una semplice murale ma non potrai mai sfruttarla al max delle sue capacita'
    la comformazione della camera di combustione e' studiata per riuscire a raggiungere percentuali elevati di rendimento ma l'unica condizione e' farla lavorare a bassa temperatura come dice radiante
    quindi o aumenti la superfice radiante dei tuoi caloriferi e facendo lavorare la caldaia a regime ridotto
    oppure hai una stupenda caldaia che non sfrutti
    poni il problema in questa misura (euro)
    la caldaia suggerita ti costa xxx
    quella normale yy
    con la prima e con l'impianto esistente riesci a risparmiare uno striminzito 2% ma voglio abbondare 5%
    con la solita caldaia con impianto studiato appositamente questa percentuale aumenta fino a raggiungere il 10 forse anche il 15% ma qui' si va gia' un p'o' troppo su
    cmq il prezzo che paghi la caldaia giustifica un risparmio del 2/5%
    come in tutte le cose c'e' sempre il rovescio della medaglia
    e quanto ti costa l'aumento della superfice radiante?
    il costo che paghi giustifica l'installazione della caldaia???
    mettiamola cos'i' io personalmente le caldaie a condensazione le trovo utili nei grandi impianti o cmq in impianti dove sia stata progettata
    anche riscaldamento a pavimento xche' no
    ma con appartamenti di piccola o media grandezza e' + giusto dire altre cose inerenti al tipo di generatore preso in esame da te
    1) ottimizza la combustione e quindi bruciando meglio ti fa risparmiare
    2) bruciando meglio evita la formazione di gas nocivi
    3) e solo per ultimo ha la capacita' di rendere il 105% nei primi 10 minuti di funzionamento attestandosi nei seguenti minuti al 90/92% come le altre
    hahahhaha spero che leggiate durante la giornata altrimenti v'addormentate
    rispondi citando
  • raffox76
    Raffox76 Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 15 Settembre 2006, alle ore 12:39
    Ho + o meno capito il tuo discorso, ma visto che la caldaia dovra mandare avanti due impianti ed il secondo deve essere ancora proggettato, la sfruttero per lo meno sul secondo impianto...spero
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img anonymous
Salve a tutti, sono nuovo del forum e volevo esporvi un quesito...sto valutando di comprare un appartamento al 1° piano in un condominio composto dal "mio" appartamento...
anonymous 02 Marzo 2007 ore 12:30 14
Img francoli
Salve avrei bisogno di sapere se dopo la prima scadenza di un contratto di locazione (4+4) con rinnovo automatico per i 4 anni a seguire, ad un anno circa dalla scadenza dello...
francoli 05 Gennaio 2007 ore 08:07 3
Img lmontuschi
Ciao!ho comprato un appartamento in un condominio composto da :6 appartamenti ... i proprietari sono 5.sotto ci sono 2 negozi di un altro proprietario ...è obbligatorio...
lmontuschi 04 Luglio 2006 ore 13:12 1
Img kito
Salve a tutti,qualcuno sa come si ripartisce correttamente la bolletta dei consumiidrici?C'è qualche software o foglio di calcolo in Excel?Grazie.So che è compito...
kito 12 Giugno 2006 ore 07:41 9
Img anonymous
Vivo in un condominio da 3 appartamenti.Nell'interrato sono situati i tre garage.L'area di manovra NON è proprietà comune ma PRIVATA (divisa in tre, con ovvie...
anonymous 03 Maggio 2007 ore 10:05 4
REGISTRATI COME UTENTE
312.452 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE