Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA

Voltura dia? e detrazione fiscale 36%


Roope
login
11 Luglio 2008 ore 15:41 4
Buongiorno,
mi rivolgo a voi per un quesito a cui non ho trovato risposta anche fra i professionisti "locali".

Recentemente con la mia compagna abbiamo sottoscritto un preliminare di acquisto per un appartamento a Roma. Nel preliminare è stato inserito anche il comodato d'uso del bene a nostro favore. Tale atto è stato registrato.
Il rogito e quindi il trasferimento della proprietà del bene avverrà fra qualche tempo.
Dovendo effettuare dei lavori di ristrutturazione in accordo con l'attuale proprietario abbiamo presentato la DIA a suo nome.

Il quesito è il seguente:
volendo usufruire della detrazione fiscale del 36%, in qualità di comodatari, dobbiamo provvedere ad effetuare una "voltura" della DIA a nostro nome oppure può rimanere intestata all'attuale proprietario ed in questo caso basta la dichiarazione di consenso del possessore?
Grazie anticipatamente

Roberto
  • condominiale
    Condominiale Ricerca discussioni per utente
    Domenica 13 Luglio 2008, all or 23:27
    Ho risposto alla tua domanda centinaia di volte nell'apposita sezione del forum:

    viewforum.php?f=10

    Se leggi nel link che cito ogni giorno:

    http://www.condomini.altervista.org/Det ... azione.htm

    oltre a tutte le altre risposte, troverai:

    h) il futuro acquirente dell'immobile, che sia stato immesso nel possesso ed abbia eseguito gli interventi di ristrutturazione, a condizione che sia stato stipulato e registrato presso l'Ufficio competente il preliminare di vendita (compromesso). Inoltre l'acquirente deve indicare gli estremi di registrazione nell'apposito spazio previsto nel modello di comunicazione per la detrazione.
    rispondi citando
  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Domenica 12 Settembre 2010, all or 11:18
    Buongiorno,
    io sono quasi nella stessa situazione (effettuato un compromesso e sto per iniziare i lavori di ristrutturazione, l'atto sarà fra qualche mese). Dalla sua risposta è chiaro che posso richiedere la detrazione del 36% mediante la raccomandata a Pescara, ma mi restano due dubbi:
    1-nel modulo da inviare a Pescara devo segnarmi come possessore o detentore o contitolare dell'immobile? il sito dell'agenzia delle entrate non mi sembra chiaro
    2-sto per presentare la DIA a nome degli attuali proprietari, che hanno provveduto a firmare i moduli; per semplificare il tutto è meglio presentarla a mio nome? (mi pare che si possa, avendo registrato il compromesso). Se si', devo allegare il compromesso alla DIA? perché ho letto da qualche parte che serve una dichiarazione di consenso del proprietario, che però è ovviamente già all'interno del compromesso.

    Grazie per l'aiuto
    Fabrizio
    rispondi citando
  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Domenica 12 Settembre 2010, all or 13:17
    Ciao, il forum specifico è quello in fondo, comunque il promissario acquirente può qualificarsi come possessore.
    rispondi citando
  • armando975
    Armando975 Ricerca discussioni per utente Condominiale
    Martedì 25 Agosto 2015, all or 11:10
    Ho risposto alla tua domanda centinaia di volte nell'apposita sezione del forum:

    viewforum.php?f=10

    Se leggi nel link che cito ogni giorno:

    http://www.condomini.altervista.org/Det ... azione.htm

    oltre a tutte le altre risposte, troverai:

    h) il futuro acquirente dell'immobile, che sia stato immesso nel possesso ed abbia eseguito gli interventi di ristrutturazione, a condizione che sia stato stipulato e registrato presso l'Ufficio competente il preliminare di vendita (compromesso). Inoltre l'acquirente deve indicare gli estremi di registrazione nell'apposito spazio previsto nel modello di comunicazione per la detrazione.
    Buongiorno, mi trovo nella stessa situazione, ho cercato i link forniti per trovare le risposte ma non sono riuscito a risalirvi. Probabilmente da allora è stato ristrutturato il sito.
    Puo indicarmi gentilmente dove reperire la risposta o perdere altri 2 minuti per spiegarci se chi effettua i bonifici (contratto di comodato registrato ante dia) può usufruire di agevolazione fiscale anche se la dia è stata presentata dal vero proprietario ?

    grazie mille per la pazienza.
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img francescavela
Ciao a tutti!Ho conosciuto il forum grazie a delle ricerche per l'arredo della mia nuova abitazione, che sto ristrutturando. Innanzitutto vi ringrazio, il forum è un'enorme...
francescavela 30 Settembre 2020 ore 01:03 5
Img xjej
Buongiorno, vi espongo il mio caso:edificio bifamiliare sul quale verrà realizzata manutenzione straordinaria. Si tratta di edificio al rustico accatastato in F/4...
xjej 29 Settembre 2020 ore 20:11 2
Img valeria_69
Ho ricevuto informazioni discordanti...La mia casa unifamiliare, sulla quale mi appresto a fare opere di consolidamento che potrebbero rientrare nel sismabonus, è in zona...
valeria_69 29 Settembre 2020 ore 18:08 1
Img mellino
Sono il proprietario di un'edificio costituito da due unità immobiliari (una a piano terra e una al primo piano) distintamente accatastate e funzionalmente indipendenti e...
mellino 29 Settembre 2020 ore 17:13 3
Img massimogiannini
Leggendo il Decreto Rilancio deduco che un intervento di rifacimento e isolamento termico delle superfici orizzontali come un tetto e dei balconi sono fattibili con detrazione...
massimogiannini 29 Settembre 2020 ore 16:59 36
REGISTRATI COME UTENTE
317.008 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//