Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2015-06-11 19:11:43

Se un individuo ha la possibilità di accedere ad un suo terreno da un'altro terreno di sua proprietà può continuare a sfruttare un secondo ingresso su terreno di terzi?


Vi pongo la seguente situazione.
L'ex proprietario della mia abitazione ha un terreno dinanzi questa.
Tra l'abitazione e il terreno c'è una via in comune con tutti gli abitanti/proprietari della contrada.
L'ex proprietario ha però accesso a questo terreno dalla sua proprietà sottostante.
Spiego meglio, la sua abitazione confina con la strada provinciale e subito dietro l'abitazione ha questo appezzamento di terra che arriva fino alla via in comune da cui un tempo accedeva.
Quello che vorrei sapere io è se oggi, avendo venduto l'abitazione, l'ex proprietario può esercitare ancora il diritto di passare nella strada in comune e se ha diritto di accedere al suo terreno, da cui può già accedere dalla sua abitazione sottostante, passando sulla via in comune e continuando ad avere un accesso da questa via.
In sostanza, il solo fatto di avere un terreno che confina con la via in comune su cui una volta esercitava il diritto di passarvi avendo in proprietà la casa cui la via girava intorno, da cui può accedere da ingresso indipendente, gli dà il diritto di continuare a passare su questa via e accedere al suo terreno da questa?
  • lucag1979
    Lucag1979 Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 10 Giugno 2015, alle ore 17:48
    Dipende dalla natura della servitù esistente. Se era coattiva, essendo venuta meno la causa d'interclusione, viene meno anche il diritto d'uso (dev'essere un giudice ad accertarlo, art. 1055 c.c.). Se, invece, si tratta di servitù di passaggio costituita per contratto, il proprietario di cui parli può continuare ad eserticarla.

  • hereistay
    Hereistay Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 10 Giugno 2015, alle ore 19:02
    Sul mio atto di vendita è riportato solo "corte comune".

  • lucag1979
    Lucag1979 Ricerca discussioni per utente Hereistay
    Giovedì 11 Giugno 2015, alle ore 19:11
    Sul mio atto di vendita è riportato solo "corte comune".
    Se è comune anche a lui può utlizzarla senza problemi, altrimenti vale quanto ti ho scritto.

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img maurizio35
Sottopongo questi due casi. Caso 1:- Villetta abbinata con utenze e accatastamento propri. L'accesso alla casa (pedonale+auto) sono entrambi esclusivi e muniti di cancello. Tali...
maurizio35 08 Settembre 2020 ore 13:09 5
Img lele253
Buongiorno,chiedo l'aiuto di qualcuno più esperto di me per quanto riguarda la chiusura di una strada.Sono proprietario di una casa colonica per 1/2.Attualmente l'accesso...
lele253 09 Giugno 2016 ore 18:55 1
Img 64brunica
Buona sera,non sono sicuro se il titolo riguarda questa questo forum.In che modo si possono avere notizie o quali uffici siano idonei a dare informazioni se una strada è...
64brunica 21 Gennaio 2016 ore 20:54 1
Img hereistay
Ho ristrutturato una vecchia abitazione in una località in aperta campagna.La casa in questione ha purtoppo una via perimetrale in comune con tutti gli abitanti della zona...
hereistay 14 Giugno 2015 ore 09:40 4
Img robylova85
Buongiorno,sono proprietario di una porzione di un vecchio cascinale poi frazionato negli anni 70 in diverse unità immobiliari.Al suddetto cascinale vi si accede tramite...
robylova85 23 Aprile 2015 ore 17:16 6
Notizie che trattano Se un individuo ha la possibilità di accedere ad un suo terreno da un'altro terreno di sua proprietà può continuare a sfruttare un secondo ingresso su terreno di terzi? che potrebbero interessarti


Superbonus 110: ecco i chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Con la circolare n.30/E dell’Agenzia delle Entrate arrivano nuovi chiarimenti per quanto concerne il Superbonus 110%. Vediamo le principali novità sull'argomento

La proprietà, il possesso e la detenzione

Proprietà - La proprietà, il possesso e la detenzione, sebbene per certi versi siano simili e per alcuni aspetti coincidano, rappresentano tre distinte fattispecie giuridiche.

Distanze legali tra edifici: non valgono in presenza di strada pubblica

Leggi e Normative Tecniche - Le norme sulle distanze legali previste dal codice civile prevalgono su regolamenti edilizi locali. Non valgono però se tra gli edifici c'è una strada pubblica.

Vita privata e familiare e immissioni illecite

Proprietà - Contro le immissioni illecite si può pretendere il risarcimento del danno non patrimoniale alla vita privata e familiare, anche in assenza di danno alla salute.

Offendicula: quando è lecito utilizzarli per difendere la proprietà privata

Leggi e Normative Tecniche - Difendere il diritto di proprietà su un immobile è legale, anche quando utilizziamo mezzi che possono ledere chi tenta di introdursi, ovviamente entro certi limiti.

Accessione: la casa costruita dal singolo è di tutti i comproprietari del suolo

Proprietà - Nel caso in cui solo uno dei comproprietari di un terreno decida di edificare, la costruzione diventa di proprietà di tutti i titolari del suolo per accessione

Locazione: nulli i canoni pattuiti in nero

Fisco casa - Nulla la scrittura privata successiva al contratto che stabilisce un canone di locazione più alto per evadere le tasse(Cassazione, sent.n°18213 del 17/09/2015).

Strade condominiali, danni e spese di manutenzione

Manutenzione condominiale - Le aree accessorie, come parcheggi e strade, dovranno essere considerate di proprietà comune, le spese di manutenzione andranno ripartite con i millesimi.

Rogito notarile, forma, trascrizione e invalidità

Comprare casa - L'atto notarile di compravendita di una casa, comunemente chiamato rogito, può essere un atto pubblico o una scrittura privata autenticata. Come può essere annullato?
REGISTRATI COME UTENTE
329.155 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//