menu-mob
Vai alla HomePage
Ricerca
Ricerca nella sezione specificata
2009-01-28 15:27:04

Realizzazione di un pergolato


And1966
login
28 Gennaio 2009 ore 14:14 4
Salve a tutti e complimenti per l'ottimo forum.
Vi espongo il mio problema.
Sono proprietario di un immobile in corso di ristrutturazione ubicato in zona D1 (attività produttiva industriale e artigianle).
Il mio tecnico ha presentato una variante alla DIA in cui tra gli interventi programmati compare la realizzazione di un pergolato in acciaio (protocollo DIA 19.12.2008).
In data 28.01.2009 il comune invia una raccomandata in cui è riportato quanto segue:
"dall'esame degli atti presentati è stata riscontrata l'assenza dei presupposti per la formazione del titolo in quanto la denuncia rientra in zona omogenea D1 (attività produttive industriali e artigianali) nel vigente piano regolatore generale, e l'intervento non è conforme allo stesso (vedi realizzazione di pergolato)"
Da una lettura delle norme di attuazione del piano regolatore non trovo nessun riferimento a quanto affermato dal dirigente del comune.
Cosa posso fare?
Grazie per le eventuali risposte.
  • condominiale
    0
    Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 28 Gennaio 2009, alle ore 14:37
    Un "pergolato" risultra struttura o manufatto idoneo e pertinenziale a unità immobiliare adibita a "civile abitazione".

    Da quanto hai esposto appare corretto il diniego da parte del comune.

    Il tuo tecnico sarà sicuramente in grado di "modificare" il "pergolato" in oggetto per renderlo struttura idonea all'inserimento nel contesto di zona D1 da te accennata.

  • and1966
    0
    Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 28 Gennaio 2009, alle ore 14:54
    La mia richiesta di aiuto è conseguente al consiglio del mio tecnico di abbandonare l'idea di realizzare il pergolato.
    Da quanto tu mi hai esposto mi è parso invece di capire che quanto io desidero realizzare sia possibile a patto di trasformare il pergolato in ......
    Potresti essere più .... chiaro.
    Grazie per l'interessamento.

  • il caravaggio
    0
    Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 28 Gennaio 2009, alle ore 15:17
    Prova con un elemento architettonico per fini protettivi dalle intemperie, sottolineando l'importanza di tale opera per salvaguardare il fabbricato.
    Eventualmente presenta una struttura interamente smontabile, e chiedi un'autorizzazione provvisoria e revocabile...

    Speriam ben!!!!!!!

  • condominiale
    0
    Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 28 Gennaio 2009, alle ore 15:27
    ....Potresti essere più .... chiaro......
    Nel forum non possiamo certo consigliare gli "abusi", ecco perché non è necessario essere più chiari.
    Il tecnico professionista è proprio tale in virtù della professionalità che lo assiste per trovare le soluzioni più idonee.

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img trasz
Buon pomeriggio a tutti.In allegato una picolla pianta della situazione che vorrei il vostro aiuto per esaminare.Il cerchio verde è una cantinetta vino, sostanzialemnte un...
trasz 20 Luglio 2024 ore 15:28 3
Img silvercm
Buongiorno,da poco mi sono trasferito in una casa in affitto.Il mio problema è che l'avvolgibile della portafinestra non chiude completamente le fessure, per cui la mattina...
silvercm 20 Luglio 2024 ore 13:11 1
Img sbronf7
Ciao, ho comprato una casa indipendente da privato, il quale aveva acquistato nel 2006 dal costruttore. Certificazione energetica appena rifatta. Dopo 6 mesi, durante una...
sbronf7 19 Luglio 2024 ore 13:53 6
Img massimiliano damato
Buongiorno.Vorrei creare gli ambienti salone cucina e ingresso funzionali e carini.Visto che la cuina viene spesso utiizzata da mia moglie.Considerando che ho questi ambienti...
massimiliano damato 19 Luglio 2024 ore 13:45 14
Img mibe
Buongiorno a tutti,ho il seguente quesito: se si devono cambiare gli infissi e le tapparelle dell'appartamento è meglio optare per i pulsanti classici a muro oppure...
mibe 19 Luglio 2024 ore 13:13 10
347.090 UTENTI
SERVIZI GRATUITI PER GLI UTENTI
SEI INVECE UN'AZIENDA? REGISTRATI QUI