Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA

Permesso di costruire e comune


Layla76
login
10 Giugno 2008 ore 08:50 3
Il mio geometra mi ha detto che dobbiamo sbrigarci a chiedere il permesso al comune per costruire una villetta bifamiliare perché dal 1 di agosto il Piano Regolatore decade e viene sostituito dal Piano Governativo del Territorio. Questo potrebbe comportare il rischio che il comune ci chieda mq in regalo per fare parcheggi o che ci imponga dove e come costruire. E' corretto?
Inoltre...da quando si ottiene il permesso per costruire quanto tempo si ha per completare la casa?
  • archibagno.it
    Archibagno.it Ricerca discussioni per utente
    Martedì 10 Giugno 2008, all or 09:49
    Ti spostiamo nel forum legislativo, che ha competenza per la tua richiesta...
    rispondi citando
  • grilu
    Grilu Ricerca discussioni per utente
    Martedì 10 Giugno 2008, all or 16:10
    Se mi permetti ti do un consiglio

    io mi trovo nella tua stessa situazione con le regole in corso di variazione, ognuno dice la propria opinione!

    Rivolgiti direttamente al responsabile dell'ufficio tecnico del tuo comune: ti darà le informazioni esatte ed inoltre sarà proprio lui che dovrà accettare la richiesta del permesso di costruire.

    Per quanto mi riguarda chiederò la DIA, in quanto si tratta di terreno in corso di lottizzazione, l'inizio dei lavori deve avvenire entro un anno dal rilascio della DIA e il termine entro 3 anni dall'inizio dei lavori.
    rispondi citando
  • condominiale
    Condominiale Ricerca discussioni per utente
    Martedì 10 Giugno 2008, all or 19:10
    Anche ora vigono le stesse norme.

    Il piano regolatore può disporre l'acquisizione parziale di aree edificabili private per la realizzazione dei servizi indispensabili.

    Strano che il professionista non te ne abbia parlato, dove puoi trovare riferimenti è l'ufficio edilizia del tuo comune.

    Se le norme comunali non verranno cambiate, il tempo per completare la costruzione è di tre anni dalla concessione del "permesso a costruire" (non stiamo parlando di DIA in questo caso).
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img andreataraborelli
Ciao, dovrei costruire un muro per ricavare una camera da un salone immenso quindi rientro nella detrazione fiscale del 50%.Visto che in questo appartamento ci andrò ad...
andreataraborelli 24 Settembre 2020 ore 21:41 7
Img pietro1970
Per usufruire del ecobonus 110% in condominio mi hanno detto che non tutte le spese sono detraibili al 110%. Ad esempio non sarebbe detraibile il costo della relazione...
pietro1970 24 Settembre 2020 ore 10:54 2
Img clorinda88
Salve, ho uno spiacevole problema con i muri interni dell'appartamento da poco acquistato. Le pareti emanano un odore sgradevole, ma non è presente muffa. L'appartamento...
clorinda88 24 Settembre 2020 ore 10:46 3
Img denisgatti
Buon giorno, nella mia abitazione bifamiliare ho già installato nel 2010 un impianto fotovoltaico da 4,8Kw incentivato con il secondo conto energia. È possibile ora...
denisgatti 24 Settembre 2020 ore 10:42 5
Img a.kymbala
Buonasera a tutti. Vivo in Germania ed ho acquistato una casa a cui vorrei personalmente portare delle piccole migliorie.Ad esempio esternamente è stato messo, credo negli...
a.kymbala 23 Settembre 2020 ore 21:28 7
REGISTRATI COME UTENTE
316.749 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//