Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2011-01-19 18:01:37

Comunicazione diverse unita' immobiliari


Pupigol
login
19 Gennaio 2011 ore 09:10 2
Buongiorno a tutti, prob. vi chiedo una banalità ma sono in dubbio.
Un'attività commerciale occupa uno spazio a pt, adesso vorrebbe affittare anche un alloggio a p1 teoricamente per chi fa i turni / ufficio e per comodità vorrebbe fare una chiocciola interna di collegamento.
DOMANDE:
- è lecito mettere in comunicazione 2 unità immobiliari accatastate una resid e l'altra comm. poichè locate alla stessa attività?
- la cosa non comporterebbe la creazione di un'unica u.i. e quindi la scelta di un'unica destinazione d'uso?
- il cambio di destinazione d'uso tra residenziale e ufficio è sempre dovuto?...o in qualche maniera la destinazione è compatibile?

grazie.
  • stafflavorincasa
    Stafflavorincasa Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 19 Gennaio 2011, alle ore 14:22
    Nel forum non possiamo darti informazioni "certe", sarebbero solo supposizioni e consigli magari non corretti.

    È indispensabile controllare le possibilità presso l'ufficio edilizia del tuo comune, ove vi fossero restrizioni particolari a livello comunale o addirittura zonale.

    Di norma è possibile "accorpare" due unità immobiliari e farle accatastare in un unico ambiente, sia che rappresenti immobile residenziale che immobile commerciale, salvo limitazioni imposte dal Piano Regolatore.

    Insomma, devi metterti nelle mani di un professionista del posto, geometra o ingegnere, che ti consigli sulle possibilità "locali" e sugli adempimenti necessari.

  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 19 Gennaio 2011, alle ore 18:01
    Buongiorno. Nell'ipotesi che l'iniziativa di cui sopra sia realizzabile, dal punto di vista edilizio/urbanistico, non sottovaluterei gli aspetti contrattuali, ossia ottenere e 'monetizzare' l'assenso dei proprietari.

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img cigliano
Salve a tutti.mi presento. mi chiamo Maria e da poco ho comprato casa. avrei bisogno di un vostro aiuto data la mia totale inesperienza.Inoltre, dovrei mettere sanitari, lavandino...
cigliano 16 Aprile 2021 ore 11:33 29
Img cigliano
Salve a tutti,mi chiamo Maria e da poco ho comprato casa pertanto avrei bisogno di un vostro aiuto data la mia totale inesperienza.Di seguito la foto della planimetria con...
cigliano 16 Aprile 2021 ore 10:49 58
Img veronicapr
Buonasera, pongo un quesito a cui non sono riuscita a trovare risposta sul sito dell'Agenzia delle Entrate: il termine dei 90gg dalla fine lavori è tassativo per i...
veronicapr 16 Aprile 2021 ore 07:10 7
Img lucav22
Salve a tutti, ho gia postato una particolare situazione nella sezione ''Tutela Consumatori'' riguardo una vicenda legata a dei lavori di ristrutturazioni con una impresa edile...
lucav22 15 Aprile 2021 ore 17:30 14
Img marcoatzeni
Salve a tutti, ho un dilemma su gli sfiati colonna di un abitazione che stiamo ristrutturando, la casa in questione ha diversi bagni tutti con una colonna fognaria autonoma tranne...
marcoatzeni 12 Aprile 2021 ore 22:53 7
REGISTRATI COME UTENTE
328.177 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//