Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA

Canone di affitto


Matiz
login
10 Giugno 2008 ore 22:25 1
Dopo numerosi sforzi sia economici che lavorativi, sono riuscito a completare una mansarda bilocale di circa 55 mq (sita al settimo piano) e derivante dal rifacimento e sopraelevazione del tetto di un edifico di circa 50 anni.
La mansarda in oggetto e' pertanto completamente nuova e dotata di pavimenti in legno, impianto antifurto, predisposiziione climatizzatore, piccolo balconcino, riscaldamento ed acqua autonomi.
Per raggiungerla, vi e' un vecchio ascensore che arriva al sesto piano, inoltre e' stata completamente arredata con mobili nuovi (compreso tappeti tende e quadri). Devo dire che tutti gli sforzi compiuti, sono stati ricompensati. Ora considerando che la mia intenzione e' di affittarla (ho gia' una piccola cassetta di proprieta') ed avendo comunque (come purtroppo tutti o quasi) bisogno di soldi, mi chiedo quale sia un importo congruo come richiesta di affitto.
Dmenticavo, l'immobile si trova ad Asti in una zona tranquilla e comoda ai servizi.
Un grazie anticipato a tutti coloro che sapranno darmi un aiuto
  • condominiale
    Condominiale Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 11 Giugno 2008, all or 07:30
    È difficile, quasi impossibile darti un consiglio congruo.

    Non conosciamo le richieste abitative della tua zona.
    Non conosciamo la tipologia residenziale della zona (popolare, tipo di servizi, periferica, centrale, ecc.)
    Non conosciamo il livello finanziario dei possibili utilizzatori, operai, impiegati, dirigenti, immigrati, ecc.

    Ogni comune e ogni zona residenziale di uno stesso comune ha prezzi nettamente diversi.

    Ti faccio un esempio, a Brescia in zona centrale una locazione come la tua può variare dai 400? ai 900? in base alla tipologia di contratto: abitativo familiare o transitorio con durata limitata.
    In zona residenziale può variare dai 400? ai 1.200? in funzione della vicinanza di grandi centri servizi (banche, grossi complessi dirigenziali, uffici, ecc.)

    Prova a parlarne (informalmente senza metterti nelle loro mani) con un'agenzia che svolge l'attivita locatizia.
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img fabiosetale
Salve, sto studiando da settimane, ed anche con i nuovi "aggiornamenti" la risposta alla mia domanda ancora non la trovo scritta esplicitamente in nessuna legge o guida o decreto...
fabiosetale 26 Ottobre 2020 ore 23:01 16
Img danieleferraresi
Salve, attualmente devo scegliere, ho meglio sono indeciso, sulla scelta di un aspiratore per bagno con umidostato.il problema è comparso dato che questa settimana ho fatto...
danieleferraresi 26 Ottobre 2020 ore 21:49 5
Img tura
Buonasera, sto acquistando una casa dei primi anni 90. Stavo cercando di farmi un'idea sui lavori che dovrò affrontare, per ristrutturare l'immobile.Ovviamente, il tutto...
tura 26 Ottobre 2020 ore 17:23 9
Img lucarenoffio
Salve a tutti! Al momento nella cucina di casa (di 28 metri cubi) ho due fori sulla parte alta del muro, uno per lo scarico dei fumi del piano cottura, l'altro per far entrare...
lucarenoffio 26 Ottobre 2020 ore 14:51 2
Img elpaiazo
Salve a tutti, dovrei attaccare il prato sintetico al cemento armato appena fatto. Avrei individuato la colla Adesilex G19 che mi sembra la più indicata ma prima di...
elpaiazo 26 Ottobre 2020 ore 14:46 13
REGISTRATI COME UTENTE
318.390 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//