Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA

Agenzia immobiliare poco professionale!!!!


Lobelis
login
21 Maggio 2008 ore 13:48 5
Ciao a tutti, potreste darmi un consiglio su come comportarmi in questa controversia con la mia agenzia immobiliare:
premetto che questa agenzia ci ha già seguiti per l?acquisto della nostra nuova casa, anche se la vendita era trattata da un'altra agenzia facente parte alla stessa rete. Essendosi creato un buon rapporto, quasi di amicizia, abbiamo deciso di incaricarla anche per la vendita dell?attuale appartamento in cui viviamo, che dopo qualche mese riusciamo a vendere, anche se ad un prezzo un bel pò inferiore di quello che avremmo sperato di incassare.
Fatto il compromesso, l?agente immobiliare chiede cosa avremmo lasciato, come accessori, nell?appartamento, noi ingenuamente abbiamo subito dato la disponibilità a lasciare l?aria condizionata dual split (valore di mercato 1400 euro senza montaggio) visto che nella nuova casa in cui saremmo andati ad abitare eravamo certi che l?aria condizionata fosse installata, come scritto sulla locandina pubblicitaria dell?agenzia e come assicuratoci più volte dall?agente immobiliare.
Purtroppo nelle uniche 2 visite fatte prima del compromesso non avevamo data molta importanza al fatto se fosse installata o meno l?aria condizionata, concentrandoci su problemi più seri della casa (successivamente avevamo anche pensato che fosse di quelle ad incasso, dove compaiono solo le griglie, visto che eravamo stati più che rassicurati dall?agenzia immobiliare).
Ma così non è stato?infatti dopo qualche mese, andati a prendere delle misure nella nuova casa, chiediamo al proprietario dove fosse l?aria condizionata, e la risposta che ci viene data:?Quale aria condizionata??
Direi che siamo rimasti un bel po? meravigliati, dopo che l?agente immobiliare ci aveva assicurato che l?aria condizionata era installata, e quello che ci dava ancora più sicurezza era il fatto che fosse scritto sul volantino dell?agenzia.
Ovviamente siamo subito andati in agenzia a fare le dovute contestazioni e a chiedere un rimborso economico (la metà del valore dell?aria condizionata montata nell?attuale appartamento), ma dopo svariate discussioni ed un incontro con l?altro agente immobiliare che aveva trattato la vendita della casa da noi acquistata, a parte il riconoscimento dell?errore di trascrizione da parte dell?agenzia, non siamo arrivati a nessuna conclusione concreta, in quanto si scaricano la colpa l?uno con l?altro e secondo loro la cosa non è dimostrabile in quanto il volantino non ha alcun valore legale.
Premetto che devo ancora pagare l?agenzia che ha venduto il nostro appartamento e ancora non so se lo farò o agirò per vie legali in quanto se avessi saputo fin dall?inizio che nella casa in cui sarei andato ad abitare non vi fosse stata l?aria condizionata, non avremmo avuto la minima esitazione a portarci via il condizionatore montato nell?attuale appartamento con soli 2 anni di vita.
Vi pare possibile che dopo aver incassato 11.000, e 3500 da incassare, si possa essere così taccagni da non venirci incontro in nessun modo (noi chiedevamo uno sconto sui 3500 che dobbiamo ancora dare) per riparare all?errore da loro creato e che a noi costerà oltre che all?acquisto e all?installazione di un nuovo impianto nella casa in cui andremo ad abitare anche la perdita di un dualsplit recentissimo costato 2-3 anni fa 2300 euro che avremmo potuto utilizzare nella nuova casa.
Secondo voi, sentendo un avvocato, c?è la possibilità che vengano riconosciute le colpe dell?agenzia?
Lo so che alla fine stiamo combattendo per racimolare soltanto qualche centinaia di euro (ormai è diventata una questione di principio), ma la cosa che ci rode e che ci fa imbestialire sono gli 11.000 versati per l?acquisto della casa e gli altri 3.500 che dovremmo versare per la nostra vendita e non ci sembra proprio giusto che vada a finire così!
Oltre a 15.000 euro già pagati (o quasi) dovremmo tirarne fuori altri 3000 per la nuova aria condizionata!
  • paolo7211
    Paolo7211 Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 21 Maggio 2008, all or 14:02
    Ma gli accordi cartacei firmati cosa prevedono?
    Nella proposta acquisto/compromesso per la vostra casa nuova si parla di aria condizionata?
    Nella proposta acquisto/compromesso per la vendita della vosta casa si parla di aria condizionata?

    ciao
    Paolo
    rispondi citando
  • condominiale
    Condominiale Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 21 Maggio 2008, all or 14:53
    La locandina da te citata è comunque probante ai fini di un eventuale futuro contenzioso.

    Si tratterebbe di "pubblicità ingannevole" e potrebbe portare addirittura alla tua legittima richiesta dei danni, di una riduzione del prezzo concordato o della risoluzione del contratto con la richiesta dei danni all'agenzia stessa.

    A questo punto varrebbe la pena far scrivere una lettera da un avvocato, di solito risolve "magicamente" queste situazioni.
    rispondi citando
  • lobelis
    Lobelis Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 21 Maggio 2008, all or 19:57
    Per quanto riguarda il compromesso della casa da noi acquistata, avevamo chiesto che venisse scritto che ci avrebbero lasciato l'aria condizionata, ma quella furba dell'agente immobiliare ci consigliò di non scrivere niente in quanto avremmo "messo troppa carne al fuoco", visto che avevavo già chiesto - per iscritto - che ci venisse lasciato l'impianto d'allarme.
    Invece per quanto riguarda il compromesso della casa venduta non è stato scritto niente, ma è stato detto verbalmente in modo chiarissimo che l'avremmo lasciata e non mi sognerei mai di tirarmi indietro, anche se l'agente immobiliare insiste per portarcela via, visto che non c'è niente di scritto! Per quanto mi riguarda la parola data vale più di ogni altra cosa scritta.
    Grazie mille
    rispondi citando
  • condominiale
    Condominiale Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 21 Maggio 2008, all or 20:12
    Tu sei un "signore".
    Altri invece non hanno scrupoli.

    A volte vale la pena di spendere un centinaio di Euro e far scrivere la letterina in oggetto.
    rispondi citando
  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 22 Maggio 2008, all or 16:38
    Condivido in toto le osservazioni di Condominiale...
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img kilgoretrout
Buongiorno, mi accingo a ristrutturare un appartamento anni 60, non abitato da circa 10 anni. Questo appartamento aveva un riscaldamento centralizzato con un'altra unità,...
kilgoretrout 31 Ottobre 2020 ore 23:05 3
Img lucachinellato
Buonasera, mi sono affidato ad un professionista per usufruire del recupero economico tramite ristrutturazione.I lavori sono inerenti il rifacimento del marciapiede perimetrale...
lucachinellato 31 Ottobre 2020 ore 19:09 2
Img ruri
Buonasera, abito nel comune di Roma in una villetta quadrifamiliare con un muro che affaccia sulla strada pubblica e un altro affaccio su una stradina privata dove attualmente non...
ruri 31 Ottobre 2020 ore 18:28 3
Img ultegra85
Buongiorno a tutti, abito da molti anni in un appartamento di mia proprietà all'interno di una casa dove sopra e sotto di me vivono persone e dove c'è un altro...
ultegra85 31 Ottobre 2020 ore 18:24 2
Img gennaritos
Salve a tutti. Da circa 1 anno mi sono trasferito in una palazzina anni 80 al secondo piano.Non ho nessun problema con i vicini. Sono persone per bene e abbastanza silenziose.Da...
gennaritos 31 Ottobre 2020 ore 18:16 5
REGISTRATI COME UTENTE
318.643 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//