Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acuisto casa e spese condominiali. errore del notaio?


Maurizioce
login
08 Marzo 2010 ore 14:41 5
Nel 2009 ho comperato un piccolo appartamento al mare. Erano rimaste in sospeso alcune spese condominiali. Nel contratto di compravendita e' scritto espressamente: "resta a carico della parte venditrice ogni spesa condominiale, derivante da deliberazioni assunte dall'assemblea del condominio fino alla data odierna ed in particolare le spese previste dal verbale di assemblea in data .....".
Fa fede il contratto stesso oppure fa fede la consuetudine che vuole che le spese condominiali siano a carico del compratore, specie se riguardano cose di cui godra' il compratore stesso?.
In caso negativo, ha sbagliato il Notaio ad inserire quella frase?
grazie
  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 8 Marzo 2010, alle ore 16:49
    Ciao, il Notaio non ha commesso errori, l'inciso utilizzato è d'uso. Il problema qual'è? il venditore non vuole pagare le spese condominiali addebitategli?
    rispondi citando
  • maurizioce
    Maurizioce Ricerca discussioni per utente
    Martedì 9 Marzo 2010, alle ore 14:24
    Sono previste due rate ed un conguaglio. Il vecchio proprietario ha gia' detto che non paghera' il conguaglio. Sostiene anche che era stato deciso di pagare in base ai millesimi e che i calcoli sono stati fatti ad unita'. Essendo la casa piccola ritiene che la cifra sia piu' alta del previsto. L'Amministratore sostiene che nulla era stato deciso sulla ripartizione come dimostra il verbale della riunione condominiale nel quale non compaiono discussioni sulla ripartizione stessa. E' materia da Giudice di Pace?
    rispondi citando
  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 10 Marzo 2010, alle ore 15:59
    Ciao, la competenza (funzionale) è del Tribunale...
    rispondi citando
  • maurizioce
    Maurizioce Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 10 Marzo 2010, alle ore 16:57
    Io credo che data la frase del contratto di compravendita (citata nella mia prima domanda), il vecchio proprietario debba pagare le spese deliberate nelle assemblee precedenti la vendita. Il tipo di ripartizione e' un problema fra vecchio proprietario e Condominio. E' corretto?
    Ti ringrazio infinitamente per la disponibilita' dimostrata !!!
    MaurizioCe
    rispondi citando
  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 10 Marzo 2010, alle ore 17:43
    Ritengo che tu abbia ragione.
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img francoli
Salve avrei bisogno di sapere se dopo la prima scadenza di un contratto di locazione (4+4) con rinnovo automatico per i 4 anni a seguire, ad un anno circa dalla scadenza dello...
francoli 05 Gennaio 2007 ore 08:07 3
Img kito
Salve a tutti,qualcuno sa come si ripartisce correttamente la bolletta dei consumiidrici?C'è qualche software o foglio di calcolo in Excel?Grazie.So che è compito...
kito 12 Giugno 2006 ore 07:41 9
Img anonymous
Vivo in un condominio da 3 appartamenti.Nell'interrato sono situati i tre garage.L'area di manovra NON è proprietà comune ma PRIVATA (divisa in tre, con ovvie...
anonymous 03 Maggio 2007 ore 10:05 4
Img lmontuschi
Ciao!ho comprato un appartamento in un condominio composto da :6 appartamenti ... i proprietari sono 5.sotto ci sono 2 negozi di un altro proprietario ...è obbligatorio...
lmontuschi 04 Luglio 2006 ore 13:12 1
Img anonymous
Salve a tutti, sono nuovo del forum e volevo esporvi un quesito...sto valutando di comprare un appartamento al 1° piano in un condominio composto dal "mio" appartamento...
anonymous 02 Marzo 2007 ore 12:30 14
REGISTRATI COME UTENTE
305.810 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Cersaie