• progetto
  • cadcasa
  • ristrutturazione
  • caldaia
  • clima
  • forum
  • consulenza
  • preventivi
  • computo
  • mercatino
  • mypage
2022-04-24 17:41:32

Acquisto appartamento in condominio con tetto da rifare


Buongiorno a tutti,
lo scorso maggio ho acquistato un appartamento all'ultimo piano di una palazzina di 12 appartamenti.
Con le piogge e conoscendo i vicini è emerso che, da anni, nei vari appartamenti (anche al secondo piano!) ci sono molte infiltrazioni e perdite dal tetto.
Il mio appartamento sembra immune da problemi anche se il soffitto in cartongesso potrebbe nasconderli momentaneamente.
Alla fine il tetto andrà sistemato per forza, i lavori erano nell'aria e l'unico motivo per cui non sono erano stati deliberati è che si attendeva la valutazione di fattibilità con il bonus 110%. V
isto che si tratta di un problema conosciuto da tempo mi sembra che il venditore sia stato decisamente scorretto.
Secondo voi ho il diritto di rivalermi sul venditore?


Grazie mille.

Massimiliano Trezzi
  • nabor
    Ricerca discussioni per utente
    Domenica 6 Marzo 2022, alle ore 17:07
    Buonasera Sig. Trezzi. Se si riesce a dimostrare che il problema del tetto era conosciuto, trattandosi di parte comune, allora Lei ha buone possibilità di rivalsa. Ha evidenza d'eventuali delibere assembleari in merito? l'immobile in che zona si trova?

  • maxtrezzi
    Ricerca discussioni per utente
    Domenica 6 Marzo 2022, alle ore 22:51
    Buonasera Nabor,

    ho i verbali delle riunioni condominiali in cui si discuteva dei problemi.

    Nella trattativa si parlava di possibile eco-bonus, ma come opportunità e non come necessità.

    Devo dire che alla fine si sta procedendo con i lavori, sfruttando gli ecobonus.

    Credo che, a prescindere dai lavori odierni, mi spetti almeno quanto era preventivabile per il rifacimento del tetto.

    Ma vorrei essere certo di non fare un tentativo a vuoto.

    Sono di Seregno, in provincia di Monza e Brianza.Grazie.Massimiliano Trezzi

  • nabor
    Ricerca discussioni per utente Maxtrezzi
    Lunedì 7 Marzo 2022, alle ore 17:06
    Buonasera Nabor,

    ho i verbali delle riunioni condominiali in cui si discuteva dei problemi.

    Nella trattativa si parlava di possibile eco-bonus, ma come opportunità e non come necessità.

    Devo dire che alla fine si sta procedendo con i lavori, sfruttando gli ecobonus.

    Credo che, a prescindere dai lavori odierni, mi spetti almeno quanto era preventivabile per il rifacimento del tetto.

    Ma vorrei essere certo di non fare un tentativo a vuoto.

    Sono di Seregno, in provincia di Monza e Brianza.Grazie.Massimiliano Trezzi
    Buonasera Sig. Trezzi. Credo abbia buone chances.

  • nabor
    Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 7 Marzo 2022, alle ore 17:08
    Provo a scriverLe in PM.

  • manuelamargilio
    Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 14 Marzo 2022, alle ore 19:00
    Buongiorno se i vizi erano noti al venditore e non le sono stati in alcun modo ventilati, sia pure a livello ipotetico per ciò che attiene ad eventuali conseguenze, ritengo che ci siano delle opportunità per intraprendere un'azione legale. Condizione necessaria però è che lei abbia subito un danno ma al momento mi pare che così non sia.

  • maxtrezzi
    Ricerca discussioni per utente
    Sabato 19 Marzo 2022, alle ore 08:00
    Buongiorno e grazie per la risposta.Effettivamente ho dei dubbi, e vorrei procedere solo su basi certe.Il danno è che alla fine sono stato "obbligato" ad approvare e procedere con i lavori e, anche col 110%, ha richiesto qualche migliaio di Euro di spese.Oltre a tutto ciò, è emerso che il box è da bonificare dall'amianto: altri 2000 Euro da spendere.Se avessi saputo di tutte queste spese come minimo avrei tirato il prezzo.Cosa mi consiglia?Grazie.Massimiliano Trezzi

  • nabor
    Ricerca discussioni per utente
    Sabato 19 Marzo 2022, alle ore 16:40
    Buonasera Max, Le ho scritto. [email protected]

  • manuelamargilio
    Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 21 Marzo 2022, alle ore 19:06
    Se vuole può anche attivare il servizio di consulenza. A questo punto la situazione andrebbe trattata più nel dettaglio

  • debora mirarchi
    Ricerca discussioni per utente Manuelamargilio
    Mercoledì 23 Marzo 2022, alle ore 10:23
    Se vuole può anche attivare il servizio di consulenza. A questo punto la situazione andrebbe trattata più nel dettaglio
    Sono assolutamente d'accordo. Occorre una preliminare valutazione per valutare la fattibilità prima di un responso, ciò anche al fine di evitare inutili spese

  • manuelamargilio
    Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 23 Marzo 2022, alle ore 18:00
    Aggiungo che da un punto di vista legale nei confronti del venditore si può far valere la garanzia per i vizi della cosa venduta, a meno che lei non fosse a conoscenza dei vizi o questi fossero facilmente riconoscibili, purchè non siano stati taciuti in mala fede dal venditore.Trattandosi di immobile si potrebbe valutare anche la garanzia per i gravi difetti di costruzione nei confronti della ditta di costruzione entro 10 anni di tempo.

  • maxtrezzi
    Ricerca discussioni per utente
    Sabato 26 Marzo 2022, alle ore 08:34
    Grazie a tutti per le risposte.Molti mi dicono che, se i difetti erano visibili, non posso fare niente. Forse un esperto avrebbe potuto capire e se fosse così non otterrei niente. E chi lo può dimostrare?
    Tra l'altro è strano che l'agente che ha curato la vendita sia anche amministratore dell'immobiliare che possedeva l'appartamento.Mi piacerebbe fare una valutazione di fattibilità gratuita con incarico a percentuale. Secondo voi è possibile?Grazie

  • manuelamargilio
    Ricerca discussioni per utente
    Domenica 27 Marzo 2022, alle ore 21:44
    La visibilità o meno dei difetto deve essere valutata da un tecnico. In merito alla valutazione di fattibilità concordo pienamente ma non so se possa essere gratuita, dipende da chi la fa.

  • debora mirarchi
    Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 28 Marzo 2022, alle ore 10:01
    In realtà ritengo che anche se tali difetti fossero visibili, vi potrebbero essere margini per procedere.In ogni caso, concordo sul fatto che il primo passo è quello di valutare concretamente la situazione.

  • nabor
    Ricerca discussioni per utente
    Domenica 24 Aprile 2022, alle ore 17:41
    Buonasera Max. La situazione si è evoluta?

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img bubbo80
Salve,cerco di essere breve e avverto che non sono un esperto.Condominio con 14 appartamenti al pian terreno e 14 al primo piano ristrutturati a nuovo circa 11 anni fa.Sabato sera...
bubbo80 26 Ottobre 2023 ore 12:29 3
Img a g.
Vivo sotto una mansarda degli anni '80, coperta da un tetto in cemento armato. Non ci sono tegole. All'interno della casa, il tetto sta staccando dei pezzi d'intonaco, ma...
a g. 28 Maggio 2023 ore 13:51 1
Img matteov
Salve, mi sta succedendo una cosa che, a detta del mio idraulico, non ha mai visto.I vicini del piano di sotto ci segnalano muffa nel soffitto proprio dove abbiamo noi la vasca in...
matteov 01 Maggio 2023 ore 12:45 4
Img teresa73
Salve, abito al secondo e ultimo piano di una palazzina di quattro piani avente 47 anni. Il mio appartamento è coperto dal lastrico solare in uso privato e in...
teresa73 05 Febbraio 2023 ore 13:41 3
Img stefano b.
Buongiornosarei interessato al possibile acquisto di un appartamento in condominio dove sono in corso, già in fase avanzata, i lavori per il superbonus 110 %.Premesso che,...
stefano b. 30 Novembre 2022 ore 19:04 10
Notizie che trattano Acquisto appartamento in condominio con tetto da rifare che potrebbero interessarti


Sistema tetto unico

Tetti e coperture - Realizzare un tetto ventilato, impermeabilizzato e isolato con un pannello portante isolante in polistirene espanso sinterizzato di cui è composto il sistema.

Rifare l'impermeabilizzazione del tetto senza rimuovere l'esistente

Tetti e coperture - Come procedere per impermeabilizzare un tetto esistente in presenza di infiltrazioni, cercando di non rimuovere la guaina esistente, utilizzando nuove tecniche.

Come individuare ed eliminare le infiltrazioni d'acqua

Risanamento umidità - Le infiltrazioni d'acqua sono una problematica piuttosto diffusa negli edifici e per poter trovare la giusta soluzione di intervento occorre individuarne la causa.

Come realizzare un'impermeabilizzazione ecologica del tetto

Tetti e coperture - Tra tutti gli interventi di impermeabilizzazione quello del tetto è il più frequente, essendo il lastrico solare la parte più esposta. Come agire ecologicamente?

Infiltrazioni d'acqua nella copertura: cause, danni e soluzioni

Tetti e coperture - L'umidità nella copertura è un grave problema sia di sicurezza che di comfort abitativo e deriva normalmente da errori di progettazione o carenza di manutenzione

Massetti e coperture solai: ecco a cosa stare attenti

Tetti e coperture - Le coperture piane degli edifici, di ogni forma e tipologia costruttiva, necessitano di un'attenta progettazione e realizzazione in termini di tecnologie costruttive.

Stop alle infiltrazioni negli interrati

Risanamento umidità - Risanare le infiltrazioni d'acqua con sistemi non invasivi, senza demolizioni o scavi esterni, oggi è possibile grazie a delle iniezioni di resine idroespansive

Infiltrazioni e responsabilità condominiale, cosa fare?

Condominio - Infiltrazioni e responsabilità condominiale, ovvero che cosa poter fare quando si scopre che il danno all'appartamento proviene da parti condominiali?

Quali differenze tra tetto caldo, tetto freddo e tetto rovescio

Tetti e coperture - Nell'ambito dell'edilizia esistono diverse tipologie di copertura, ognuna avente performance differenti: il tetto caldo, il tetto freddo e il tetto rovescio.
346.635 UTENTI
SERVIZI GRATUITI PER GLI UTENTI
SEI INVECE UN'AZIENDA? REGISTRATI QUI