Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2006-12-26 21:22:42

X i tecnici esperti


Anonymous
login
20 Dicembre 2006 ore 09:38 7
Ho cambiato la mia caldaia, al posto di quella a gasolio l'ho sostituita con una alimentata a sansa. Mi sono informata in comune per eventuali dichiarazioni da presentare all'ufficio tecnico: dopo vari passaggi di telefonata da un ufficio all'altro sono riusciti a dirmi che devo contattare un tecnico che mi compili una denuncia di "inizio attività", però non hanno saputo dirmi di preciso se il tecnico cui si riferiscono è l'installatore o un geometra o chi altro.
Qualcuno può aiutarmi, soprattutto per dirmi se devo fidarmi,o sto per fare una pratica che poi non serve a niente? Sono già vaccinata per questo.
Grazie a tutti, e Buon Natale.
  • magikal
    Magikal Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 20 Dicembre 2006, alle ore 15:57
    Ciao Savona!

    Ma se la caldaia l'hai già cambiata... perché ti hanno chiesto la D.I.A. ora?
    La D.I.A. è una pratica da presentare circa 1 mese prima dell'inizio dei lavori, se il Comune non ti dà risposta in 20 giorni, sei autorizzata a partire con i lavori.

    Non è chiaro perché dovresti farla ora.

    Dacci altri dettagli.

    Ciao

  • radiante
    Radiante Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 20 Dicembre 2006, alle ore 16:25
    La certificazione te la deve fare l'installatore il quale avra seguito tutte le normative del caso(spero)
    Che ci vai a fare in comune?a chiedere cosa ?ma che ne sanno in comune apparte prendere lo stipendio il 27?

  • fede geo
    Fede geo Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 22 Dicembre 2006, alle ore 08:33
    La sostituzione della Caldaia rientra tra le opere di manutenzione straordinaria ai sensi del comma b dell?art. 3 del D.P.R. n°380 del 06/06/2001.
    Pertanto occorre presentare una Denuncia di Inizio Attività prima dei Lavori da un tecnico abilitato.
    Dopo 30 giorni è possibile iniziare i lavori al termine dei quali si presenta una dichiarazione di collaudo con in allegato la dichiarazione di conformità dell?impiantista che ha installato la caldaia nuova.
    Chi non segue questa procedura ma presenta successivamente la D.I.A. incorre nella sanzione di ? 516 prevista dall?art. 37 del D.P.R. n°380 del 06/06/2001.
    E? ovvio che poi ognuno fa le scelte che vuole e normalmente non succede niente ? ma se si ha un confinante o condomino ?rigoroso? e fa un bel esposto si deve pagare la sanzione.

    X Radiante: io eviterei di fare sparate inutili e demagogiche ?

    Cordiali Saluti
    Federico

  • radiante
    Radiante Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 22 Dicembre 2006, alle ore 08:51
    Cisarebbe da discutere sulla mia demagogia o qualla altrui stranamante quando si toccano argomenti particolari diventiamo demagogici,cmq non mi sembra che occorra una DIA per cambiare una caldaia rotta,anche perche ci stai te un mese al freddo con la merla aspettanto i 30 gg non è umanamente possibile.
    Se la passiamo come manutenzione ordinaria in quanto oggetto stressato da sostituire regolarmente nel tempo della sua durata?

  • stiezza
    Stiezza Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 22 Dicembre 2006, alle ore 12:34
    A ME ME PAGANO ER 10 AL MESE SUCCESSIVO

    AHAHAHAHAHAH
    AHO SO PROPRIO FORTUNATI STI DEMAGOGI
    P.S BUONE FESTE A TUTTI E SPERIAMO NON VI SI STIANTI NA
    CALDAIA ARTRIMENTI N'DOVE LO TROVATE UN QUALCUNO CHE VE FACCIA LA D.I.A. E LA PRESENTI IN COMUNE IN TEMPO UTILE
    PRIMA CHE ARRIVI LA RISPOSTA E SI APRA L'OMBRELLONE??? HAHAHAHAHHAH
    BUON NATALE EFELICE ANNO NUOVO

  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 22 Dicembre 2006, alle ore 13:11
    Io eviterei di fare la DIA?a parte che è una legge fatta x far campare i geometri?.comunque fatti fare la certificazione dal tuo idraulico del nuovo impianto. ciao

  • stefan
    Stefan Ricerca discussioni per utente
    Martedì 26 Dicembre 2006, alle ore 21:22
    Bah, credo che sia per una questione del 36 %, se non ti interessa, chi se ne frega.
    Se hai già fatto il lavoro e vuoi fare tutta la procedura, puoi far finta di iniziarlo fra un mese e preparare tutte le scartoffie, ovviamente il bonifico e fattura devono avere data successiva alle scartoffie.

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img nhio
Buongiorno a tutti,ho una piastrella del parquet che si è "scollata".Vi lascio guardare l'immagine, è sollevata di qualche mm, anche se avendo la luce trasversale,...
nhio 08 Maggio 2021 ore 14:35 7
Img spizzo
Salve a tutti,vorrei rifare la cucina, sono in affitto e quindi non vorrei spendere troppo, quindi ho visto che se vado su di una cucina di quelle chiamate "fisse", cioè...
spizzo 08 Maggio 2021 ore 14:32 5
Img skar
Buonasera a tutti,sto valutando di acquistare una villetta di 160mq su 2 livelli, costruita nei primi anni 90.La casa é abitabile e tenuta molto bene, richiede solo...
skar 07 Maggio 2021 ore 21:33 14
Img sscoccimarro
Buongiorno,ho acquistato un appartamento che non aveva il certificato di agibilità in quanto ante 1930.Ho effettuato poi dei lavori di manutenzione straordinaria mediante...
sscoccimarro 07 Maggio 2021 ore 21:29 2
Img pippilotta
Buongiorno,il condominio in cui vivo (9 unità abitataive) sta avanzando la pratica per accedere al 110% per cappotto termico e sostituzione caldaia (abbiamo il...
pippilotta 07 Maggio 2021 ore 06:30 2
REGISTRATI COME UTENTE
328.953 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//