Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2006-08-25 08:03:54

Tetto non costruito a norma


Maurizio_ve
login
21 Giugno 2006 ore 11:11 14
Ho scoperto grazie a dei lavori fatti in mansarda che il mio tetto è sprovvisto
di una guaina protettiva.

Ovvero ci sono solo i coppi e uno strato di gettata di cemento, e sotto il legno.

Ora essendo ancora in garanzia con la casa ( 10 anni, ne sono passati 3 )

ed avendo un amministratore di condomino che non ne vuole sentire di aiutarmi, come mi devo muovere spendendo il meno possibile ?

Praticamente ho avuto un' infiltrazione di acqua dal tetto , causata dal fatto che si era spostata una tegola.

Il costruttore dopo un sopraluogo., con evidenti macchie su una parete di cartongesso mi ha detto che lui non e responsabile del fatto che per motivi atmosferici, o qualche animale o qualsiasi motivo che faccia in modo che una tegola si sposti e faccia entrare acqua lui non ne risponde.

Tanto è vero però che ora che sono alla conoscenza del fatto che non c'è ne un tetto ventilato ne una misera guaina protettiva mi fa veramente girare le scatole.

Qualcuno sa aiutarmi ?

Grazie
  • mset
    Mset Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 21 Giugno 2006, alle ore 12:22
    So che potrebbe essere una stupidata... ma nel progetto la copertura del tetto com'era prevista?

    teoricamente qualunque costruttore avrebbe dovuto posare un minimo di qualunque prodotto protettivo...

    puoi rivalerti sull'impresa costruttrice tramite un giudice di pace.



    massimo

  • maurizio_ve
    Maurizio_ve Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 21 Giugno 2006, alle ore 12:57
    Ho appena telefonato al costruttore, e mi risponde che il tetto cosi come e a regola , per quanto riguarda la legge.

    Nel capitolato è presente questa descrizione :

    "---formazione di mato di copertura con tegola rosso impasto o coppi latero, ancorato su letto di malta ogni tre corsi di falda, compreso l' onere delle cuffie di ventilazione, colmi e bordali...."

    L' unica soluzione è quella di rivolgersi ad un avvocato ?

    E' legale una cosa fatta così ?

    Grazie per la risposta cmq.

  • architettopercaso
    Architettopercaso Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 21 Giugno 2006, alle ore 13:31
    Ho appena telefonato al costruttore, e mi risponde che il tetto cosi come e a regola , per quanto riguarda la legge.

    Nel capitolato è presente questa descrizione :

    "---formazione di mato di copertura con tegola rosso impasto o coppi latero, ancorato su letto di malta ogni tre corsi di falda, compreso l' onere delle cuffie di ventilazione, colmi e bordali...."

    L' unica soluzione è quella di rivolgersi ad un avvocato ?

    E' legale una cosa fatta così ?

    Grazie per la risposta cmq.

    legale è legale, dipende se ti e' stato venduto come tetto ventilato!
    ovvero se e' possibile dimostrare che ti e' stata venduta una cosa per un'altra c'e' spazio per un'azione legale.
    se nel capitolato c'e' quello che tu hai riportato e te l'hanno millantato come tetto ventilato, l'unica e' verificare con un geometra o chi per lui tecnico se quella definizione si attaglia al tetto ventilato propriamente detto, e allora non te lo hanno fatto e sono responsabili, oppure se ti hanno fatto credere che fosse il ventilato ma in realta' non lo hanno veramente scritto, ed era quindi tuo interesse verificare l'esatto significato della dicitura contenuta nel capitolato.
    in questo secondo caso sarebbe un po' piu' arduo dimostrare una responsabilità per inadempimento del costruttore perche' lui potrebbe sempre dire che quello che ha scritto ha fatto, nonostante qualunque idea tu ti sia fatto...

    ciao

    architettopercaso anche avvocatoperdavvero

  • maurizio_ve
    Maurizio_ve Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 21 Giugno 2006, alle ore 14:39
    Si purtroppo non mi e stato venduto come ventilato.

    Allora la situazione è questa, ho un tetto che se si sposta una tegola mi entra acqua...

    Questo può succedere anche agli altri....

    che faccio sposto le tegole a tuitti i condomini cosi che abbiano lo stesso mio problema ?

    O meglio che si rendano conto che è un lavoro fatto male ?

    Cosa ne dite se organizzo un' assemblea straordinaria per spiegare i problemi relativi ?

    Perche se chiamo una ditta per farela mia porzione di tetto come si deve ,
    sono legato dal fatto che devono rifare TUTTO il tetto della casa come si deve non solo lamia parte ovviamente ...

    Quindi prima che succeda un' altra volta ... cosa mi consigliate di fare?

    Sarebbe meglio fare il lavoro il piu presto possibile non credete ?

  • dendro
    Dendro Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 21 Giugno 2006, alle ore 15:00
    Dal punto di vista della "legge" direi che non è richiesta la guaina impermeabilizzante, per cui se non c'è e non era prevista a capitolato non c'è niente da fare (e questo già lo sapevi probabilmente !)

    Certo è strano che se ti si sposta una tegola ti entra acqua in casa. Il mio tetto era come il tuo: tegole, correnti in legno e soletta in cemento; alcune tegole si sono spostate negli anni ma non è mai entrata acqua.

    L'ultima cosa è questa. La mansarda è abitabile ? Se "si" il tetto deve essere coibentato: è stata posata una coibentazione ?

  • mset
    Mset Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 21 Giugno 2006, alle ore 15:24
    Purtroppo è così... la descrizione del lavoro nel capitolato, ed il lavoro effettivo coincidono.
    dunque non puoi lamentarti per aver avuto un lavoro differente da quello pagato.

    l'unica cosa ora è verificare la destinazione d'uso dei locali del sottofalda.
    certo è che qualunque destinazione abbiano, con uno spostamento di tegola l'acqua non deve entrare assolutamente.


    massimo

  • maurizio_ve
    Maurizio_ve Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 21 Giugno 2006, alle ore 16:36
    La mansarda ( sottotetto )

    ha avuto l' abitabilità grazie alfatto che per una parte era diciamo chiusa da una parete in cartongesso.

    Sarebbe stata definita come guardaroba.

    Ora buttato giu il cartongesso e sistemata a dovere è realmente abitabile.
    Io ci ho fatto una zona soggiorno, mentre i vicini la camera da letto.

    La destinazione cmq, ripeto sarebbe stato come guardaroba.

    Se anche tu hai il tetto come il mio e non ti è mai entrata acqua vuol dire che c'è un problema da qualche parte giusto ?

    Anche perche sentendo molte altre persone , ad esempio le case a venezia hanno per la maggiorparte il tetto come il mio,
    però se si sposta una tegola non dovrebbe piovere dentro, o almeno a nessuna delle persone che ho interpellato è mai successo.

    Volevo ringraziarvi e faro grande pubblicita a riguardo questo forum che è a dir poco utilissimo e molto interessante.

    Aggiungo una cosa, avete una sezione dove posso esporre un problema che ho io personalmente e tutto il condomino con l' amministratore ?

    Esiste un registro, un posto dove poter cercare un' altro amministratore ?

    non mi dilungo ........ aspetto una vostra risposta prima.

  • mset
    Mset Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 22 Giugno 2006, alle ore 07:15
    Ciao maurizio,
    non ho esperienze dirette su questo problema, ma una soletta in cemento non è impermeabile e le infiltrazioni sono normali...

    per quanto riguarda il problema con l'amministratore, puoi scrivere nella sezione "forum condominiale" (clikka sotto per comodità )
    viewforum.php?f=1

    per la ricerca di un amministratore
    http://www.condominio.com/database/index.htm


    saluti
    massimo

  • maurizio_ve
    Maurizio_ve Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 22 Giugno 2006, alle ore 12:46
    Grazie massimo....

    ora non ne ho il tempo, ma questa sera daro sicuramente un' occhiata.

    Grazie mille, poi torno qui e ti sapro dire....

  • giacuratolo
    Giacuratolo Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 22 Giugno 2006, alle ore 20:33
    Il discorso del tetto rispondente al capitolato è già stato ampiamente affrontato.
    il tetto deve funzionare bene senza guaina. è così che si è sempre fatto e successo.
    da quando è venuta fuori la guaina e i proprietari di case si sono stancati di fare manutenzione si è deciso di fare durare il tetto più a lungo e di eliminare la voce manutenzione.
    ma questa è una facoltà del proprietario, non è assolutamente un obbligo.
    se tu vuoi puoi farla, ma è ovvio che devi pagartela.
    è anche vero che se si sposta una tegola nelle tue condizioni il fatto che piova dentro sia abbastanza automatico.
    una curiosità:
    perché vuoi cambiare amministratore?

  • maurizio_ve
    Maurizio_ve Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 22 Giugno 2006, alle ore 20:45
    Perché è una me**a !

    Tutto il condomino non lo accetta, ma credimi nessuno si da da fare per cambiarlo.

    Quando io ho avuto la infiltrazione di acqua, e ho chiamato lui, dopo avermi detto che mi mandava un operaio a controllare mi ci sono voluti molti sforzi per farlo venire questo operaio che :

    Ti chiama con il numero di cellulare nascosto,

    Ti dice che viene ad un orario e non viene,

    C'è stata una perdita nelle scale, hanno fatto un buco grande per poi lasciarlo circa tre mesi, senza aver trovato la causa.

    Dopo tre mesi ( ma credo siano stati anche di più )...
    hanno ricomposto il muro alla buona, senza NEMMENO PITTURARLO !

    E la cosa che mi fa piu incazzare è che qui non reagisce nessuno.

    Io troverò il modo di metter a posto le cose.

    Anche per la guaina, sto studiandomi come si fa anzi se qualcuno ha dei link a siti che spiegano come si fanno certe cose sui tetti , guaine etc,
    BEN VENGA !!!!!!!!!!!

    Me la faccio IO !!!!!!!!!!!!!!!!!

    e son sicuro che andra bene.
    La legge dice che il tetto è comune, se ci faccio un lavoro bisogna avvertire tutti i condomini, avere l' approvazione dividere le spese in parti millesimali, etc....

    Si.--- e intanto il tempo passa.

    La situazione non è grave, ovvero se oggi piove non mi si infiltra acqua,
    evidentemente rimettere a posto le tegole ha servito,.

    Io voglio prevenire il fatto che se mi si sposta di nuovo, non mi entri ancora acqua.

    Avendo poi parlato con gente che è del settore, ho scoperto alcune cose che nemmeno immaginavo,

    del tipo se un' azienda mi venisse a fare il lavoro, oltre al fatto gia descritto che tutto il condomino deve essere d' accordo etc etc....

    c'è anche un discorso che se lo faccio solo nella mia parte di tetto ci sarebbe un dislivello.... tra me e gli altri, che non andrebbe bene.

    BISOGNA RIFARE TUTTO IL TETTO DI TUTTI GLI APPARTAMENTI !

    OK, bene io ci metto una guaina, che non creerà nessun dislivello
    e risolvo il problema.

    Poi vedrai che quando incominceranno ad avere infiltrazioni anche le altre 7 famigle... allora me la riderò io sotto i baffi.

    ciao, e grazie ancora.

  • fede geo
    Fede geo Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 23 Giugno 2006, alle ore 13:42
    Ciao Maurizio
    se non ho capito male la parte dove hai le perdite
    era individuata come guardaroba e ora lo utilizzi come soggiorno
    o camera ...
    Se intraprendi una qualunque causa sia contro l'impresa o contro l'amministratore potrebbe emergere nel dibattimento che stai utilizzando una parte del fabbricato in difformità dalla destinazione d'uso consentita ... e quindi si aggiungono altri guai.
    Tutto questo non toglie che se il tetto perde l'amministratore
    deve porvi rimedio in quanto il tetto è una parte comune che
    interessa tutto il condominio!
    Saluti

    Federico

  • maurizio_ve
    Maurizio_ve Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 23 Giugno 2006, alle ore 15:22
    Esatto !!!...

    Qualcuno ha dei link a qualche sito dove spiega come si realizza un tetto ?

    GRAZIE |!

  • pblu78
    Pblu78 Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 25 Agosto 2006, alle ore 08:03
    Anche io come Maurizio ho un problema di infiltrazione dal tetto, con la sola differenza è che sul mio tetto il costruttore ha posato una guaina di impermeabilizzazione.
    Eppure ogni volta che piove io mi ritrovo con l'acqua in soggiorno.
    Ho più volte spiegato al costruttore il problema e lui ogni volta risponde che si è spostata una tegola, ma io continuo a chiedermi: se c'è una guaina di impermeabilizzazione, se le tegole si spostano l'acqua non deve entrare altrimenti a che serve????
    Il costruttore mi ha anche risposto che due gocce di acqua dal tetto (e vi assicuro che non sono due gocce visto che stanotte in cinque minuti è entrata tanta acqua da coprire 7/8 mq di soggiorno) non rientrano nella garanzia dei dieci anni in quanto il danno non è da considerarsi danno strutturale.
    L'altro problema è che il costruttore mi ha detto che se il problema si ripresentava di chiamarlo in causa, in quanto, visto che i lavori non li ha fatti lui, lui nn fa nient'altro che girara la frittata all'impresa esecutrice.
    Ora voglio provare a rivolgermi all'associazione consumatori e vedere cosa riesco ad ottenere.
    Ciao Paola

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img robi77
Nel mio terreno di proprietà (guaio) si è verificata una frana, a 5-40 mt dalla casa di residenza. - Sapete se posso fruire di detrazioni o sconto in fattura per...
robi77 13 Maggio 2021 ore 02:22 2
Img raffaella pacini
Buonasera,avrei bisogno di info riguardo all'installazione di un nuovo impianto di riscaldamento in una casa nel centro storico, per ora ho soltanto una stufa a legna e un...
raffaella pacini 12 Maggio 2021 ore 23:57 2
Img grazianomercante
Buongiorno, vorrei sostituire la mia caldaia con una pompa di calore, probabilmente ibrida, utilizzando le agevolazioni proposte dal decreto "Superbonus 110%". Vorrei sapere se il...
grazianomercante 12 Maggio 2021 ore 19:02 8
Img aldo56a
Buongiorno,cortesemente, vorrei chiedere se, per usufruire del bonus ristrutturazioni 50% per il rifacimento di una facciata sia necessario rispettare determinati requisiti...
aldo56a 12 Maggio 2021 ore 18:40 2
Img c.mauropr
Buongiorno,un quesito a cui non riesco a trovare risposta.Un piccolo condominio di 8 unità immbiliari, al piano terra, solo in parte confinante con il condominio, c'è...
c.mauropr 12 Maggio 2021 ore 17:47 4
REGISTRATI COME UTENTE
329.139 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//