Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Stima risparmio cambio classe energetica


Ciao a tutti...
volevo chiedervi se esiste un calcolatore/simulatore che possa far capire all'incirca quanto si risparmierebbe cambiando classe energetica della casa.
Io abito in un appartamento di 100mq in classe E (124,8 kwh) e vorrei andare in un appartamento di simili metrature in classe A (29 kwh).
Negli ultimi 12 mesi ho speso 750€ di metano (riscaldamento e acqua calda)... vorrei capire quanto andrei a risparmiare....giusto un'idea di grandezza.
Grazie a tutti ;)

  • claudiotermografia
    Claudiotermografia Ricerca discussioni per utenteRea Termografia
    Mercoledì 15 Giugno 2016, alle ore 21:14
    Grosso modo spenderebbe sui 290 € annui per 100mq, ma dipende molto oltre che dalle abitudini anche se è una vera classe A e contando che è la classificazione nazionale non ci metterei le mani sul fuoco.
    rispondi citando
  • nhio
    Nhio Ricerca discussioni per utente Claudiotermografia
    Giovedì 16 Giugno 2016, alle ore 09:56
    grosso modo spenderebbe sui 290 € annui per 100mq, ma dipende molto oltre che dalle abitudini anche se è una vera classe A e contando che è la classificazione nazionale non ci metterei le mani sul fuoco.
    Grazie Claudio! Mi hai però messo una pulce nell'orecchio... cosa significa che non potrebbe essere una "vera" classe A? Ho letto un po' di cose su Internet e ho fatto molta confusione....sembrano esserci una marea di metriche diverse per la misurzione e da quel che ho capito, la classificazione è un po' "aleatoria" cioè dipende anche dall'ente che la certifica. Quando ho acquistato casa mia il costruttore la dava per classe C (casa mia è stata costruita nel 2009) ma poi l'ente certificatore l'ha classificata addirittura a classe E. Il costruttore si era un po' arrabbiato dicendo che era sicuramente costruita per almeno una classe D. Vabbè, lasciando perdere il passato devo dire che nonostante teniamo il riscaldamento molto alto (22 gradi in inverno tutto il giorno) spendiamo poco (meno di 800 euro) quando in realtà guardando le stime della zona in cui abito dovrei spendere molto di più. Visto che sto per acquistare un nuovo appartamento, ci sono delle cose che dovrei chiedere per avere un minimo di garanzia che si tratti di una classe A o comunque un appartamento che vale per quel che viene dichiarato?
    Grazie del supporto ;)
    rispondi citando
  • claudiotermografia
    Claudiotermografia Ricerca discussioni per utenteRea Termografia
    Giovedì 16 Giugno 2016, alle ore 11:04
    E' proprio per quello che ha scritto lei, la certificazione nazionale è un pezzo di carta straccia, non è una cosa curata e fatta bene, se guarda i documenti che ogni anne redige legambiente "tutti in classe A" ne avrà un esempio.
    La classificazione energetica naturale non cura l'involucro ma fa una media dei consumi dell' energia primaria, come se non bastasse molte certificazioni energetiche sono copie di altre sopratutto se si tratta di condomini con unità abitative simili.
    Lei infatti è un caso pratico, è possibile che in relatà la sua attuale abitazione abbia una classe energetica diversa dalla E. 
    rispondi citando
  • nhio
    Nhio Ricerca discussioni per utente Claudiotermografia
    Giovedì 16 Giugno 2016, alle ore 11:13
    E' proprio per quello che ha scritto lei, la certificazione nazionale è un pezzo di carta straccia, non è una cosa curata e fatta bene, se guarda i documenti che ogni anne redige legambiente "tutti in classe A" ne avrà un esempio.
    La classificazione energetica naturale non cura l'involucro ma fa una media dei consumi dell' energia primaria, come se non bastasse molte certificazioni energetiche sono copie di altre sopratutto se si tratta di condomini con unità abitative simili.
    Lei infatti è un caso pratico, è possibile che in relatà la sua attuale abitazione abbia una classe energetica diversa dalla E. 
    Grazie Claudio. Mi vien difficile immaginare come abbiano fatto a valutare la classe energetica dell'appartamento se ancora nessuno ci viveva...e poi l'ho visto io il tizio che era venuto e non ha controllato niente, non aveva strumenti o cose simili. Detto ciò, a questo punto avrei due questioni da smarcare:
    - potrebbe avere senso richiedere/rifare la certificazione energetica del mio appartamento? Quanto potrebbe costarmi questa operazione?
    - nel nuovo acquisto come potrei fare ad avere maggiori garanzie? Nel senso, il costruttore mi dice che è in classe A.... sicuramente l'ente certificatore assegnerà la classe A (altrimenti stavolta non compro!)... ma se nemmeno questo mi da garanzie...come potrei avere la certezza? Posso richiedere ulteriori controlli o certifiche?
    Grazie di nuovo
    rispondi citando
  • claudiotermografia
    Claudiotermografia Ricerca discussioni per utenteRea Termografia
    Giovedì 16 Giugno 2016, alle ore 11:26 - ultima modifica: Giovedì 16 Giugno 2016, alle ore 11:27
    Diciamo che se vuole vendere il suo immobile redare un nuovo APE e questto fa risultare la classe energetica della sua abitazione in una classe suoperiore ovviamente darebbe più valore al suo immobile
    un APE fatto bene costa dai 350 ai 500 a seconda di ciò che viene fatto

    Per la nuova abitazione l'APE che le danno è una sotra di garanzia, ovvero se questo è sbagliato o errato può determinare l'annullamento del rogito, ma questa è una qustione legale su cui non sono prettamente competente adrebbe verificata con un notaio.

    Per il nuovo appartamento, dovrebbe chiedere una stima su carta ad un professionista (studio termotecnico o ingegnere) di sua fiducia
    rispondi citando
  • nhio
    Nhio Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 16 Giugno 2016, alle ore 11:30
    Grazie Claudio, ti faccio un'altra (spero ultima) domanda. Nel caso dovessi chiedere un nuovo APE, ci potrebbe essere anche la (imho remota) possibilità che peggiori...in questo caso potrei mantenere la classe E attuale? 
    Avresti dei consigli su chi contattare per un intervento/preventivo?
    Grazie

    rispondi citando
  • claudiotermografia
    Claudiotermografia Ricerca discussioni per utenteRea Termografia Nhio
    Giovedì 16 Giugno 2016, alle ore 14:23
    Grazie Claudio, ti faccio un'altra (spero ultima) domanda. Nel caso dovessi chiedere un nuovo APE, ci potrebbe essere anche la (imho remota) possibilità che peggiori...in questo caso potrei mantenere la classe E attuale? 
    Avresti dei consigli su chi contattare per un intervento/preventivo?
    Grazie

    Difficle che vada in G sopratutto per i consumi da te rilevati che a mio avviso escludono un peggioramento di classe, tieni presente che oltre alle spese di riscaldamento devi considerare anche il costo per l'illuminazione e il raffrescamento estivo.

    Io consiglio di rivolgerti ad uno studio della tua zona, che non si limiti a fare un cosa per telefono ma che faccia anche verifiche strumentali sull' involucro e sugli impainti, in poche parole se ti chiedono meno di 100 € non può essere una cosa fatta con scrupolo
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img angela18
Mi trovo nella zona di Napoli e dovendo sostituire gli infissi mi chiedevo se fosse consigliabile utilizzare alluminio taglio termico.L'architetto dice di sceglierli anche per...
angela18 08 Maggio 2014 ore 13:41 3
Img yume3
Salve a tutti! Sono in procinto di acquistare una villetta libera su tre lati in classe energetica G (346,54). Volevo chiedervi quali sono i lavori essenziali da fare per...
yume3 09 Gennaio 2019 ore 22:26 1
Img alexmareschi
È vero che se uno sta per comprare una casa a classe energetica A non può usare il piano cottura a gas perché altrimenti servirebbe il foro di aerazione per...
alexmareschi 18 Marzo 2019 ore 07:43 5
Img papparcito
Buongiorno,una casa che attualmente è in classe G 176, in che classe sarà dopo avere fatto i seguenti lavori di ristrutturazione?Porte e finestre con valore U circa...
papparcito 29 Settembre 2015 ore 18:17 3
Img andreac75
Buongiorno a tutti, ho ricevuto ieri la certificazione energetica per i 2 alloggi che ho ottenuto dividendo un piano di una bifamiliare è con estremo stupore ho notato che...
andreac75 08 Giugno 2019 ore 10:37 3
Notizie che trattano Stima risparmio cambio classe energetica che potrebbero interessarti
Nuove regole per gli annunci immobiliari

Nuove regole per gli annunci immobiliari

Normative - Dal primo gennaio 2012 sarà obbligatorio riportare l'indice di prestazione energetica negli annunci di compravendite immobiliari, ai sensi del D.Lgs 28/2011.
Bonus unico per i lavori condominiali fino all'85%

Bonus unico per i lavori condominiali fino all'85%

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Bonus unico in caso di lavori in ambito condominio per riqualificazione energetica e riduzione del rischio sismico. L'incentivo fiscale viene portato fino all'85%
Niente più autocertificazione in classe G

Niente più autocertificazione in classe G

Normative - E' stato pubblicato in Gazzetta il DM che abroga la possibilità per i proprietari di edifici molto energivori di autocertificarne l'appartenenza alla classe G.

Come interpretare la classe energetica di un immobile e come migliorarla

Leggi e Normative Tecniche - La classe energetica è un indice del comportamento energetico di un immobile e di quanto possa essere dispendioso per il riscaldamento e l'acqua calda sanitaria.

Lombardia - dubbi su classe energetica immobile

Leggi e Normative Tecniche - Come dobbiamo comportarci per capire perchè in alcuni casi la classe energetica dichiarata non coincide con i consumi energetici effettivi dell'immobile acquistato.

Etichetta energetica prodotti

Normative - L'obbligo di etichetta energetica è stato esteso dagli elettrodomestici a tutti i prodotti che abbiano un impatto diretto o indiretto sui consumi energetici.

Abolizione dell'autocertificazione energetica in classe G

Normative - Una bozza di decreto di decreto ministeriale stabilisce il divieto di redigere autocertificazioni energetiche in classe G in sede di compravendita di immobili.

Lavatrici classe A+++

Lavatrici - Ben 40 miliardi di kw, ossia il consumo delle abitazioni italiane in un anno, e 3mila miliardi di litri cubi d'acqua, equivalenti a un terzo del consumo.

Nuove etichette per elettrodomestici

Normative - Sono entrati in vigore in Europa i regolamenti che stabiliscono le caratteristiche ed i contenuti delle etichette energetiche di lavastoviglie, frigoriferi, congelatori, frigocongelatori, lavatrici e televisori.
REGISTRATI COME UTENTE
305.796 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Cersaie
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Velux
  • Internorm
  • Marazzi
  • Vimec
  • Saint-Gobain ISOVER
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI