Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2008-04-02 11:33:04

Sostituzione tetto tradizionale con tetto in legno


Ann72
login
24 Marzo 2008 ore 11:18 12
Salve a tutti e buona pasquetta!

avrei bisogno di una consulenza su un preventivo di demolizione tetto (115mq) e solaio (mq 70) e costruzione tetto in legno.

Il prev è il seguente:

demolizione sporto di gronda esistente ?748.80
demolizione solaio copertura + apertura foro per passaggio scala mansarda ?2640
smontaggio tegole preesistenti ?2000
demolizione muricci ?2605
smontaggio e rimozione gronde ?89
rimozione pluviali ?19
isolamento esterno pareti perimetrali mansarda ?3095
rivestimento isolante ?242
polistirolo espanso lastre ?524
orditura di copertura in legno realizzata con travi e travicelli in legno lamellare, tavolato iin legno, una ventilazione con isolante e tavolato, guaina impermeabilizzante. orditura legno ex-novo (per 115 mq di tetto )? 20, 818,80
pluviali ?315
gronde ? 1540
rimontaggio tegole ? 1910

vi sembra un preventivo ragionevole, oppure no? A me sembra un pò tantino... ma nn essendo esperta, magari sbaglio...

Grazie ...
  • archibagno.it
    Archibagno.it Ricerca discussioni per utente
    Martedì 25 Marzo 2008, alle ore 18:30
    Ti riportiamo in auge, con la speranza che qualcuno ti dia una mano...

  • giacuratolo
    Giacuratolo Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 26 Marzo 2008, alle ore 18:00
    Dici che ti sembra tantino? hai anche un'idea del perché ti sembra tantino o è solo una sensazione?

  • giacuratolo
    Giacuratolo Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 26 Marzo 2008, alle ore 18:01
    Una domanda: ma perché lo sostituisci?

  • marco.
    Marco. Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 26 Marzo 2008, alle ore 22:17
    Io non riesco a dire se è tanto o poco perché sarebbero da vedere molte cose, ad esempio i ponteggi, materiale attuale tetto, altezza fabbricato, carrabilità con camion ecc.

    l'unica cosa strana che posso notare è che costa di più smontare le tegole che rimontarle, ed anche tutta quella diversificazione tra demolizione gronde e copertura (sono forse in materiali diversi?)

    per essere tranquilli sarebbe da farsi fare un bel capitolato/computo metrico da un tecnico e poi girare due/tre imprese per preventivi

  • giacuratolo
    Giacuratolo Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 26 Marzo 2008, alle ore 22:47
    Smontaggio tegole costa di più perché le tegole vanno pulite ed accatastate e selezionate. vengono fuori tanti rottami e quindi un bel pò di materiale da portare in discarica, formulario per trasporto rifiuti ecc.
    rimontarle è un lavoro che lo si deve saper fare ma è più veloce, impegna cioè meno tempo, meno manodopera e di conseguenza meno costi.

    le gronde sono in rame, latta, plastica al massimo, il solaio del tetto è in laterizio tutta un'altra cosa. il fatto che vengano prezzati diversamente non è poi così strano.

    per lavori di questa entità far fare un capitolato ad un tecnico è sprecato, costa quasi come fare una dia, sempre però che si tratti di manutenzione ordinaria; non è infatti chiaro se il piano del nuovo solaio del tetto rimane tale oppure si alza.
    se rimanesse tale non mi sembra il caso di stare a cambiarlo, oltrettutto il laterizio è anche migliore del tetto in legno perché offre più inerzia termica...
    vediamo se la nostra amica ci risponde.

  • marco.
    Marco. Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 27 Marzo 2008, alle ore 22:23
    Per le tegole ci può stare...

    per gronda intendo lo sporto di gronda che può essere in legno o muratura, la grondaia la cita in una voce successiva, non avevo certo confuso lo sporto di gronda con la grondaia....
    probabilmente in questo caso è tutto in muratura con sporto sagomato in muratura di discrete dimensioni la cui demolizione ha una certa incidenza

    il fatto di risparmiare magari 100 o 200 euro per un bel capitolato (non più di dieci voci) che ti può far risparmiare tanti euro, fare giusti confronti e realizzare una copertura ad hoc non mi sembra uno spreco anzi, intanto il tecnico sottomano devi averlo per i permessi e per la sicurezza ed anche perché ci potrebbe scappare la detrazione del 55%.

    la manutenzione ordinaria può riguardare al massimo la sostituzione di una parte di tegole, se le sostituisci tutte già puoi entrare in straordinaria, se demolisci e ricostruisci un tetto alla stessa quota sei tra straordinaria e restauro conservativo

    se il sottotetto è abitabile o lo viene reso il tetto in legno è molto più salutare di quello in muratura,il tetto a falde in muratura è un accumulo di umidità, oltretutto con 1 cm. di poliuretano a media densità isoli più che con 10 cm. di laterizio

  • giacuratolo
    Giacuratolo Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 27 Marzo 2008, alle ore 22:52
    Caro marco non è per polemica, solo per precisare e per dire la mia poi può essere che mi sbaglio oppure conosco realtà diverse dalle tue e mettiamoci anche che stiamo parlando di una cosa che nessuno di noi ha visto e sa bene di cosa si tratta.

    avendo scritto gronda ho capito gronda. se scrivevi sporto avrei letto sporto di gronda; ad ogni modo ci può stare che sia prezzato in maniera differente. potrebbe anche non essere specificato ma magari alzerebbe il prezzo medio al mq quindi siamo sempre li.

    un capitolato non costa 100- 200 euro. per lo meno io non ne ho mai sentito uno a quel prezzo. non credo nè che il capitolato ti possa fare risparmiare nè che possa permettere un lavoro a regola d'arte; per lo meno credo che non è necessario un capitolato per essere sicuri di queste cose. un lavoro di questa entità è perfettamente gestibile e consigliabile da un buon tecnico di una impresa di fiducia del committente.

    ok è manutenzione straordinaria ma il tecnico che fa il 55% non è lo stesso della dia.
    se c'è una sola impresa non c'è bisogno di piano disicurezza e coordinamento ma solo del pos dell'impresa a sua cura e spese.

    la sostutuzione di tegole tutte o in parte non ho mai sentito sia manut straordinaria. togliere e mettere (tranne strutture ovviamente) è ordinaria.

    non mi risulta che il tetto in laterizio sia un accumulo di umidità ma potrei disicuro sbagliarmi. sarei curioso di capire come funziona se tu volessi spiegare. e poi il discorso dell'isolamento va sempre riferito alla condizione climatica. ricorda ad esempio che per isolare dal caldo estivo occorre opporre anche della massa e questo è un lavoro che un tetto in laterizio svolge egregiamente, in quanto avendo una massa notevole trasmette meno velocemente il calore all'interno della struttura. ovviamente usare un isolanter è d'obbligo soprattutto se vi si abita il sottotetto ma questo si può usare anche su strutture in laterizio.

  • marco.
    Marco. Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 27 Marzo 2008, alle ore 23:36
    Certo certo, stiamo parlando di qualcosa che non conosciamo anch'io non cerco di fare polemica, che motivo potrei averne

    dalle mie parti in effetti con gronda intendiamo lo sporto, la grondaia è grondaia, poi c'è il canale di gronda ecc. l'importante poi è capirsi

    il capitolato per rifare un tetto di un fabbricato da 100 mq normalmente lo regalo al committente che mi incarica per dia d.l. e sicurezza, a dir tanto sono un paio d'ore di lavoro

    per le tegole ordinaria o straordinaria è un discorso urbanistico riconducibile alla materia fiscale, infatti se tu cambi tutte le tegole puoi rientrare nella straordinaria con iva al 10% e detrazione 36%, se le cambi in parte no, questa almeno è la prassi in uso nella mia zona, capisco anch'io che può sembrarti un discorso sbagliato.... ma è così

    per quale motivo il tecnico certificatore per il 55% non può essere lo stesso della dia?

    se un tetto fosse davvero tutto in laterizio sarebbe anche abbastanza traspirante, purtroppo questo non è certo possibile ed almeno un 6/8 cm mediamente di cemento si hanno ed è questo che trattiene tutta l'umidità proveniente dall'interno dell'abitazione che si va per forza di cose ad accumulare sulla parte alta del sottotetto creando muffe ecc. rendendo quindi il sottotetto meno salubre.
    il discorso del volano termico della massa lo condivido ma.......sarà che io un sottotetto abitabile lo vedo solo in legno

    per la sicurezza anche se è una sola impresa sei obbligato (e ribadisco obbligato) ad incaricare un coordinatore già quando esegui un'opera dove il piede dell'operaio sale sopra ad un ponteggio con tavolato a ml. 2.50 da terra, figuriamoci in questo caso, il rischio nel non farla è una sanzione penale e pecuniaria; l'unico motivo legittimo per non incaricare il coordinatore in un rifacimento del genere sarebbe quella di un unico artigiano che esegue l'opera, cosa improbabile se non impossibile

  • ann72
    Ann72 Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 28 Marzo 2008, alle ore 09:21
    Sostiuiamo il tetto perché attualmente l'altezza max del piano mansarda è 2,2mt ed è data dalla presenza del solaio che sorregge l'attuale tetto.

    Quindi per poter rendere abitabili i 70 mq della mansarda, dobbiamo demolire il solaio, ma anche il tetto attuale che nn avrebbe nessun supporto.

    Per quanto riguarda i ponteggi, il costo è a parte ed è di circa 3000?.

    Mi sembra di capire che nn è facile fare una valutazione in base ai dettagli che ho... seguo il consiglio di farmi fare un dettagliato computo metrico e poi vado a farmi un giro di preventivi...

    C'è qualcuno che conosce aziende in grado di fare il lavoro qui in Umbria o Centro Italia?

    Grazie tante

  • giacuratolo
    Giacuratolo Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 31 Marzo 2008, alle ore 23:07
    Credo che tu sei uno super onesto perché il capitolato come ti dicevo ho sempre visto chiedere dalle 600-700 euro in su.

    per le tegole capisco, comunque il caso n questione rientra in straordinria quindi cmunque serve tutto l'iter

    ma sai un tetto in legno ha sempre ilsuo fascino ma io ne ho visti tanti in laterizio e ne h visuto anche qualcuno. non è cert il legno ma se ben fatto si sta bene, forse meglio del legno. una buona regola come sempre conto l'accumulo dell'umidità arieggiare, anche co il legno.

    per la sicurezza se l'impresa è unica si dovrebbe potere...

  • marco.
    Marco. Ricerca discussioni per utente
    Martedì 1 Aprile 2008, alle ore 22:31
    Per la sicurezza se l'impresa è unica si dovrebbe potere...

    fidati che anche se l'impresa è unica ed ha dipendenti è obbligatorio per rifare un tetto

  • ann72
    Ann72 Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 2 Aprile 2008, alle ore 11:33
    Mi sembra di capire, che nn c'è molto modo per poter risparmiare a meno di rischiare sanzioni....
    Per quanto riguarda invece la tipologia del legno? C'è un tipo di legno che è preferibile rispetto agli altri?
    A noi piacerebbe utilizzare un legno sbiancato e ci hanno detto che il prezzo non cambierebbe, la discriminante in qs caso sarebbe il tipo di legno...

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img angiolino passarini
Salve a tutti,una grandinata mi ha distrutto il tetto di un magazzino/garage e non ho le possibilità di far eseguire i lavori a una impresa.Vorrei pertanto acquistare il...
angiolino passarini 11 Agosto 2022 ore 18:06 1
Img violas
Buongiorno a tutti, mi chiamo Viola e avrei bisogno di alcune delucidazioni.Sto per rogitare la mia prima casa. Il mutuo e l'intestazione della casa è soltanto a nome mio...
violas 09 Agosto 2022 ore 16:12 4
Img gabridi
Con il bonus 100 mi è stato installato un impianto fotovoltaico da 4 Kw esposto a nord nonostante la possibilità di utilizzare altre falde (la mia casa è una...
gabridi 09 Agosto 2022 ore 16:09 2
Img ggianne
Salve,sto valutando una vendita di un appartamento tramite agenzia immobiliare.La casa ha avuto problemi in passato, in quanto i professionisti a cui ci eravamo affidati hanno...
ggianne 09 Agosto 2022 ore 16:05 3
Img edop84
Buon pomeriggio, volevo chiedervi secondo voi quando costerebbe costruire al grezzo, compreso tramezzi interni, una casa di questo tipo: - piano terra di 85 mq compreso scala + 10...
edop84 09 Agosto 2022 ore 13:18 8
REGISTRATI COME UTENTE
339.463 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//