Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Scricchiolio pavimentazione sovrapposta


Salve sono luca e volevo porvi una questione per quanto riguarda una pavimentazione.
Praticamente ho comprato casa e ho fatto ripavimentare casa in sovrapposizione cioè ho fatto incollare il nuovo pavimento sopra quello già esitente.
Ma ora ho dei problemi cioè ho dei grossi scoppiettii o scricchiolii in superficie come se la mattonella sopra si rompesse quando ci cammino un po' più pesante o ci saltello.
Succede molto nelle stanze dove il muratore ha messo colla dice per livellare il centro della stanza, ha messo 1cm anche 1,5 cm di colla.
Premessa: il pavimento sotto quello vecchio è un semiasciutto pero è abbastanza stabile.
Ho sentito il muratore e mi ha detto che è colpa delle mattonelle sotto che si muovono.
Poi ho sentito l'architetto che ha seguito il lavoro e mi ha detto che è colpa che ha messo troppa colla e quindi quando si è seccata si è ritirata (in effetti ha iniziato dopo qualche settimana lo scoppiettio) e comunque per livellare doveva usare un primer e anche per fare aderire meglio il vecchio pavimento a quello nuovo.
La colla usata è una keraflex grigio e mi sono informato loro garantiscono fino a 5 mm.
Io sono molto preoccupato anche perché per risolvere il problema dovrei risfare tutto facendo muovere il vecchio pavimento e sarebbe un problema rincollarci quello nuovo.
Tenendo questo oltre al brutto dello scoppiettio, che non so come giustificare quando le persone ci camminano, si chiederanno: ma che è?
Ho paura che nell'andare degli anni sicuramente alla rottura delle vie di fuga se si muovono si scolleranno o si romperanno.
Mi potreste dare dei consigli sul come comportarsi?
Vi ringrazio anticipatamente a tutti.
  • previatoantonio
    Previatoantonio Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 29 Maggio 2014, alle ore 13:56 - ultima modifica: Giovedì 29 Maggio 2014, alle ore 14:10
    Salve,
    purtroppo ritengo che la cosa migliore sarebbe lo svellimento del pavimento superiore, senza rovinare ulteriormente il fondo.
    Prima di passare livellanti, o altri prodotti specifici, sarebbe da fare una verifica più accurata, dello stato della vecchia pavimentazione.
    Una volta analizzato bene, si può pensare al da farsi, confrontando insieme architetto e impresa.
    Utile la seguente lettura:
    lavorincasa.it/cambiare-il-pavimento/
    Ci faccia sapere.
    Saluti e a presto.
    rispondi citando
  • gil86
    Gil86 Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 29 Maggio 2014, alle ore 14:11
    Ciao, 

    allora quanto detto dall'architetto è giusto a mio avviso anche perché si sa che la colla dopo un determinato periodo di tempo si ritira e ritirandosi diminuisce anche le sue dimensioni..quindi l'errore è stato palesemente del muratore..

    per quanto riguarda cosa fare il consiglio che ti posso dare è di rimuovere la pavimentazione esistente rifacendone una nuova e assicurandoti questa volta che il muratore non usi colla..sicuramente questo intervento comporterà delle spese, ma credimi a mio avviso è meglio spendere qualcosa in più ma avere un buon risultato piuttosto che convivere con questo fastidio....


    ciao e a presto
    rispondi citando
  • paofrenz
    Paofrenz Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 30 Maggio 2014, alle ore 18:30
    Salve vi ringrazio di avermi risposto volevo chiedervi un altro quesito:
    secondo me essendo causato dal cattivo lavoro fatto dal muratore cioè ha messo troppa colla ed non ha usato primer, possibile che gli possa chiedere dato che i lavori hanno garanzia di 5 anni di risolvermi il problema?
    sicuramente non sara facile che lui si prenda la colpa ma fatto sta che non è normale che un pavimento nuovo scoppietti o scricchili.
    Dato che non è stato in grado sicuramente preferirei che il lavoro nuovo lo faccia qualche altro muratore .
    Grazie mille per l'aiuto.
    rispondi citando
  • previatoantonio
    Previatoantonio Ricerca discussioni per utente Paofrenz
    Venerdì 30 Maggio 2014, alle ore 20:43
    Salve vi ringrazio di avermi risposto volevo chiedervi un altro quesito:
    secondo me essendo causato dal cattivo lavoro fatto dal muratore cioè ha messo troppa colla ed non ha usato primer, possibile che gli possa chiedere dato che i lavori hanno garanzia di 5 anni di risolvermi il problema?
    sicuramente non sara facile che lui si prenda la colpa ma fatto sta che non è normale che un pavimento nuovo scoppietti o scricchili.
    Dato che non è stato in grado sicuramente preferirei che il lavoro nuovo lo faccia qualche altro muratore .
    Grazie mille per l'aiuto.
    Salve,
    penso che purtroppo sia l'unica soluzione, ma l'importante è che il prossimo posatore sia specializzato e sopratutto esperto, e che sia in grado di fornirle garanzia del lavoro che eseguirà.
    Saluti 
    rispondi citando
  • paofrenz
    Paofrenz Ricerca discussioni per utente Previatoantonio
    Sabato 31 Maggio 2014, alle ore 11:28
    Salve,
    penso che purtroppo sia l'unica soluzione, ma l'importante è che il prossimo posatore sia specializzato e sopratutto esperto, e che sia in grado di fornirle garanzia del lavoro che eseguirà.
    Saluti 
    Grazie mille per l'aiuto, dato che il muratore lo ho già pagato posso chiedere i danni a livello economico in maniera da pagarmi i lavori che dovrò eseguire?
    Visto che lui mi ha garantito il lavoro per 5 anni se venuto male ne deve pagre i danni?
    E' un problema perché i lavori che ho fatto ho già speso molti soldi ma visto che il danno è causato dal muratore sarebbe giusto che ripagasse i danni
    Non so cosa prevede la legge per quanto riguarda i lavori edili ma spero che visto che io lo ho pagato per un lavoro buono mi copra se è venuto male.
    Ancora grazie Luca
    rispondi citando
  • previatoantonio
    Previatoantonio Ricerca discussioni per utente Paofrenz
    Sabato 31 Maggio 2014, alle ore 15:41 - ultima modifica: Sabato 31 Maggio 2014, alle ore 16:15
    Grazie mille per l'aiuto, dato che il muratore lo ho già pagato posso chiedere i danni a livello economico in maniera da pagarmi i lavori che dovrò eseguire?
    Visto che lui mi ha garantito il lavoro per 5 anni se venuto male ne deve pagre i danni?
    E' un problema perché i lavori che ho fatto ho già speso molti soldi ma visto che il danno è causato dal muratore sarebbe giusto che ripagasse i danni
    Non so cosa prevede la legge per quanto riguarda i lavori edili ma spero che visto che io lo ho pagato per un lavoro buono mi copra se è venuto male.
    Ancora grazie Luca
    Salve,
    credo che sia il caso di  riprovare a trovare un accordo ( per un rimborso magari anche parziale ) calcolando che lei dovrà ricomperare il materiale e rifare il lavoro.
    Oppure da citare l'impresa ( muratore-posatore ), ovvero con la  fattura corrispettiva parlarne ad un legale.
    Ecco un articolo ricco di ottimi consigli, a riguardo di una buona posa di pavimenti e rivestimenti:
    lavorincasa.it/rivestire-senza-errori/
    Saluti.
    rispondi citando
  • gil86
    Gil86 Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 4 Giugno 2014, alle ore 13:31
    Ciao, infatti se riesci a trovare bonariamente un accordo bene, altrimenti ti conviene ricorrere con una soluzione legale

    facci sapere come va a finire
    rispondi citando
  • paofrenz
    Paofrenz Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 6 Febbraio 2017, alle ore 19:04
    Grazie a tutti mi sono trovato in accordo con il pavimentatore che dopo lettera fatta mandare da un legale siamo arrivati ad un'accordo bonario e mi ha ripavimentato quasi tutta la casa.
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img chelubai
Buonasera e buon 2014 a tutti.La mia domanda è su un lavoro già eseguito, spero non purtroppo.Ho fatto posare un pavimento su uno già esistente....sotto c'era...
chelubai 02 Gennaio 2014 ore 23:08 5
Img alex81ge
Buongiorno a tutti, e grazie per l'attenzione che eventualmente vorrete darmi. Ho acquistato il piano terra di una trifamiliare rifatta ex novo con fondamenta travetti...
alex81ge 01 Aprile 2020 ore 22:41 15
Img jonbj
Buongiorno a tutti,ho un problema che mi perseguita da quando ho fatto realizzare un controsoffitto in cartongesso in un appartamento ristrutturato.Il controsoffitto è...
jonbj 20 Giugno 2016 ore 12:15 1
Img giov3
Salve a tutti Vorrei avere qualche parere da voi riguardante un problema che ho nella mia abitazione.Premetto che l'abitazione è in muratura portante, muri esterni in...
giov3 20 Luglio 2014 ore 15:05 1
Img chris22
Buongiorno a tutti, nuovo iscritto (ma non nuovo lettore) del forum, vengo a voi per cercare di avere qualche spunto per una questione che mi sta facendo dannare.Allora in breve,...
chris22 19 Giugno 2014 ore 13:12 8
Notizie che trattano Scricchiolio pavimentazione sovrapposta che potrebbero interessarti


Gres porcellanato sottile e resistente come rivestimento per la casa

Pavimenti e rivestimenti - Il grès è un materiale che ben si presta a essere utilizzato come rivestimento a pavimento o a muro. A Milano apre il nuovo Outlet interamente dedicato di Italgres

Saxa grès: il sampietrino ecologico che utilizza le ceneri dei rifiuti

Pavimenti e rivestimenti - Appena presentata al Cersaie da Saxa Gres la versione ecologica e sostenibile del sampietrino in basalto, realizzato con l'impiego delle ceneri dei rifiuti urbani

Pavimenti e rivestimenti in grès porcellanato con trame grafiche

Pavimenti e rivestimenti - Dopo il gres a effetto legno o pietra l'ultima tendenza sono le trame grafiche, pattern geometrici e modulari che arricchiscono il gres di una nuova matericità.

Naturalità della pietra nel gres porcellanato

Pavimenti e rivestimenti - Riprodurre gli effetti naturali della pietra da rivestimento adoperando i materiali ceramici è oggi possibile e consuetudine diffusa, come dimostrano

Caratteristiche del gres porcellanato effetto parquet

Pavimenti e rivestimenti - Scegliere il gres porcellanato effetto parquet significa adottare un rivestimento che resiste bene nel tempo e, simulando l'aspetto del legno, arreda con gusto.

Nuovi gres porcellanati

Pavimenti e rivestimenti - Il gres porcellanato è un materiale molto versatile, disponibili sul mercato piastrelle lucide o opache, lisce o grezze, con effetto pietra, metallo e legno.

Pavimenti e rivestimenti in finto marmo: dal grés al vinilico

Pavimenti e rivestimenti - Rivestimenti e pavimentazioni effetto marmo, dalle lastre in grès porcellanato ai rotoli in PVC e LVT: ecco quali sono i prodotti più innovativi da applicare.

Formati extra large di grès porcellanato effetto pietra

Pavimenti e rivestimenti - Il gres porcellanato effetto pietra rappresenta la soluzione ideale da adottare per chi non vuol rinunciare all'eleganza ma neppure alla praticità nell'utilizzo

Confronto Piastrelle

Ristrutturazione - Elemento discriminante nella scelta delle piastrelle per una casa è sicuramente la loro qualità, legata ai materiali che le compongono ed ai processi produttivi.
REGISTRATI COME UTENTE
314.351 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE