Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2020-10-04 14:59:03

Sccricchiolii soffitto camera da letto valutazione rischio strutturale o no?


Buongiorno.
Circa 7 anni fa ho acquistato una casetta a schiera due piani più mansarda e piano scantinato con taverna, garage e cantina.
Ad aprile di quest anno una mattina appena alzato ho avvertito alcuni toc sodri nella zona alta dell angolo del soffitto della mia camera da letto e poi una serie di due scricchiolii veloci ma molto udibili 1 o 2 secondi come di cristallo che crepa e poi un rumore come di materiale che sbriciolandosi cade lungo la parete che però è una semplice tramezza di divisione fra la mia camera e il bagno della zona notte.
Tre giorni dopo la stessa cosa ancora più percepita verso le 23.30.
Il periodo appunto era inizio primavera le prime giornate con temperature che iniziavano a salire sensibilmente.
Poi almeno a mio avviso niente a parte un certo numero di TOc comunque sempre dalla stessa zona ma che si confondono con tanti rumori che poi anche involontariamente inizi ad ascoltare.
Armadio a 6 ante che scricchiola quando passi vicino ma questo è òa soletta del piano notte che probabilmente flette nella norma.
Adesso a distanza di alcuni mesi guarda caso con il cambio significativo delle temperature di questi giorni, ieri notte verso le 2.30 si è ripresentato un evento simile con una piccola raffica di scricchiolii e ei TOC ripetuti ogni pò di tempo.
Può essere non un caso che la cosa si presenti durante i due cambi di stagione e relative temperature considerando che la facciata che fa poi angolo con la soletta da dove proviene il rumre è frontale e a sud quindi tutto il pomeriggio al sole e la casa ha una struttura il cui tetto è supportato dal tipico piastrone in cemento che fuoriesce dalla struttura formando una sorta di tettoia sporgente?
Questa era la prima domanda
L' altra considerazione è che al piano sopra che era un sottotetto con una soletta però di circa 27-30 cm che era stata costruita a detta di chi mi ha venduto la casa per essere adibita ad abitabile ( i miei vicini hanno quasi tutti utilizzato poi quel sottotetto come mansarda abitabile.
Io ho eseguito una pavimentazione in laminato legno da 4 mm e naturalmente ho dovuto pareggiare la caldana con cemento fibrotinforzato e qualche sacchetto di autolivellante per posare in modo dignitoso il laminato.
Mi sono chiesto se questo possa aver caricato troppo la soletta creando qualche problema.
Un paio di imprese con cui sono venuto in contatto per altri motivi e che mi hanno fatto il favore di fare un piccolo sopralluogo mi hanno riso dietro dicendomi che anche un certo quantitativo di sacchi fi cemento fibrorinforzato spalmati sulla superficie di una soletta del genere le fanno il solletico.
Ora io non sono del mestiere e non ho lontanamente idea.
Consideri tuttavia che ho adibito questa mansarda a utilizzo Home Video e quindi a parte tre quattro divanetti al centro e qualche mobiletto sul perimetro della sala che on ha alcun tipo di colonna perché il tetto è di tipo cosi mi hanno detto autoportante, non esistono mobili particolarmente pesanti.
Invio alcune foto che mostrano l' angolo del soffitto da dove sento provenire i vari rumori vista della camera da letto, dalla mansarda sempre in corrispondenza di quella posizione e la sporgenza della piastra in cemento che supporta poi le tegole del tetto.
L' ultima foto èla soletta della mansarda considerando che 2/3 cm sono di cemento che ho aggiunto successivamente. In totale siamo sui 30-32 cm.
Mi scuso per la quantità di dettagli ma ho cercato di essere più esaustivo possibile per cercare di spiegarvi al meglio la situazione.
Secondo voi è giustificabile una semplice reazione di cambi di temperature in quei due periodi e comunque fra la facciata della casa e il tesso o supporto in cemento?
Aggiungo una cosa importante.
In nessuna superficie o angolo sono presenti benché minimamente crepia anche di piccolissima entità
Ho provato a battere il soffitto della camera per escludere possibili inizi di sfondellamento ma il tutto suona assolutamente sordo e solido su tutta la superficie.
Non capisco
Grazie e cordiali saluti
Ottofaro Fulvio
  • markee66
    Markee66 Ricerca discussioni per utente
    Sabato 3 Ottobre 2020, alle ore 22:39
    Dinenticavo le prime 5 foto


  • markee66
    Markee66 Ricerca discussioni per utente
    Sabato 3 Ottobre 2020, alle ore 22:40
    E l ultima, quella della soletta.Cordiali saluti


  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente
    Domenica 4 Ottobre 2020, alle ore 10:12
    Ciao da quanto dici potrebbero essere solo scricchiolii di assestamento dovuti ai ponti termici tra materiali esbalzi di temperatura esterni.Di sicuro non sono un esperto ma io la penso così anche se mi potrei sbagliare, ma in quel caso chi è venuto a fare un sopralluogo non ha saputo dirti niente di più?

  • markee66
    Markee66 Ricerca discussioni per utente Jovis
    Domenica 4 Ottobre 2020, alle ore 14:59
    Ciao da quanto dici potrebbero essere solo scricchiolii di assestamento dovuti ai ponti termici tra materiali esbalzi di temperatura esterni.Di sicuro non sono un esperto ma io la penso così anche se mi potrei sbagliare, ma in quel caso chi è venuto a fare un sopralluogo non ha saputo dirti niente di più?
    Grazie per la risposta!mi conforta anche perché vedendo lo stato delle strutture non me lo spiegherei se non per il peso del cemento che ho aggiunto sulla soletta ma mi sembra strano.ho provato a sentire picchiettando suo solaio e sul soffitto ma sembra tutto molto solido anche se quegli scricchiolii av3v@no un suono poco promettente!
    onestamente però mi viene difficile pensare ad una situazione compromessa!Grazie ancora

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img alexsupertramp
Salve,sono a richiedere informazioni riguardo un abuso compiuto dai precedenti proprietari, di cui non si è accorto ne il notaio ne il perito della banca.Infatti il rogito...
alexsupertramp 03 Maggio 2021 ore 18:23 5
Img muzzio79
Ciao,chiedo da profano un consiglio:mi sono accorto che in una porta ho un passafilo che si stà staccando dalla parete.Quando apro e chiudo la porta si sente uno...
muzzio79 18 Aprile 2021 ore 18:09 1
Img oscar jeantomasella
Devo inserire nel mio ingresso una scala interna di collegamento tra primo e secondo piano.Nella posizione individuata il foro per la scala intercetta un tubo, situato nel solaio,...
oscar jeantomasella 14 Febbraio 2021 ore 13:52 1
Img gian antoniosampietro
Buongiorno a tutti, sto ristrutturando un appartamento con solaio di tavelloni appoggiati sopra travi IPN120 con interasse di 1 mt. Decisamente sottodimensionato, e le flessioni...
gian antoniosampietro 20 Dicembre 2020 ore 15:11 1
Img gennaritos
Salve a tutti. Da circa 1 anno mi sono trasferito in una palazzina anni 80 al secondo piano.Non ho nessun problema con i vicini. Sono persone per bene e abbastanza silenziose.Da...
gennaritos 18 Novembre 2020 ore 10:23 15
Notizie che trattano Sccricchiolii soffitto camera da letto valutazione rischio strutturale o no? che potrebbero interessarti


Sfondellamento solai ovvero crollo solai

Restauro edile - Lo sfondellamento è il nome tecnico con cui si indicano i crolli di solaio: il termine indica il distacco e la successiva caduta della parte inferiore delle pignatte.

Sfondellamento solai: come intervenire con sistemi adeguati

Restauro edile - Il fenomeno dello sfondellamento solai in edifici pubblici e privati, è sempre più diffuso. Ecco alcune soluzioni per eseguire una messa in sicurezza efficace.

Caldana

Architettura - La caldana è uno strato presente sia nei solai in calcestruzzo, sia nei solai lignei; la sua principale funzione è quella di irrigidire tutta la struttura.

Nuovi sistemi di consolidamento dei solai

Restauro edile - Attualmente nuovi sistemi di consolidamento statico e antisismico dei solai consentono di rendere più sicura la propria abitazione, riducendone la vulnerabilità

Ripristino strutture di cemento armato ammalorate: solai e pilastri

Restauro edile - Il degrado del cemento armato e lo sfondellamento dei solai in laterocemento sono dei fenomeni pericolosi a cui occorre rimediare con i procedimenti più adeguati

Tecniche di consolidamento solaio all'intradosso

Restauro edile - L'intervento di consolidamento del solaio, se non è possibile effettuarlo in estradosso può anche avvenire all'intradosso, con l'utilizzo di specifici materiali

Solaio Innovativo

Ristrutturazione - Una struttura particolarmente rigida e leggera.

Rafforzamento dei solai in legno

Ristrutturazione - Un metodo innovativo estremamente efficace per rafforzare le travi lignee di un solaio, garantendo un notevole aumento della capacità portante dell'intera struttura, oltre a restituirne intatta, l'immagine originaria e le dimensioni.

Danni al solaio e risarcimento

Condominio - Il famoso detto chi rompe paga ?  trova applicazione anche in campo giuridico.Non è vero che chi, con dolo o colpa, commette un fatto illecito che
REGISTRATI COME UTENTE
329.228 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//