Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Ristrutturazione senza interventi energetici


Carletto81
login
22 Marzo 2011 ore 07:34 11
Ragazzi una semplice domanda: se uno deve ristrutturare una casa ma NON ha i soldi per effettuare tutti gli interventi previsti dalla normativa (rispetto dei limiti energetici quindi cappotto, isolazione tetto etc...) cosa deve fare ?!? non può ristrutturare o peggio ancora si deve indebitare ?!?
se uno ha i soldi solo per rifare l'impianto termico e cambiare i serramenti, come la mettiamo con murature esterne e copertura ?!?
vorrei capire una volta per tutte la questione
  • robire
    Robire Ricerca discussioni per utente
    Martedì 22 Marzo 2011, alle ore 08:27
    Cambiare serramenti e caldaia termica non credo venga considerata una ristrutturazione, puoi farlo benissimo.

    solo se fai una ristrutturazione "pesante" devi anche rispettare i limiti di legge per gli isolamenti.
    rispondi citando
  • carletto81
    Carletto81 Ricerca discussioni per utente
    Martedì 22 Marzo 2011, alle ore 08:42
    Ma con ristrutturazione pesante cosa intendi ? cosa definisce pesante una ristrutturazione ?
    il mio dubbio comunque non cambia...anche in caso di ristrutturazione pesante il cliente è obbligato a rispettare i limiti ? e se non ha i soldi per farlo (visto che gli interventi costano tanto) ?
    per le case antiche non ci sono delle deroghe ?!? cavolo da una casa di 100 anni non si può pretendere tutto come da una casa di nuova generazione
    rispondi citando
  • claudiotermografia
    Claudiotermografia Ricerca discussioni per utenteRea Termografia
    Martedì 22 Marzo 2011, alle ore 09:47
    I lavori si dividono in ordinari e straordinari
    per tutti i lavori ordinari senza DIA non ci sono problemi se non rispettare le normative riguardanti gli impianti

    Se invece esegui opere murarie che richiedono DIA e queste comportano la messa a norma del fabbricato devi rispettare i parametri di legge


    Molto spesso una casa di 100 anni non vincolata è solo una casa vecchia è molto più semplice abbatterla che ristrutturarla in quanto la ristrutturazione risulta svantaggiosa rispetto la costruzione a nuovo

    I serramenti gli puoi sostituire senza problemi usufruendo comunque del 55 % per la loro sostituzione
    rispondi citando
  • robire
    Robire Ricerca discussioni per utente
    Martedì 22 Marzo 2011, alle ore 09:47
    L'ho virgolettato proprio perché non ricordo bene dove stava il limite...

    quindi oltre aiserramenti devi proprio ristrutturare muri tetto ecc ecc?

    sicuro che costi molto di più un bell'isolamento?
    rispondi citando
  • carletto81
    Carletto81 Ricerca discussioni per utente
    Martedì 22 Marzo 2011, alle ore 10:30
    La casa esternamente ha delle pietre a vista quindi o rovini la facciata e metti il cappotto oppure si fa isolamente interno perdendo però tanto spazio...
    la ristrutturazione consiste in rifacimento tetto, impianto termico, demolizione di un muro interno e di una scala, costruzione di scala nuova
    quello che non capisco è: la casa è mia, se la voglio tenere cosi perché non posso ??? io piuttosto che fare il capotto pago qualcosa in più di riscaldamento...
    il mio casino comunque sta solo nei muri, per il tetto no problem con l'isolazione, la faccio anche volentieri...
    rispondi citando
  • robire
    Robire Ricerca discussioni per utente
    Martedì 22 Marzo 2011, alle ore 10:44
    Ha provato a cheidere ad un tecnico di zona o all'uff.tecnico?
    se le mura non richiedono interventi magari non sei obbligato...
    rispondi citando
  • toplevel
    Toplevel Ricerca discussioni per utente
    Martedì 22 Marzo 2011, alle ore 14:19
    In casa tua puoi fare quello che ti pare carletto.
    in ogni caso per l'isolamento termico dall'interno perderesti pochissimi cm ottenendo comunque un buon coefficiente di trasmittanza. considera che le calorie si disperdono dall'interno verso l'esterno, quindi basta evitare che queste "sfuggano" attravarso le pareti ed è fatta.
    ti mando un mp
    rispondi citando
  • carletto81
    Carletto81 Ricerca discussioni per utente
    Martedì 22 Marzo 2011, alle ore 15:43
    Ma sei sicuro che io in casa mia posso fare quello che voglio ? non esistono per caso leggi a livello nazionale che impongono limiti di trasmittanza per le varie strutture ?
    rispondi citando
  • toplevel
    Toplevel Ricerca discussioni per utente
    Martedì 22 Marzo 2011, alle ore 16:01
    Se l'intervento è quello della riqualificazione energetica si, devi adeguarti alla recenti normative (192 e 311).
    se gli interventi NON riguardano l'aspetto energetico ma, ad es. la tinteggiatura esterna/interna o il rifacimento di un bagno, nessuno ti obbliga.
    per questo dicevo.
    rispondi citando
  • carletto81
    Carletto81 Ricerca discussioni per utente
    Martedì 22 Marzo 2011, alle ore 16:41
    Ma che vaccata è ??? e se uno non ha i soldi per la riqualificazione energetica ??? deve aspettare o peggio ancora indebitarsi per fare quelle modifiche ???
    rispondi citando
  • toplevel
    Toplevel Ricerca discussioni per utente
    Martedì 22 Marzo 2011, alle ore 17:31
    Dura lex, sed lex!
    chiedi un parere a Nabor, il giurista del forum. lui potrebbe darti maggiori delucidazioni legali, io posso aiutarti su quelle tecniche.
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img francoli
Salve avrei bisogno di sapere se dopo la prima scadenza di un contratto di locazione (4+4) con rinnovo automatico per i 4 anni a seguire, ad un anno circa dalla scadenza dello...
francoli 05 Gennaio 2007 ore 08:07 3
Img anonymous
Salve a tutti, sono nuovo del forum e volevo esporvi un quesito...sto valutando di comprare un appartamento al 1° piano in un condominio composto dal "mio" appartamento...
anonymous 02 Marzo 2007 ore 12:30 14
Img lmontuschi
Ciao!ho comprato un appartamento in un condominio composto da :6 appartamenti ... i proprietari sono 5.sotto ci sono 2 negozi di un altro proprietario ...è obbligatorio...
lmontuschi 04 Luglio 2006 ore 13:12 1
Img anonymous
Vivo in un condominio da 3 appartamenti.Nell'interrato sono situati i tre garage.L'area di manovra NON è proprietà comune ma PRIVATA (divisa in tre, con ovvie...
anonymous 03 Maggio 2007 ore 10:05 4
Img kito
Salve a tutti,qualcuno sa come si ripartisce correttamente la bolletta dei consumiidrici?C'è qualche software o foglio di calcolo in Excel?Grazie.So che è compito...
kito 12 Giugno 2006 ore 07:41 9
REGISTRATI COME UTENTE
310.885 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE