Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA

Riscaldamento: termosifoni o climatizzatori?


Iceone
login
05 Ottobre 2007 ore 14:53 6
Ciao a tutti è il primo messaggio che scrivo dopo avervi seguito per un po' di tempo.
Sto acqusitando una nuova casa in costruzione e siccome sono a Reggio Calabria e qui fa molto caldo sto predisponendo in tutte le camere(4) (tranne i 2 bagni) dei climatizzatori a pompa di calore daikin con inverter.
Mi chiedevo se era + conveniente usare le pompe di calore o i termosifoni con caldaia a gas per riscaldarsi.
Grazie a tutti per l'aiuto.
  • archibagno.it
    Archibagno.it Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 5 Ottobre 2007, all or 15:24
    Al nord Italia la pompa di calore, si utilizza solo per le stagioni intermedie, se lì da voi l'inverno è mite, utilizzerei solo la pompa di calore, complimenti ottima scelta...
    rispondi citando
  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 5 Ottobre 2007, all or 20:53
    Non nevica mai a reggio calabria? perdona la mia ignoranza, ma i tg mostrano gelo e neve in tutto il meridione ogni inverno e quindi non saprei...se invece non scendi mai sotto i +7 °c, tranquillo fai tutto con le pompe di calore. attento all'impegno elettrico. ciao tennison
    rispondi citando
  • archibagno.it
    Archibagno.it Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 5 Ottobre 2007, all or 21:18
    CiaoTennison, facevo la stessa tua riflessione mentre rispondevo...
    rispondi citando
  • iceone
    Iceone Ricerca discussioni per utente
    Domenica 7 Ottobre 2007, all or 08:59
    Ciao e grazie a tutti per le risposte ora rispondo io alle vostre.
    A RC non nevica mai a livello del mare dove sono io e la temperatura minima che io ho visto con termometro digitale oregon con sensore fuori e non esposto al sole è di circa 11° ma solo in un giorno... diciamo che d'inverno mediamente si hanno 15°.
    Al contrario d'estate si suda parecchio... anche se il caldo che fa qui è quasi sempre secco mai umido perché la brezza del mare, anzi il vento del mare, molto copiosa spazza sempre via tutto compresa l'eventuale umidità estiva.
    In tutta la Calabria nevica e anche molto ma vengono "risparmiate" le zone costiere .
    Se ci riesco e non ho problemi sto installando sul tetto della nuova casa in costruzione (in condominio) dei pannelli fotovoltaici per un totale di 3KW (in realtà sono 2,94) e quindi non essendoci nessun impianto approfitto dei climatizzatori (2 unità esterne con 4 unità interne) con pompa di calore (li dovrei prendere daikin anche per una questione di arredamento) per fare l'utile e il dilettevole.
    Producendo io l'energia utilizzerei anche il piano cottura a induzione e così evito che il gas entri in casa... lasciando cmq la predisposizione (nn si sa mai).
    Purtroppo l'unica nota dolente è l'acqua calda... devo necessariamente usare l'energia elettrica ma finora non ho trovato nulla in sostituzione dello scaldabagno tradizionale, mi potete aiutare a trovare un qualcosa che utilizzi l'energia elettrica per produrre acqua calda e che non sia lo scaldabagno tradizionale?
    Grazie a tutti per le risposte.
    rispondi citando
  • fornello
    Fornello Ricerca discussioni per utente
    Domenica 7 Ottobre 2007, all or 10:28
    Boiler a termopompa
    rispondi citando
  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 8 Ottobre 2007, all or 10:26
    Diciamo che se invece di mettere i climatizzatori split tu ci mettessi una pompa di calore aria/acqua, potresti mettere melle stanze i ventilconvettori (anche modello a parete se ti piace) e utilizzare la pompa di calore d'inverno anche per fare l'acqua calda. il problema è fare l'acqua calda d'estate, non so se esistano piccole macchine con il recuperatore di calore di condensazione (che fa passare il gas caldo alternativamente nella batteria alettata o nello scambiatore acqua acqua per produrre l'acqua calda da stoccare nell'accumulo). però potresti metterci un paio di pannelli solari per fare l'acqua calda d'estate. attento al piano cottura a induzione: se lo prendi da 4 fuochi e li vuoi utilizzare tutti ti servono poco più di 8 kw; ce ne sono in commercio limitati a 3 kw ma non puoi utilizzare contemporaneamente tutte le piastre. se non hai il metano per la cottura puoi mettere una coppia di bombole gpl nel terrazzo, con deviatore, quando finisce una inserisci la seconda e nel frattempo cambi quella vuota. tutto dipende poi da quanto cucini e da quante persone mangiano. fosse per me...io ho la cucina a gas ma la utilizzo due volte alla settimana eheh. ciao tennison
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img queltaleale
Buondì, purtroppo ho avuto un problema on la serratura CISA doppia mappa di casa mia. Si era bloccata così uno è venuto e mi ha trapanato la serratura...
queltaleale 28 Settembre 2020 ore 18:58 7
Img francescavela
Ciao a tutti!Ho conosciuto il forum grazie a delle ricerche per l'arredo della mia nuova abitazione, che sto ristrutturando. Innanzitutto vi ringrazio, il forum è un'enorme...
francescavela 28 Settembre 2020 ore 16:46 4
Img queltaleale
Buondì, ho un portoncino vecchia Milano da dove entro nella mia abitazione. Il portoncino da sul cortile interno del mio stabile. Il portoncino è messo nel complesso...
queltaleale 28 Settembre 2020 ore 16:16 3
Img cukden
Buongiorno, ho intenzione di acquistare una villetta a rustico, di cui mancano tutti gli impianti, pavimentazione e rifiniture varie. Vi allego alcune voci del preventivo, vorrei...
cukden 28 Settembre 2020 ore 16:04 3
Img antopal
Buongiorno, ho deciso di sostituire la caldaia solo per la parte acqua sanitaria con uno scaldabagno elettrico. L'idrauilico ha installato un rubinetto all'uscita del flessibile...
antopal 28 Settembre 2020 ore 11:52 7
REGISTRATI COME UTENTE
316.927 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//