Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Ripristino muro esterno


Fabriodcasa@gmail.com
Fabriodcasa@gmail.com Ricerca discussioni per utente
login
31 Marzo 2020 ore 18:05 7
Buonasera a tutti,
vorrei ripristinare l'intonaco distaccato/ammalorato del balcone con ferro "a vista", premetto che con il bricolage me la cavo un pò, ma lavori di muratura non li ho mai fatti, quindi volevo qualche consiglio su quali materiali acquistare e magari di facile applicazione per il ripristino della superficie in economia.
Vivo a Roma, ho studiato un po' la situazione e mi sembra di avere capito di dover:
- eliminare con scalpello l'intonaco distaccato
- trattare il ferro con anticorrosivo (attedere che asciughi)
- bagnare la superficie ed applicare intonaco con cazzuola americana
- prima che asciughi l'intonaco passare frattazzo per rifinire la parte restaurata
ed infine magari utilizzare una pittura al quarzo per proteggere da intemperie ed umidità?
Che ne pensate?
Vi ringrazio in anticipo.
Allego foto per farmi un'indea.
  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 1 Aprile 2020, alle ore 11:36
    Ciao! ho sentito parlare di un intonaco che è adatto al rizzaffo, rasante e rifinitura e con caratteristiche termoisolanti, se non sbaglio si parlava di un prodotto della Weber, ma x maggiore sicurezza ti consiglio di parlarne con un muratore che lo abbia già usato e sentire un parere diretto sull'efficacia.

    In quanto alla pittura, so che il quarzo è idroreppellente ma inmerito alla traspirabilità nutro dubbi.

    Ma so che per esterni "sempre per sentito dire" . offrono buoni risultati quelle a base silosanniche.:-)
    rispondi citando
  • fabriodcasa@gmail.com
    Fabriodcasa@gmail.com Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 1 Aprile 2020, alle ore 17:25
    Ciao Jovis, dici di applicare questo intonaco al punto 3?
    rispondi citando
  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 1 Aprile 2020, alle ore 18:24 - ultima modifica: Mercoledì 1 Aprile 2020, alle ore 18:25
    Scusa punto 3?
    rispondi citando
  • bubuzzo
    Bubuzzo Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 1 Aprile 2020, alle ore 18:53
    Ciao, per un fenomeno chiamato Carbonatazione del cemento armato è successo tutto ciò.
    In pratica hai scritto che sono usciti fuori i ferri dell'armatura.
    Qui le cose cambiano, non si dovrebbe parlare tanto di ripristino dell'intonaco, quella è l'ultima cosa, piuttosto è necessario sistemare l'aspetto strutturale, ma come procedere?
    Ti consiglio questo articolo che spiega passo passo come intervenire, ma soprattutto che prodotti utilizzare. In questo caso vengono utilizzati i prodotti della WEBER Saint Gobain:
    Frontalini balconi: come ripristinarli
    Saluti
    rispondi citando
  • fabriodcasa@gmail.com
    Fabriodcasa@gmail.com Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 1 Aprile 2020, alle ore 20:05 - ultima modifica: Mercoledì 1 Aprile 2020, alle ore 20:07
    Allego foto per chiarire la situazione, grazie Bubuzzo darò un'occhiata al link, secondo te utilizzare tipo mapafer o leggevo anche k2 e poi magari Planitop non va bene?
    Jovis intendevo dire l'intonaco che mi ha consigliato dopo l'anticorrosivo o direttamente quello?


    rispondi citando
  • bubuzzo
    Bubuzzo Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 2 Aprile 2020, alle ore 10:29
    Si va bene, ti riferisci ai prodotti della Mapei, quelli dell'articolo sono della Weber.
    Ricapitolando:
    prima pulire le superfici con spazzola ferro e compressore,
    poi boiacca sui ferri a vista con Weber.Tec Fer,
    e infine ripristino con malta tixotropica Weber.Tec Ripara 20.
    Saluti
    rispondi citando
  • fabriodcasa@gmail.com
    Fabriodcasa@gmail.com Ricerca discussioni per utente Bubuzzo
    Giovedì 2 Aprile 2020, alle ore 16:17
    Si va bene, ti riferisci ai prodotti della Mapei, quelli dell'articolo sono della Weber.
    Ricapitolando:
    prima pulire le superfici con spazzola ferro e compressore,
    poi boiacca sui ferri a vista con Weber.Tec Fer,
    e infine ripristino con malta tixotropica Weber.Tec Ripara 20.
    Saluti
    Grazie mille per i consigli, ascolta come vernice protetrice da esterni quale marca/tipologia mi consigli? un prodotto buono qualità/prezzo...
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img mattiam23
Buongiorno a tutti, avrei un quesito da porvi in quanto sono alle prime armi con lavori di edilizia. Mi chiamo Mattia e ho 25 anni, e ultimamente sto cercando di arrangiarmi sui...
mattiam23 21 Aprile 2020 ore 15:14 1
Img andreaberetti
Salve a tutti, sono molto appassionato di fai da te e mi sto cimentando in ristrutturazione parziale di casa mia. Mi ritrovo con una parete della cucina di non troppo grosse...
andreaberetti 02 Maggio 2020 ore 16:49 1
Img blue_eagle
Ciao a tutti. Vi chiedo cortesemente un aiuto su come riparare e magari anche rinforzare un muro esterno dove vorrei fissare delle staffe stendibiancheria. Abito in un condominio,...
blue_eagle 04 Febbraio 2020 ore 10:46 2
Img fabioviero
Buonasera, sto ristrutturando una casa degli anni 70 con pareti interne intonacate a gesso. L'intonaco presenta numerose piccole crepe, ed in alcuni punti picchiettandolo si sente...
fabioviero 18 Dicembre 2017 ore 20:57 1
Img chiaretta81
Buongiorno,avrei bisogno di avere un'informazione prima di chiamare direttamente la padrona di casa.Sono in affitto in una mansarda con due balconi.Entrambi i balconi evidenziano...
chiaretta81 16 Settembre 2014 ore 00:08 2
Notizie che trattano Ripristino muro esterno che potrebbero interessarti


Degrado dei prospetti e facciate

Facciate e pareti - Il processo di deterioramento delle facciate degli edifici, incide principalmente sull'estetica dell'immobile ed obbliga ad immediati interventi manutentivi.

Ripartizione spese per ripristino ballatoi

Normative - La ripartizione delle spese occorrenti per il ripristino dei ballatoi di un fabbricato è soggetta ad una attenta valutazione di ogni singolo componente.

Ripristino di facciate esterne condominiali

Condominio - Problematiche relative al ripristino delle facciate esterne condominiali.

Intonaco premiscelato

Materiali edili - Gli intonaci premiscelati sono prodotti in azienda e portati in cantiere in cantiere gia' pronti per essere applicati sulle murature.

Malte di ripristino per calcestruzzo, geomalta e malta tixotropica

Materiali edili - Per ristrutturare e ripristinare la compatezza di strutture realizzate e rifinite con il calcestruzzo, oggi esistono delle malte di ripristino specifiche tixotropiche.

Finiture di facciata degli edifici

Facciate e pareti - Per evitare il ricorso a frequenti ristrutturazioni, bisogna utilizzare intonaci di buona qualità, specifici per il tipo di muratura da proteggere.

Protezione e risanamento facciate e murature

Risanamento umidità - Le facciate e le murature degli edifici sono soggette nel tempo a degradarsi: esse vanno protette ed eventualmente risanate con interventi specifici e appropriati

Ripristino delle voragini

Ristrutturazione - Nuove tecniche d'intervento per il ripristino di voragini.

Intonaci in argilla termoregolatori

Facciate e pareti - Sano, traspirante e naturale, l'intonaco in argilla e' alla base delle costruzioni e delle ristrutturazioni che abbracciano la politica della bioedilizia.
REGISTRATI COME UTENTE
317.726 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE