Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2012-09-28 12:34:25

Rifacimento impianto di riscaldamento - 35315


Tnx8219
login
26 Settembre 2012 ore 18:38 3
Salve a tutti,
stiamo ristrutturando un appartamento posto al primo piano di una villa bifamiliare degli anni 60.
Il vecchio impianto prevedeva un anello di tubi di ferro in soffitta, dal quale scendevano tubi in rame nudi fino ai termosifoni (in ghisa).
L'idraulico vuole sostituire tutto con tubi in multistrato,sostenendo che le calate in rame nudo non sono a norma.
Io mi domando: non è possibile sostituire solo i tubi in ferro e collegarsi a quelli in rame già esistenti ? (il che mi eviterebbe di fare le tracce nei muri)
Mi conviene comunque sostituire tutto per evitare eccessiva dispersione di calore nel tratto del rame?
Personalmente preferirei sostituire tutto e via, come dice l'idraulico, visto che sono a fare i lavori....non vorrei però che diventasse un lavoro troppo lungo ( e dispendioso)....consigli?
Grazie mille e complimenti per questo utilissimo forum !!!
  • radiante
    Radiante Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 27 Settembre 2012, alle ore 19:17
    In virtu della ristrutturazione puoi eliminare tutte le tubazioni in soffitta e distribuire l'impianto passando a pavimento,questo sistema rende inutile la tubazione in rame(le calate dalla soffitta) ,diversamente puoi realizzare un nuovo anello e ricollegare le tubazioni in rame,ma queste calate in rame sono sotto traccia o no?
    Che tipo di ristrutturazione fai?

  • tnx8219
    Tnx8219 Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 27 Settembre 2012, alle ore 20:00
    Grazie per la risposta....
    La ristrutturazione consiste nel creare un secondo bagno, rifare completamente quello vecchio, mettere a norma gli impianti ( con relativa certificazione), posare il parquet sopra il vecchio pavimento e se ci rientra sostituzione delle finestre...
    Non volendo toccare il vecchio pavimento la scelta é stata quella di continuare a sfruttare la soffitta (fortunatamente molto ampia) per l impianto di riscaldamento..
    Gli attuali tubi di rame sono nudi sottotraccia...
    Il nuovo impianto proposto dall idraulico prevede: caldaia a condensazione, boiler da 200 litri, collettore e tubi multistrato fino ai termosifoni...

  • radiante
    Radiante Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 28 Settembre 2012, alle ore 12:34
    Un intervento impostante,il consiglio è di fare tutto nuovo e abbandonare le vecchie tubazioni,puoi passare a pavimento togliendo le mattonelle solo dove serve ,ricopri e metti parque,poi farti fare anche un impianto di tipo tradizionale senza collettore ,scavi nemo hai meno tubazione meno litri nei tubi da movimentare e riscaldare inutilmente,c'è chi lo sconsiglia per le giunte sotto pavimento ,mai avuto problemi facendo un lavoro con attenzione,ottimo il bollitore 200 litri ,chiedi un doppia serpentina predisposto solare e correda l'impianto di anello di ricircolo,lasciando i vecchi radiatori in ghisa chiedi che siano lavati internamente onde evitare che la caldaia si incrosti,sono molto delicate le cldaie a condensazione,e chiedi che ti venga montato un equilibratore con filtro sul ritorno dall'impianto ,la caldaia deve essere corrdata da sonda temperatura esterna ,potresti migliorare la resa della caldaia aumentando le dimensioni dei radiatori cosi li fai lavorare a temperature piu basse aiutando la condensazione,non credere che tale caldaia sia miracolosa i consumi li avrai ugualmente sicuramente qualcosa meno di una tradizionale ma tutto è basato sull'isolamento della casa,rispamia su altro cambia le finestre isola la soffitta

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img fr75
Buongiorno a tutti.Sono proprietario di un appartamento in cui vive un inquilino in affitto, all'interno di un condominio in un comune dove vige la raccolta differenziata porta a...
fr75 04 Luglio 2022 ore 16:24 2
Img birbone
Salve vorrei installare un climatizzatore con pompa di calore per risparmio energetico. Allo stesso tempo ho necessità di cambiare la cameretta a mia figlia. Ho letto che...
birbone 04 Luglio 2022 ore 13:51 2
Img saulgoooodman
Buongiorno,Chiedo consiglio a voi in quanto ho acquistato un appartamento che è stato ristrutturato circa 10 anni fa.Ho necessità di rifare a nuovo il bagno per...
saulgoooodman 04 Luglio 2022 ore 12:50 3
Img maujack
Salve,dobbiamo rifare il tetto di una parte di condominio.Questo tetto serve a copertura totale di una unità, che si trova al primo e unico piano.Al pianterreno c'è...
maujack 04 Luglio 2022 ore 12:34 2
Img signorbini
Facendo un buco esplorativo in una parete interna non portante, ho fatto questa foto, il mattone è vuoto e circa 20 di larghezza e 40 di lunghezza ma non capisco come possa...
signorbini 04 Luglio 2022 ore 12:18 3
REGISTRATI COME UTENTE
338.950 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//