Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Ricavare legna da ardere da potatura di piante


Ozzyno
login
18 Gennaio 2007 ore 11:04 12
Ciao a tutti!

Vi spiego la mia idea:

ho un terreno di circa mezzo ettaro che non ho mai utilizzato mi è venuta questa idea ma non so se è fattibile, praticamente mi è venuto in mente di piantarci piante per la produzione di legna da ardere dalla potatura delle stesse, mi spiego meglio, secondo voi è fattibile piantare delle piante e dalle sole potature produrre una buona quantità di legna da ardere???

ci vorrebbero piante i cui rami crescano velocemente, che tipo di piante mi consigliate???

magari piante che tutti gli anni richiedano potature...
- mi viene a mente il platano ma è molto resinoso.

forse è fantascienza che ne dite...
  • claudik
    Claudik Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 18 Gennaio 2007, alle ore 22:17
    Ma piantala!
    rispondi citando
  • claudik
    Claudik Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 18 Gennaio 2007, alle ore 22:19
    Eh eh eh...

    scusa ma non ho resistito!

    legno veloce a crescere, tipo betulla? veloce ma molto voluminoso, poca massa...

    legno con molta massa?. Non è veloce a crescere.

    Le potature le puoi usare. ma non sono di solito molto grosse...
    quindi tendi a dover caricare tante e tante volte la stufa.... (o il camino...)
    rispondi citando
  • munera
    Munera Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 18 Gennaio 2007, alle ore 22:19
    Io pianterei il mais per quelli della stufa
    rispondi citando
  • bolly
    Bolly Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 18 Gennaio 2007, alle ore 22:44
    Con le potature è difficile ci vogliono molti anni perchè diventi di un buon diametro.
    In altri forum è stato discusso il sistema della piantagione delle robinie o spine gagge (hanno delle spine lungo il fusto che non sono eccessivamente fastidiose) che in un anno crescono anche di 3/4 centimetri di diametro e il legno non è male si può fare del buon cippato da usare nelle caldaie.
    La propagazione è abbastanza veloce.
    Quest'anno ho tagliato delle piante che noi chiamiamo piante del Paradiso crescono velocissimamente però come legno vale meno della robinia.
    Come propagazione è peggio degli infestanti.
    Ho visto su virgilio che si chiama Ailanto
    Qualcuno sta provando il Miscanto ma sui vari forum nessuno ha più parlato di ciò quindi non si riesce a sepere come va.
    Buona notte bolly
    rispondi citando
  • munera
    Munera Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 18 Gennaio 2007, alle ore 23:03
    Anch'io concordo sulla robinia
    E' molto veloce a crescere,attacchisce molto bene trovi facilmente lungo i fossi delle pianticelle da trapiantare.
    rispondi citando
  • ozzyno
    Ozzyno Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 19 Gennaio 2007, alle ore 06:47


    grandi ragazzi grazie mille!!!
    suggerimenti preziosissimi quindi ho fatto bene ad azzardare questo messaggio anche se a fatto ridere qualcuno e mi riferisco al gran Claudik mio maestro fuochista!

    Io non è che con questa piantagione voglio risolvere i miei problemi di approvigionamento di legna, ma comunque visto che quel terreno è inutilizzato ne approfitterei per unire l'utile al dilettevole.

    Grazie ancora e accetto ancora suggerimenti
    rispondi citando
  • fede geo
    Fede geo Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 19 Gennaio 2007, alle ore 09:35
    Considerato che il terreno di cui disponi è molto grande una parte la destinerei appunto alle robinie come ti hanno consigliato.

    Una parte provare a pinatare un qualcosa di più consistente con una crescita più a lungo termine? ogni anno pianti una fila da 20/30 piante in modo da crearti un ciclo che fra 5/10/15 anni ti produce legna buona ogni anno ... troppo azzardato?

    ciao ciao

    Federico
    rispondi citando
  • ozzyno
    Ozzyno Ricerca discussioni per utente
    Sabato 20 Gennaio 2007, alle ore 19:50
    Considerato che il terreno di cui disponi è molto grande una parte la destinerei appunto alle robinie come ti hanno consigliato.

    Una parte provare a pinatare un qualcosa di più consistente con una crescita più a lungo termine? ogni anno pianti una fila da 20/30 piante in modo da crearti un ciclo che fra 5/10/15 anni ti produce legna buona ogni anno ... troppo azzardato?

    ciao ciao

    Federico

    In effetti Fede mi sembra proprio una buana idea!!!
    mi organizzo e vediamo che sorte fuori....
    rispondi citando
  • claudik
    Claudik Ricerca discussioni per utente
    Domenica 21 Gennaio 2007, alle ore 15:25
    Ozzy, Ozzy, Ozzy....No! (eh eh eh eh)

    Io non ridevo per l'idea. Ma per la battuta. Siccome tu scrivevi che avendo mezzo ettaro di terra inutilizzata ti era venuta l'idea di piantarci qualche pianta.... Io ti ho scritto... MA PIANTALA.... Ed ecco qui il doppio senso.... eh eh...


    per il resto ti confermo che la ROBINIA è mostruosamente infestante.

    ne ho tagliato 100 quintali l'anno scorso e oggi, da ogni fusto, stanno ricrescendo almeno 6 o 7 nuovi GETTI che già ora, ripeto in un anno, sono alti 2.5 metri ed hanno un diametro di 4 o 5 cm..... quindi......
    rispondi citando
  • ozzyno
    Ozzyno Ricerca discussioni per utente
    Domenica 21 Gennaio 2007, alle ore 18:05
    Ozzy, Ozzy, Ozzy....No! (eh eh eh eh)

    Io non ridevo per l'idea. Ma per la battuta. Siccome tu scrivevi che avendo mezzo ettaro di terra inutilizzata ti era venuta l'idea di piantarci qualche pianta.... Io ti ho scritto... MA PIANTALA.... Ed ecco qui il doppio senso.... eh eh...


    per il resto ti confermo che la ROBINIA è mostruosamente infestante.

    ne ho tagliato 100 quintali l'anno scorso e oggi, da ogni fusto, stanno ricrescendo almeno 6 o 7 nuovi GETTI che già ora, ripeto in un anno, sono alti 2.5 metri ed hanno un diametro di 4 o 5 cm..... quindi......

    Ottimo Claudik!!!

    allora ROBINIA a go! go!
    rispondi citando
  • bolly
    Bolly Ricerca discussioni per utente
    Domenica 21 Gennaio 2007, alle ore 19:11
    Io l'anno scorso ho tagliato 130 qli di alianto alias pianta del paradiso e ugualmente, come per le robinie , sono sbocciate tante altre piantine di 4 5 cm di diametro.
    Da considerare che in questo terreno 40 anni fà c'era una sola piantina che si è propagata per tutto il terreno in modo naturale perchè abbandonato e qualche pianta è arrivata ai 30 cm di diametro.
    Come legno è più tenero però se uno velesse farci del cippato penso sia più facile da tritare e quindi con mezzi meno potenti che con la Robinia.
    Dicono che la robinia si possa mettere nel camino appena tagliata però io per esperienza la sconsiglio perchè fa difficoltà a produrre la fiamma.
    Occhio alle spine perchè quando è piccola la robinia punge come la moglie poi man mano è meno pungente.
    Per la piantagione guarda sui motori di ricerca perchè mi sembra sia facile ricavarne da altre piante già esistenti
    Saluti billy
    rispondi citando
  • ozzyno
    Ozzyno Ricerca discussioni per utente
    Domenica 21 Gennaio 2007, alle ore 19:30
    Grazie bolly! mi sa tanto che farò un misto di piante per poi selezionare con il tempo quelle che rendono meglio per il mio scopo,

    intanto guardate anche quì è interessante:

    http://www.castorama.it/schede_consigli ... hp?mytype=

    come vedete ci sono diverse piante a crescita rapida come pioppo, acero ecc. , che ne dite???
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img anonymous
Salve a tutti, sono nuovo del forum e volevo esporvi un quesito...sto valutando di comprare un appartamento al 1° piano in un condominio composto dal "mio" appartamento...
anonymous 02 Marzo 2007 ore 12:30 14
Img lmontuschi
Ciao!ho comprato un appartamento in un condominio composto da :6 appartamenti ... i proprietari sono 5.sotto ci sono 2 negozi di un altro proprietario ...è obbligatorio...
lmontuschi 04 Luglio 2006 ore 13:12 1
Img anonymous
Vivo in un condominio da 3 appartamenti.Nell'interrato sono situati i tre garage.L'area di manovra NON è proprietà comune ma PRIVATA (divisa in tre, con ovvie...
anonymous 03 Maggio 2007 ore 10:05 4
Img francoli
Salve avrei bisogno di sapere se dopo la prima scadenza di un contratto di locazione (4+4) con rinnovo automatico per i 4 anni a seguire, ad un anno circa dalla scadenza dello...
francoli 05 Gennaio 2007 ore 08:07 3
Img kito
Salve a tutti,qualcuno sa come si ripartisce correttamente la bolletta dei consumiidrici?C'è qualche software o foglio di calcolo in Excel?Grazie.So che è compito...
kito 12 Giugno 2006 ore 07:41 9
REGISTRATI COME UTENTE
306.767 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Cersaie