Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2007-05-25 09:26:18

Recupero sottotetto e opere di risparmio energetico


Giuseppe0903
login
19 Maggio 2007 ore 17:40 9
Vorrei eseguire il recupero del sottotetto (sollevamento della copertura, costruzione di nuovi muri perimetrali, nuove finestre ecc) e contestualmente realizzare la coibentazione dei nuovi muri perimetrali , la coibentazione della copertura, la posa di serramenti con doppi vetri e la posa di pannelli solari, in conformità alle nuove norme sul risparmio energetico.
Ho letto nel Forum che "è possibile usufruire di entrambe le agevolazioni (del 36% e del 55%), naturalmente non per lo stesso identico lavoro. Utilizzando la stessa dia, alcuni lavori usufruiranno del 55%, altri del 36%".
Ne mio caso, ad esempio, posso tenere distinta la nuova struttura muraria del tetto più le opere da lottoniere e le tegole (36%) dalla coibentazione ventilata della copertura (55%) e dai pannelli solari (55%), oppure i nuovi muri perimetrali (36%) dalla loro coibentazione (55%) e dai nuovi serramenti (55%), e così via?
Grazie Giuseppe
  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Domenica 20 Maggio 2007, alle ore 07:11
    Per la stessa parete o copertura non puoi usufruire per una parte del 36% e per un'altra sempre facente parte dello stesso paramento del 55%.
    Riassumendo per l'intero complesso dei materiali e lavori per la struttura opaca verticale puoi richiedere la detrazione del 55%, rispettando ti ripeto per l'intera parete il valore di trasmittanza della tabella.
    D'altronde rifletti un attimo come faresti a calcolare la trasmittanza della parete se non considerassi l'intero strato.
    Idem per la copertura, solo che qui al momento c'è il problema dell'errore materiale nella legge, si è ancora in attesa dell'emendamento; per cui al momento per tutta la copertura ti conviene chiedere la detrazione del 36%.
    Per i nuovi serramenti come al solito 55% se rispetti i valori, 36% se non li raggiungi o hai difficoltà a farteli calcolare.

  • gianni17
    Gianni17 Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 21 Maggio 2007, alle ore 15:28
    Se' io volessi cambiare solo le finestre del sottotetto ( non abitato) perche' sono deformate e disperdono il calore. La domanda e? e possibile detrarre il 55% solo per quei 5 finestrotti. Grazie

  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 21 Maggio 2007, alle ore 15:42
    Secondo me sì.
    In fattura come oggetto fai mettere: finestre comprensivi di infissi e fai separare materiali da manodopera.
    Il discorso è ne vale la pena?
    Ricordati che devi pur sempre farti fare tutte le asseverazioni dal "tecnico abilitato" e anche se sono detraibili al 55% non credere di spendere poco.
    Per l'entità dell'intervento proporzionalmente sarà una cifra importante.

  • gianni17
    Gianni17 Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 21 Maggio 2007, alle ore 18:47
    Ne vale la pena, perche' non sono squadrate, tradotto molto costose da costruire!
    Perche' devono separare materiali da manodopera?
    La ditta dovrebbe; rilevare le misure,costruire la finestra ecologica,demolire l'esistente e montare la nuova. Grazie

  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 21 Maggio 2007, alle ore 19:56
    Perché in caso contrario non becchi un euro e ricordati che devi pagare le due fatture con bonifico bancario.

  • torpedine
    Torpedine Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 25 Maggio 2007, alle ore 07:19

    Idem per la copertura, solo che qui al momento c'è il problema dell'errore materiale nella legge, si è ancora in attesa dell'emendamento; per cui al momento per tutta la copertura ti conviene chiedere la detrazione del 36%.

    Vorrei sapere se c'è la possibilità di detrarre al 55% i lavori sul tetto inserendoli nei lavori che concorrono alla riduzione del 20% del fabbisogno energetico.
    Se è possibile, è anche fattibile?

    Saluti.
    Simone.

  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 25 Maggio 2007, alle ore 08:14
    Tutti i lavori che concorrono alla riduzione del FEP, possono beneficiare della detrazione del 55%.
    Il problema è raggiungere il 20% in meno di un valore tabellare che è già basso di per se stesso.
    Fate fare bene i calcoli prima di qualsiasi intervento.

  • gianni17
    Gianni17 Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 25 Maggio 2007, alle ore 08:35
    Il Tecnico abilitato ! quanto costa?
    O contattato alcuni tecnici costi tutti diversi (alcuni non ne vogliono sapere)x questa benedetta asservazine e ottenere il 55%
    Qualcuno sa il costo x finestra (in questo caso sono cinque) Grazie

  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 25 Maggio 2007, alle ore 09:26
    Il Tecnico abilitato ! quanto costa?
    O contattato alcuni tecnici costi tutti diversi (alcuni non ne vogliono sapere)x questa benedetta asservazine e ottenere il 55%
    Qualcuno sa il costo x finestra (in questo caso sono cinque) Grazie
    Avevo scritto:
    (Il discorso è ne vale la pena?
    Ricordati che devi pur sempre farti fare tutte le asseverazioni dal "tecnico abilitato" e anche se sono detraibili al 55% non credere di spendere poco.
    Per l'entità dell'intervento proporzionalmente sarà una cifra importante.)

    Non puoi e non devi fare un costo a finestra, l'impegno per la stesura della pratica è lo stesso sia che sostituisca delle finestre sia che demolisci pavimenti metti pannelli radianti sostituisci caldaia ecc...ecc...

    Vuoi un consiglio: richiedi il 36% anche perché se le finestre fossero di serie la prima asseverazione potrebbe essere sostituite dal certificato del produttore, se sono artigianali vanno calcolate e ti dico subito che è impossibile o un casino, scegli tu.

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img fabioanaclerio
Buonasera mi sono ritrovato ahimè in una situazione un po' ingarbugliata: In data 12/11/2020 l'ingegnere mi comunica che ha presentato la CILA al Comune e mi da il via...
fabioanaclerio 20 Aprile 2021 ore 17:32 19
Img veronicapr
Buonasera, pongo un quesito a cui non sono riuscita a trovare risposta sul sito dell'Agenzia delle Entrate: il termine dei 90gg dalla fine lavori è tassativo per i...
veronicapr 20 Aprile 2021 ore 15:26 10
Img cigliano
Salve a tutti.mi presento. mi chiamo Maria e da poco ho comprato casa. avrei bisogno di un vostro aiuto data la mia totale inesperienza.Inoltre, dovrei mettere sanitari, lavandino...
cigliano 16 Aprile 2021 ore 11:33 29
Img cigliano
Salve a tutti,mi chiamo Maria e da poco ho comprato casa pertanto avrei bisogno di un vostro aiuto data la mia totale inesperienza.Di seguito la foto della planimetria con...
cigliano 16 Aprile 2021 ore 10:49 58
Img lucav22
Salve a tutti, ho gia postato una particolare situazione nella sezione ''Tutela Consumatori'' riguardo una vicenda legata a dei lavori di ristrutturazioni con una impresa edile...
lucav22 15 Aprile 2021 ore 17:30 14
REGISTRATI COME UTENTE
328.349 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//