Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2022-07-13 13:03:47

Quante curve può fare lo scarico del lavello?


Hari seldon
login
05 Luglio 2022 ore 00:09 5
Ciao a tutti,
spero che qualcuno possa aiutarmi a risolvere un problema con lo scarico della nuova cucina.
Devo spostarla in un'altra stanza, ma non posso rifare il pavimento per avere la pendenza.
Visto che lo scarico del lavello sarà a circa 50 cm, pensavo di farlo passare in una traccia lungo la parete, ma dovrei fare una o due curve a gomito e sarebbe lungo almeno 10 metri.
È possibile?
Tenete conto che è una vecchia casa con le pareti molto spesse (almeno 40 cm) e posso sfruttare anche la nicchia sotto la finestra per fare le curve molto ampie (magari due da 45 gradi o 3 da 30 raccordate).
Dovrei anche rifare l'impianto elettrico dove lo incrocia o si riesce a passare dietro?
Grazie
  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 6 Luglio 2022, alle ore 13:22
    Ciao intanto ti anticipo che la pendenza dovrebbe essere di almeno 1 cm a metro lineare, in quanto al resto oltre a quanto hai descritto ci potrebbe aiutare una foto dello stato dei luoghi o una planimetria

  • hari seldon
    Hari seldon Ricerca discussioni per utente Jovis
    Sabato 9 Luglio 2022, alle ore 09:55
    Ciao intanto ti anticipo che la pendenza dovrebbe essere di almeno 1 cm a metro lineare, in quanto al resto oltre a quanto hai descritto ci potrebbe aiutare una foto dello stato dei luoghi o una planimetria
    Ciao,allego la planimetria.La nuova cucina sarà nel punto A, mentre la colonna di scarico è nel punto D, dove vorrei arrivare passando a parete ma facendo due curve nei punti B e C, sperando che siano abbastanza larghe.La pendenza non dovrebbe essere un problema perché ci saranno 2 o 3 cm a metro finchè si resta a parete e 1 cm nel tratto finale perchè contavo di passare sotto il pavimento quando si incrocia la portafinestra.Secondo te posso avere problemi in futuro, anche considerando la lunghezza di oltre 10 metri? Posso risolvere prevedendo dei pozzetti per ispezione o manutenzione?Grazie


  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente
    Sabato 9 Luglio 2022, alle ore 12:17
    Bah! io a questo punto penserei allo scarico forzato (per superare tutti i vincoli) ora esistono vari sistemi con pompe silenziose e compatte.Bah! io a questo punto penserei allo scarico forzato (per superare tutti i vincoli) ora esistono vari sistemi con pompe-trituratore silenziose e compatte vedi una a caso come Sanitrit, o altre Bosch-Franke...in alcuni casi il tubo di scarico trituratore non è neccessariamente da 40mm ma di 18-mm circa di diametro ti farebbe risparmiare molto lavoro sfruttando in parte anche il retro dei battiscopa o gli stessi canalizzati.

  • hari seldon
    Hari seldon Ricerca discussioni per utente Jovis
    Martedì 12 Luglio 2022, alle ore 23:12
    Bah! io a questo punto penserei allo scarico forzato (per superare tutti i vincoli) ora esistono vari sistemi con pompe silenziose e compatte.Bah! io a questo punto penserei allo scarico forzato (per superare tutti i vincoli) ora esistono vari sistemi con pompe-trituratore silenziose e compatte vedi una a caso come Sanitrit, o altre Bosch-Franke...in alcuni casi il tubo di scarico trituratore non è neccessariamente da 40mm ma di 18-mm circa di diametro ti farebbe risparmiare molto lavoro sfruttando in parte anche il retro dei battiscopa o gli stessi canalizzati.
    Lo scarico forzato sarebbe più semplice ma avendo già un Sanitrit nel bagno di servizio, vorrei evitare il secondo.È un lavoraccio, ma uno scarico a parete così lungo può funzionare o comunque rischio che si intasi?

  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente Hari seldon
    Mercoledì 13 Luglio 2022, alle ore 13:03 - ultima modifica: Mercoledì 13 Luglio 2022, all or 13:06
    Lo scarico forzato sarebbe più semplice ma avendo già un Sanitrit nel bagno di servizio, vorrei evitare il secondo.È un lavoraccio, ma uno scarico a parete così lungo può funzionare o comunque rischio che si intasi?
    Forse, potresti pensare di dimezzare il percorso, montando la cucina all'inizio dell'ingresso in sala sulla parete di sinistra come ho evidenziato nella pianta.


Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img jj81
Buongiorno a tutti,Purtroppo sono costretto a chiedere un ATP per diversi problemi sorti durante la ristrutturazione del mio appartamento, che l'impresa ha lasciato a metà...
jj81 19 Settembre 2022 ore 09:47 2
Img cintore
Buongiorno a tutti,In un appartemento di condominio che sto ristrutturando, c'è una sola colonna di scarico nel vano giorno. Siccome abbiamo ricavato un angolo lavanderia...
cintore 08 Luglio 2022 ore 15:09 3
Img alfonsoaiello
Buona sera, a seguito di ristrutturazione ho spostato, ahimè, la cucina, che adesso dista 5/6 metri dallo scarico condominiale, con il risultato che ogni 3/4 mesi devo...
alfonsoaiello 26 Maggio 2022 ore 15:51 3
Img angeloverdicchio
Salve, Come da oggetto mi interesserebbe sapere qual'é la pendenza giusta da prevedere nel caso di una doccia filo pavimento di larghezza 1 m e lunghezza 1,5 m. Attualmente...
angeloverdicchio 19 Maggio 2019 ore 21:03 1
Img rosaliamonaco
Sono proprietaria di un immobile, piano terra e 1°piano, l'immobile risale al 1942 circa, il nuovo proprietario del 2° e 3° piano apportando modifiche interne ed in...
rosaliamonaco 28 Aprile 2018 ore 17:55 5
Notizie che trattano Quante curve può fare lo scarico del lavello? che potrebbero interessarti


Rumore acqua negli edifici

Ristrutturazione - L'isolamento acustico degli edifici ha assunto, nel corso degli anni, un'importanza sempre maggiore per ridurre o eliminare i disagi apportati da rumori interni.

Tubazioni Installazioni Pompe Calore

Impianti - L'installazione di climatizzatori o di pompe di calore va fatta ponendo una cura particolare agli agenti atmosferici, all'acqua, alla pol­vere e all' aria umida.

Nuovi scarichi nei condomini

Ristrutturazione - Accorgimenti per assicurare il deflusso delle acque nere quando si realizzano nuovi bagni o lavanderie in edifici esistenti con piu' alloggi.

Realizzare un accesso carraio da una strada comunale in pendenza

Progettazione - La realizzazione di un accesso carraio da strada pubblica in pendenza presuppone alcune questioni progettuali specifiche a cui è necessario prestare attenzione

Come funziona un impianto sanitrit?

Sanitari - Grazie all'utilizzo di sanitrit, è possibile ricavare un secondo bagno in un qualsiasi ambiente dell'abitazione e a qualunque distanza dalla colonna di scarico.

Scarichi insonorizzati

Impianti - La buona insonorizzazione di un edificio è un elemento che contribuisce notevolmente alla salute e al benessere di chi lo abita. E? noto che tra i rumori

Smaltimento acque nere

Impianti - Il regolare funzionamento degli impianti fognari negli edifici dipende da caratteristiche tecniche ben definite.

Creare la pendenza del tetto per il deflusso delle acque meteoriche

Tetti e coperture - Ecco cosa fare per creare una corretta pendenza del tetto, affinché si abbia un adeguato deflusso delle acque meteoriche, evitando problemi di infiltrazioni.

Ristrutturazione edilizia e nuova posizione degli scarichi

Ristrutturazione - Negli interventi di Ristrutturazione edilizia, una condizione che determina le scelte di tipo architettonico, riguarda la posizione degli scarichi fognari esistenti.
REGISTRATI COME UTENTE
341.023 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//