Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA

Problema con autoclave


Erminio08
login
16 Luglio 2009 ore 12:31 2
Buongiorno. Ho un piccolo problema idraulico e spero che qualcuno di voi esperti possa aiutarmi a risolverlo. Ho una villetta in cui è allacciata l'acqua corrente dall'acquedotto comunale. Poichè spesso manca l'acqua dall'acquedotto, ho deciso di installare un autoclave con serbatoio, elettropompa, pressostato e vaso di espansione. Il tutto funziona, però l'elettropompa interviene ogni volta che apro un rubinetto. Volevo invece fare in modo che intervenisse esclusivamente quando manca l'acqua dall'acquedotto. E' possibile? Come? Grazie mille per l'aiuto che sicuramente mi darete. Saluti
  • dibbio
    Dibbio Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 22 Luglio 2009, all or 13:10
    Ciao...anche io a casa mia ho dovuto mettere l'autoclave e per ovviare all'accensione della pompa ogni volta che aprivo un rubinetto mi sono fatto fare un bypass. Poi regolando la pompa con la pressione della condotta fa si che si accenda solo in caso di pressione bassa..
    rispondi citando
  • savethelastman
    Savethelastman Ricerca discussioni per utente
    Martedì 28 Luglio 2009, all or 14:25
    ..è strano che l'autoclave interviene sempre e non solo quando manca la pressione dell'acqua diretta.
    cmq il problema è ovviabile installando un pressostato sul by-pass di mandata all'impianto. L'acqua diretta deve andare nel serbatoio per riempire l'autoclave e all'impianto, contestualmente la tubazione che manda acqua dalla pompa ha un pressostato con valvola di non ritorno e press-control, si riuniscono in un unico tubo la linea della pompa con la diretta ed il pressostato fa tutto, da il consenso quando la pressione scende, rispetto alla pressione di esercizio della linea dell'acquedotto.
    è piu semplice realizzarlo che spiegarlo e cmq dovrebbe essere regola e buona norma installare in questo modo una autoclave civile.
    arrivederci
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img miller
Buonasera,15 anni fa ho acquistato un villino in campagna di 100mq del quale ero consapevole che possedesse una stanza (la quarta) abusiva in un contesto comunque in cui era stata...
miller 27 Settembre 2020 ore 10:12 2
Img pietro1970
Per usufruire del ecobonus 110% in condominio mi hanno detto che non tutte le spese sono detraibili al 110%. Ad esempio non sarebbe detraibile il costo della relazione...
pietro1970 26 Settembre 2020 ore 18:05 5
Img danielesburlati
Buongiorno, sono un professionista e sto redigendo la diagnosi energetica ed il computo metrico per l'isolamento a cappotto di un condominio.Mi sono imbattuto in una problematica:...
danielesburlati 26 Settembre 2020 ore 17:43 1
Img lorenzola monica
Salve, desideravo sapere se è incentivabile al 110% (ecobonus) la costruzione di un sottotetto non abitabile. Nella concessione edilizia si legge:si autorizza la...
lorenzola monica 26 Settembre 2020 ore 17:37 1
Img xypsilon
Buondì a tutti. Dovrei solo omologare un appartamento da uno a due. Erano 2, poi uniti, ora devo di nuovo frazionarli e ridiventare 2 appartamenti, non devo fare alcun...
xypsilon 26 Settembre 2020 ore 13:54 3
REGISTRATI COME UTENTE
316.844 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//