Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Primer e fissativo...quanti ce ne sono?


Queltaleale
login
31 Luglio 2019 ore 15:15 15
Buondì!
Ho una parete ben trattata, rasata a gesso poi dopo dato un primer normale poi fondo pigmentato ruvido per uniformare e poi pitturato.
Molto bene, ora però stavo meditando di dare un colore un pelo più chiaro..è un bianco sporco, meditavo di darci un bianco bianco.
Chiedo a voi allora, siccome io non so perché ma senza fissativo la stesura della pittura mi riesce sempre abbastanza così così con il rullo, volevo chiedervi, conviene ridarci una mano di fissativo ma di che genere?
Io ho un acrilico normale, esistono anche dei fissativi di altro genere?
Vedevo che ci sono anche fissativi coprenti (non ruvidi)...sono normali fissativi?
  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 1 Agosto 2019, alle ore 13:14
    Ciao,

    io non sono un gran esperto in materia, ma so che ogni tipo di pittura(sopratutto la marca) ha un suo procedimento per applicare un primer prima della verniciatura [ per sentito dire da un pittore].

    oppure alcune pitture sono pronte da essere usate sia a pennello che a rullo [diciamo che la pittura fa quasi effetto gel al momento della stesura], senza l'uso dei fissativi.

    intanto ho trovato una lettura interessante sull'argomento:.lavorincasa.it/pitture-lavabili
    immagino cmq che il fissativo debba rispettare la qualità e tipologia di pittura, ovvero se la pittura dovesse risultare traspirante, anche il fissativo dovrà avere le stesse caratteristiche.

    Perche? almeno io credo se così non fosse creerebbe un effetto barriera, facendo perdere le caratteristiche della pittura a copertura.:-))
    rispondi citando
  • queltaleale
    Queltaleale Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 1 Agosto 2019, alle ore 14:57
    Grazie della risposta.

    sicuramente si. Io non ho grandi problemi sulla pittura nel senso che è una traspirante per bagni ecc ma la uso solo perchè il colore è esattamente quello che cerco (il punto di bianco) e me l'avevano lasciata da preceeenti lavori. Inoltre è ivas, la trovo una ottima pittura con un colore molto bello e un riflesso che solo lei ha (della luce)
    Mi chiedevo esattamente come devo preparare il fondo, io per ora sto provando un fissativo coprente della luxens, devo anche coprire un paio di punti che erano un pelino così così. Agirei così, l'ho dato a rullo, ora attendo che asciughi dopodichè darei una mano di fissativo acrilico ancora normale trasparente e via di pittura...Sono paranoico? E' che la superficie andrà a proiettare una immagine quindi mi serve sia molto lineare
    rispondi citando
  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente Queltaleale
    Giovedì 1 Agosto 2019, alle ore 15:51
    grazie della risposta.

    sicuramente si. Io non ho grandi problemi sulla pittura nel senso che è una traspirante per bagni ecc ma la uso solo perchè il colore è esattamente quello che cerco (il punto di bianco) e me l'avevano lasciata da preceeenti lavori. Inoltre è ivas, la trovo una ottima pittura con un colore molto bello e un riflesso che solo lei ha (della luce)
    Mi chiedevo esattamente come devo preparare il fondo, io per ora sto provando un fissativo coprente della luxens, devo anche coprire un paio di punti che erano un pelino così così. Agirei così, l'ho dato a rullo, ora attendo che asciughi dopodichè darei una mano di fissativo acrilico ancora normale trasparente e via di pittura...Sono paranoico? E' che la superficie andrà a proiettare una immagine quindi mi serve sia molto lineare
    Per un migliore tisultato io darei il fissativo con il pennello, poi passerei con il rullo
    rispondi citando
  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 1 Agosto 2019, alle ore 15:52
    Per un migliore tisultato io darei il fissativo con il pennello, poi passerei con il rulloPer un migliore tisultato io darei il fissativo con il pennello, poi passerei con il rullo...
    rispondi citando
  • queltaleale
    Queltaleale Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 1 Agosto 2019, alle ore 15:57
    Si, il fissativo acrilico sicuramente perchè si stende bene Questo invece coprente sembra una vernice molto densa, darla con il pennello muoio...ho dato ai lati chiaramente con il pennello e in mezzo con il rullo piccolino ben passato...forse ne ho messo un filo troppo forse...per ora sto aspettando. Mi pare buono, cioè con un bell'effetto coprente. Soprattutto ho notato che se do il fissativo con il pennello poi con il rullo vero (grande) le rullate sono nulle cioè riesco a dare un risultato praticamente come a spruzzo, perfetto.
    Se invece lo do con il rullino il fissativo un pò meno. Se uso il rullino per dare la pittura invece uno schifo, non so perchè ma non mi trovo vedo sempre le rullate...
    rispondi citando
  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente
    Domenica 4 Agosto 2019, alle ore 21:27
    L'importante è passare l'ultima mano con il rullo sempre nello stesso verso, almeno io ho fatto così a casa mia ottenendo un buon risultato. La rullina la ho usata per rifinire i 4 lati prima di dare l'ultima mano finale con il rullo. :-())
    rispondi citando
  • queltaleale
    Queltaleale Ricerca discussioni per utente Jovis
    Mercoledì 7 Agosto 2019, alle ore 11:22
    L'importante è passare l'ultima mano con il rullo sempre nello stesso verso, almeno io ho fatto così a casa mia ottenendo un buon risultato. La rullina la ho usata per rifinire i 4 lati prima di dare l'ultima mano finale con il rullo. :-())
    Si sono d'accordo su quello, e soprattutto nel verso delle ombre...Per esempio da me visto che ho le grate e la luce batte li diretta se passo in modo verticale ovvero nello stesso verso lle ombre fatte delle grate qualsiasi cosa si maschera perfettamente.

    Allora ho proceduto (inizialmente ovviamente cioè sono da un mese e più così per mancanza di tempo) e rasare la parete con stucco knauf, dopodichè ho dato una ultima mano con una finitura bianca liscia della axton. Il fondo era buono assolutamente però volevo che non fosse liscissimo ma con dei piccoli rfilessi. Ho dato pertanto un fondo acrilico normale trasparente dopo carteggiatura e infine un fondo ruvido pigmentato. In questo modo si crea quell'effetto un pelo ruvido tipico del simil intonaco civile. Ma molto fine. Inoltre livella bene tutte le eventuali problematiche della lisciatura. Dopodichè due mani una più diliuita l'altra meno. Il risultato mi sembra molto molto buono cerco di girare delle foto mi dici cosa ne pensi. Di taglio si vedono appunto dei riflessi (se punto la torcia del telefono al buoio naturalmente) chiaro scuri dati rpoprio dalla granulometria. Mentre dritto sembra un telo da proiezione praticamente come omogeneità. Meglio non credo sia ottenibile secondo me..Io sono molto soddisfatto devo dire
    Prima immagine la parete (o meglio il tratto di parete) senza cornice. Le altre con la cornice che mi sono fatto (preso listelli, taglio da 45 gradi, mano di smalto e incollati :)



    rispondi citando
  • queltaleale
  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente Queltaleale
    Giovedì 8 Agosto 2019, alle ore 11:05
    Si sono d'accordo su quello, e soprattutto nel verso delle ombre...Per esempio da me visto che ho le grate e la luce batte li diretta se passo in modo verticale ovvero nello stesso verso lle ombre fatte delle grate qualsiasi cosa si maschera perfettamente.

    Allora ho proceduto (inizialmente ovviamente cioè sono da un mese e più così per mancanza di tempo) e rasare la parete con stucco knauf, dopodichè ho dato una ultima mano con una finitura bianca liscia della axton. Il fondo era buono assolutamente però volevo che non fosse liscissimo ma con dei piccoli rfilessi. Ho dato pertanto un fondo acrilico normale trasparente dopo carteggiatura e infine un fondo ruvido pigmentato. In questo modo si crea quell'effetto un pelo ruvido tipico del simil intonaco civile. Ma molto fine. Inoltre livella bene tutte le eventuali problematiche della lisciatura. Dopodichè due mani una più diliuita l'altra meno. Il risultato mi sembra molto molto buono cerco di girare delle foto mi dici cosa ne pensi. Di taglio si vedono appunto dei riflessi (se punto la torcia del telefono al buoio naturalmente) chiaro scuri dati rpoprio dalla granulometria. Mentre dritto sembra un telo da proiezione praticamente come omogeneità. Meglio non credo sia ottenibile secondo me..Io sono molto soddisfatto devo dire
    Prima immagine la parete (o meglio il tratto di parete) senza cornice. Le altre con la cornice che mi sono fatto (preso listelli, taglio da 45 gradi, mano di smalto e incollati :)



    Alla fine l'unica soluzione cosa migliore da farsi è di seguire istruzioni dei produttori.

    O contattare un imbianchino specializzato(non i tuttofare) ovviamente sostenendo una spesa ulteriore, ma ottenendo un risultato a "regola d'arte".
    rispondi citando
  • queltaleale
    Queltaleale Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 8 Agosto 2019, alle ore 11:18
    Hai visto le foto? non ti sembra un lavoro fatto a regola d'arte?
    Se per rasare una porzione di parete mi si chiedono 300 euro...30 euro di materiale e via. Così come imbiancare e diverse altre problematiche, tutte risolte da me...
    rispondi citando
  • queltaleale
    Queltaleale Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 8 Agosto 2019, alle ore 11:20
    Così come per la cornice...28 euro di listelli già tagliati a 45 gradi, incollati e dato mano di smalto acrilico...se vado da un corniciaio mi ha chiesto 190 euro...ma dai
    rispondi citando
  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente Queltaleale
    Giovedì 8 Agosto 2019, alle ore 14:06
    così come per la cornice...28 euro di listelli già tagliati a 45 gradi, incollati e dato mano di smalto acrilico...se vado da un corniciaio mi ha chiesto 190 euro...ma dai
    Ah(:=)) Ah! (:=))Ah! si si fa presto perdere il filo dei costi.

    Come un parquet galleggiante in offerta di laminato per coprire 20 mq a 5/7 euro a mq...poco direi, poco più di 100 euro.
    Ma ci scordiamo che poi spendiamo il doppio per completare con il battiscopa.:-((=))
    rispondi citando
  • queltaleale
    Queltaleale Ricerca discussioni per utente Jovis
    Giovedì 8 Agosto 2019, alle ore 14:50
    Ah(:=)) Ah! (:=))Ah! si si fa presto perdere il filo dei costi.

    Come un parquet galleggiante in offerta di laminato per coprire 20 mq a 5/7 euro a mq...poco direi, poco più di 100 euro.
    Ma ci scordiamo che poi spendiamo il doppio per completare con il battiscopa.:-((=))
    Ah su quello non so :D però ahem..cosa centra? Qui parlavo di una cornice, non può costare 20 euro di materiale e 170 di manodopera praticamente...comunque viste le foto? cosa ne pensi? Trovo stia molto bene sembra un telo reale per proiezione!
    rispondi citando
  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente Queltaleale
    Venerdì 9 Agosto 2019, alle ore 11:25
    ah su quello non so :D però ahem..cosa centra? Qui parlavo di una cornice, non può costare 20 euro di materiale e 170 di manodopera praticamente...comunque viste le foto? cosa ne pensi? Trovo stia molto bene sembra un telo reale per proiezione!
    Ehhh!
    hai ragione, ma sai purtroppo tanti pensano che solo per entrare in casa tua gli devi mettere in mano 100 euro, altrimenti non gli conviene.
    Purtroppo la proporzione non esiste.
    rispondi citando
  • queltaleale
    Queltaleale Ricerca discussioni per utente Jovis
    Venerdì 9 Agosto 2019, alle ore 12:48
    Ehhh!
    hai ragione, ma sai purtroppo tanti pensano che solo per entrare in casa tua gli devi mettere in mano 100 euro, altrimenti non gli conviene.
    Purtroppo la proporzione non esiste.
    Diciamo che capisco anche il discorso. Capisco le problematiche e sicuramente ci sono costi tra tutto. Non è mai facile avere un equilibrio esatto. Però ripeto, un conto è fare dei lavori a casa un conto è che tu hai un negozio, ti dico di fare una cornice (che sono prefinite nel 90 percento dei casi, tu devi solotagliarle e farla diciamo) io vengo e la prendo...
    Allora se tu mi dici che per rasare e finire una parete mi chiedi 150 euro lo capisco, vieni, prendi i materiali, fai lavoro, aspetti che asciughi ecc ci sta. ma che io ti chieda una cosa che nemmeno esci dal laboratorio...c'è un limite a tutto eh...mio parere ci mancherebbe

    Comunque questo primer pigmentato bianco ruvido che ho usato è eccezionale....purtroppo se la rasatura non è perfetta con delle robe puntate sopra un pò di imperfezioni le vedi poco da fare...questo prime veramente rende la superficie incredibilmente livellata e maschera benissimo. Sono molto contento

    Ho notato piuttosto che sebbene alla prima mano con la vernice che ho sia già nel compelsso ok la parete, ne ho date due per sicurezza con la prima mano più diluita e la seconda meno. Dopo qualche giorno si uniforma perfettamente...dopo 5-6-8 ore da l'impressione di essere ancora non perfetta mentre ora a distanza di qualch egiorno anche puntandola torcia di sbiego contro la parete non c'è alcun alone ma è uniforme da morire...chissà se dipende dalla vernice. Ho usato una ivas sigillo verde traspirante (preferisco sempre la traspirante anche se noto che nel complesso è un pelo meno coprente)...normale che si asciughi completamente e diventi veramente uniforme dopo tot giorni?
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img patyos
Salve, dovendo posare 5 mq di guaina da 4 mm su una già preesistente, il rivenditore mi ha detto di passarci del primer. Volevo sapere se è meglio quello a base...
patyos 02 Settembre 2017 ore 14:59 1
Img bavi1510
Buongiorno, ho appena finito di passare il fissativo su un muro rasato recentemente. Volevo sapere tra quanto tempo posso passare la prima mano di intonaco considerando che in...
bavi1510 02 Luglio 2019 ore 11:48 1
Img mito1971
Buona sera,vi chiedo cortesemente un rapido consiglio.Abbiamo appena finito due stanze con un colore grigio super lavabile.Prima si è stuccato poi si è passato il...
mito1971 26 Marzo 2015 ore 21:55 1
Img yaro
Buongiorno, Ho recentemente preso un'appartamento completamente nuovo. È presente solo la rasatura ancora con tutte le scritte dei muratori; e anche i numerosi buchi nei...
yaro 11 Febbraio 2018 ore 01:00 4
Img alessandroclerici
Buondì a tutti! Sotto vostro consiglio (cioè seguendo i vostri consigli) ho rasato un pezzo di parete di cartongesso che ho a casa. In pratica in questo segmento di...
alessandroclerici 21 Giugno 2019 ore 22:22 12
Notizie che trattano Primer e fissativo...quanti ce ne sono? che potrebbero interessarti
Vernice spray

Vernice spray

Decorazioni - Un modo semplice per dipingere fai da te è quello di utilizzare la bomboletta spray, dai suoi mille colori e adatta a qualsiasi supporto. Ecco alcune informazioni.
Falsi invecchiamenti: il craquelè

Falsi invecchiamenti: il craquelè

Decorazioni - Avete mai osservato un quadro antico? Il fitto intreccio di crepe che lo rivestono si chiama craquelure e la tecnica di invecchiamento che lo riproduce è il Craquelè.
Colorare i componenti di arredo: preparazione dei supporti e modalità di tinteggiatura

Colorare i componenti di arredo: preparazione dei supporti e modalità di tinteggiatura

Decorazioni - Seguendo alcuni semplici accorgimenti, colorare le superfici di arredo può essere una soluzione efficace ed economica per rinnovare gli spazi della propria casa.

Come ripristinare i muretti del terrazzino

Restauro edile - Ripristinare i muretti del terrazzino è un'operazione molto semplice, basta un po' di buona volontà e tanta attenzione, ecco alcuni consigli in merito.

Collanti per piastrelle e materiali per sottofondi

Progettazione - Il settore edilizio che riguarda la posa di piastrelle e di massetti sottopavimenti, si compone di prodotti in grado di soddisfare varie esigenze applicative.

Pitture silossaniche resistenti all'inquinamento

Pittura e decorazioni - Come si ottengono le resine silossaniche e quali sono gli impieghi, ottima idrorepellenza, ottima permeabilità al vapor d'acqua e resistenza all'inquinamento.

Architettura del riuso

Progettazione - Nuovo approccio sostenibile, che mira al riutilizzo dei materiali di scarto per le costruzioni secondo una filosofia ecosostenibile e low tech.

Regali fai da te per Natale

Fai da te - Volete cimentarvi nella realizzazione di un regalo fai da te per il prossimo Natale? Eccovi tre progetti molto semplici da realizzare: il risultato è garantito!

Preparazione di un muro di cemento o mattoni

Progettazione - Con l'arrivo della bella stagione sopraggiunge anche la voglia di dedicarsi a qualche lavoro manuale esterno: ecco qualche consiglio per sistemare un muro di cinta.
REGISTRATI COME UTENTE
305.796 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Cersaie
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Velux
  • Faidatebook
  • Kone
  • Vimec
  • Claber
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI