Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2022-11-20 14:14:00

Presunto abuso edilizio


Salve, vorrei un parere (se possibile).
Io nel 2009 ho accettato di fare una piccola finestra su bagno su condominio di 10 appartamenti.
I rimanenti appartamenti (9) avevano gia effettato tale apertura in data 2005 e io avevo declinato lavoro perche non volevo rovinare bagno appena rifatto.
L'ho fatto però, come detto, nel 2009.
Quando l'ho fattto (2009) l'amministratore mi aveva assicurato che potevo farlo e che nella DIA dei precedenti lavori per i 9 appartamenti era compreso anche il mio.
Tutto ok, quindi.
Avuto anche attestazione di conformità ai lavori dall'amministratore che riportava prot e n.Dia presentata al comune.
Ora a distanza di 13 anni il nuovo amministratore (l'altro e deceduto) mi dice che al comune non risulta ci sia la definizione dei lavori per la mia apertura di finestra e che probabilmente dovrò sanare questo abuso.
Cosa devo fare?
Quali problemi potrei avere?
Nel caso io debba sanare, quali potrebbero essere i costi?
Qualunque consiglio e/o comportamehto mi diate io ne sarei felice.
Grazie
Carlo
N.B. Le misure dell'apertura della finestra sono:70 X 50

  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente
    Domenica 20 Novembre 2022, alle ore 14:14 - ultima modifica: Domenica 20 Novembre 2022, all or 14:15
    Essendo questo un argomento più fiscale che altro dato che, io non saprei come uscirne da un ginepraio di questo tipo, ti consiglierei di riformulare la domanda ai più esperti in materia fiscale nel servizio di  consulenza legale e condominiale sulla casa

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img doe lanisi
Buongiorno, se mi fossi accorto di aver ereditato un immobile dove alcune pareti di cartongesso, quindi nessuna parte strutturale, son disposte in modo diverso e chiedessi un...
doe lanisi 16 Gennaio 2023 ore 12:16 2
Img enrico maestri
Gentilissimi,vi scrivo per un parere, non essendo sicuro di quanto propostomi dal geometra contattato.Mio padre nel 1966 ha costruito la casa genitoriale che oggi abbiamo meddo in...
enrico maestri 05 Dicembre 2022 ore 17:55 2
Img luca verone
Buongiorno,vorrei chiedere cortesemente un'informazione.Sto facendo la sanatoria per la mia abitazione, il geometra mi ha fatto il rilievo finale, sono andato a vedere i disegni...
luca verone 30 Novembre 2022 ore 19:04 3
Img giuseppe argentina
Salve a tutti, ero in procinto di acquistare casa, quando mi accorgo che 2 balconi dello stesso immobile, risultano molto più grandi rispetto all'attuale piantina catastale...
giuseppe argentina 30 Novembre 2022 ore 19:00 4
Img francesco puka marchese
Prima di iniziare lasciate che ringrazi chi si prenderà la briga di rispondermi e di fornirmi delle delucidazioni.Ho acquistato una casa che devo ristrutturare...
francesco puka marchese 09 Novembre 2022 ore 18:35 2
Notizie che trattano Presunto abuso edilizio che potrebbero interessarti


Condono edilizio: serve il permesso dell'assemblea condominiale?

Assemblea di condominio - Se un condòmino vuole richiedere il condono per sanare un abuso edilizio deve ottenere il consenso da parte dell'assemblea condominiale? La Cassazione risponde.

L'istallazione di una canna fumaria è un abuso edilizio oppure no?

Leggi e Normative Tecniche - Secondo il parere del giudice amministrativo l'installazione di una canna fumaria può essere ricompresa nell'ambito dell'attività di edilizia libera oppure no?

Illegale il frazionamento artificioso per presentare più istanze di condono

Leggi e Normative Tecniche - La Cassazione ha stabilito che non è ammissibile il condono edilizio se la richiesta di sanatoria è presentata suddividendo l'unità immobiliare in più interventi

Abuso edilizio: secondo la Cassazione è responsabile anche il progettista

Leggi e Normative Tecniche - In caso di abuso edilizio per l'opera realizzata senza permesso di costruire è responsabile anche il progettista dei lavori. È quanto affermato dalla Cassazione

Condono edilizio: a quale punto della costruzione è possibile ottenerlo?

Leggi e Normative Tecniche - Secondo una recente sentenza della Cassazione, non è necessario che tutti i lavori edili siano terminati, ma sono sufficienti anche coperture e tamponature dei muri

In caso di condono edilizio pendente si possono effettuare nuovi lavori?

Leggi e Normative Tecniche - Cosa ha stabilito il Consiglio di Stato per quanto riguarda la possibilità di realizzare nuovi lavori nell'ipotesi di pendenza di un'istanza di condono edilizio?

In caso di abusi edilizi e falsi permessi paga il committente

Leggi e Normative Tecniche - A parere del Consiglio di Stato il cliente che viene frodato e che richiede il permesso di costruire in sanatoria non è esonerato dal pagamento delle sanzioni.

Come sapere se un immobile ha un abuso edilizio

Leggi e Normative Tecniche - Come poter verificare se un immobile presenta degli abusi edilizi: confronto con la planimetria della casa, controllo dei progetti e certificato di stato legittimità

Veranda abusiva: l'inerzia del Comune non costituisce sanatoria automatica

Affittare casa - In caso di appartamento con veranda abusiva, il nuovo acquirente non può dirsi al sicuro. L'inerzia da parte del Comune non è costituisce sanatoria automatica.
REGISTRATI COME UTENTE
341.953 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//