Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Nuova costruzione classe a e impianto gas angolo cottura


Jenys_82
login
22 Giugno 2011 ore 15:30 5
Ciao a tutti,
volevo chiedervi un'informazione.
Ho appena fatto il compromesso per una casa in costruzione in classe energetica A, sul capitolato c'è scritto che non prevede il gas nell'angolo cottura in quanto essendo in classe A la casa deve avere il piano cottura ad induzione. Se io decidessi di avere il gas mi declassano da A a B la casa. E' vero?
  • robire
    Robire Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 22 Giugno 2011, alle ore 15:36
    Se metti il gas rifanno i calcoli e magari riesci a rientrare comunque in classe a ma anche no...
    cmq in una casa che non è predisporta credo che te lo facciano pagare mica male questo fuori capitolato
    rispondi citando
  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 22 Giugno 2011, alle ore 15:55
    Buongiorno, quesito interessante. Non entro nel dettaglio tecnico, per motivi di competenza, ma confermo che, ai sensi del D. Lgs. 122/2005 (trattandosi d'immobile in costruzione), il capitolato è documento cogente sul piano contrattuale, quindi, l'eventuale variazione, con le conseguenze sulla classificazione energetica, dovrebbe essere frutto d'una integrazione specifica.
    rispondi citando
  • jenys_82
    Jenys_82 Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 22 Giugno 2011, alle ore 16:02
    Appunto..sembra che cmq non ho molta scelta, in entrambi i casi devo spendere di + o induzione o impianto gas!!
    rispondi citando
  • jenys_82
    Jenys_82 Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 22 Giugno 2011, alle ore 16:08
    Buongiorno, quesito interessante. Non entro nel dettaglio tecnico, per motivi di competenza, ma confermo che, ai sensi del D. Lgs. 122/2005 (trattandosi d'immobile in costruzione), il capitolato è documento cogente sul piano contrattuale, quindi, l'eventuale variazione, con le conseguenze sulla classificazione energetica, dovrebbe essere frutto d'una integrazione specifica.

    quindi nel momento in cui voglio l'impianto a gas questo deve essere integrato nel capitolato?
    rispondi citando
  • pisciure
    Pisciure Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 24 Giugno 2011, alle ore 11:54
    Ciao... vado un po ad intuito... ma se la costruzione è in classe A il capitolato non dovrebbe già contenere tutto quanto previsto dalla classe A????
    altrimenti l'azienda costruttrice come fa a dichiarare la classe A?
    bye
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img lmontuschi
Ciao!ho comprato un appartamento in un condominio composto da :6 appartamenti ... i proprietari sono 5.sotto ci sono 2 negozi di un altro proprietario ...è obbligatorio...
lmontuschi 04 Luglio 2006 ore 13:12 1
Img kito
Salve a tutti,qualcuno sa come si ripartisce correttamente la bolletta dei consumiidrici?C'è qualche software o foglio di calcolo in Excel?Grazie.So che è compito...
kito 12 Giugno 2006 ore 07:41 9
Img anonymous
Salve a tutti, sono nuovo del forum e volevo esporvi un quesito...sto valutando di comprare un appartamento al 1° piano in un condominio composto dal "mio" appartamento...
anonymous 02 Marzo 2007 ore 12:30 14
Img francoli
Salve avrei bisogno di sapere se dopo la prima scadenza di un contratto di locazione (4+4) con rinnovo automatico per i 4 anni a seguire, ad un anno circa dalla scadenza dello...
francoli 05 Gennaio 2007 ore 08:07 3
Img anonymous
Vivo in un condominio da 3 appartamenti.Nell'interrato sono situati i tre garage.L'area di manovra NON è proprietà comune ma PRIVATA (divisa in tre, con ovvie...
anonymous 03 Maggio 2007 ore 10:05 4
REGISTRATI COME UTENTE
305.830 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Cersaie