Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2018-02-03 09:49:03

Mini ristrutturazione fai da te


Marinaio1984
login
06 Novembre 2016 ore 18:46 7
Buona sera a tutti,
mi sto imbattendo nella "ristrutturazione" di un appartamento fine anni '50 da affittare a studenti, quindi mi aspetto un livello finale accettabile e senza pretese.
Premessa importante è che sono un profano del mestiere, che non posso permettermi di chiamare un professionista e l'unico mio pregio è di avere una discreta manualità.
Le pareti dell'immobile erano tappezzate da carta da parati, che ho provveduto a rimuovere, e i soffitti sono pitturati con tempera, anche questa in corso di rimozione.
Sotto la carta da parati, in alcune stanze ho trovato della pittura, che sto rimuovendo sia con la carteggiatrice da muri sia con un raschietto, in altre direttamente l'intonaco, che comunque verrà carteggiato leggermente.
Durante i lavori di rimozione della pittura, ho intaccato in diversi punti la finitura dell'intonaco, arrivando a vedere l'arriccio e in alcuni punti il rinzaffo.
Vi chiedo consiglio, sia sulla procedura che sui materiali da acquistare, su come operare per risanare questi punti, che in alcuni casi si estendono per 2/3 mq, anche perché leggendo i vostri topic, ho notato che capita anche di fare procedure corrette ma utilizzando materiali incompatibili tra loro.
Ringrazio quanti vorranno aiutarmi
Modificato il 06 Novembre 2016 ore 18:49
  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente
    Domenica 6 Novembre 2016, alle ore 21:14 - ultima modifica: Domenica 6 Novembre 2016, all or 21:17
    Ciao! una soluzione (ovviamente da uno che non è professionista) potrebbe essere quella di realizzare una controparetina di cartongesso "sarebbe facile da realizzare ed economica" da terra a soffitto, per i punti più critici, risanando con della calce il resto delle pareti, magari un'idea in più di come operare visto la tua manualità la puoi trarre dalla lettura di un articolo di questo giornale:intonaci-per-finiture
    Ciao:-))

  • marinaio1984
    Marinaio1984 Ricerca discussioni per utente
    Domenica 6 Novembre 2016, alle ore 21:55
    Grazie mille per il consiglio, ma sono pronto ad imparare a rasare, solo che ho bisogno di conoscere la procedura per poterla effettuare correttamente; quindi ad esempio come preparare la superficie, quali materiali utilizzare (base gesso o calce).
    Perché si tratterebbe al massimo di una parete intera, il resto sarebbero "pezzi" da 2/3 mq

  • marinaio1984
    Marinaio1984 Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 29 Gennaio 2018, alle ore 23:16
    Per info, alla fine ho impastato circa 7 quintali di finitura.. altro che una sola parete :)

  • gioweb74
    Gioweb74 Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 31 Gennaio 2018, alle ore 11:48
    Bravo, anche io sto avendo a che fare con muri anni 50, penso che siano messi peggio dei tuoi, praticamente fatti di polvere.

  • marinaio1984
    Marinaio1984 Ricerca discussioni per utente Gioweb74
    Mercoledì 31 Gennaio 2018, alle ore 12:26
    Bravo, anche io sto avendo a che fare con muri anni 50, penso che siano messi peggio dei tuoi, praticamente fatti di polvere.
    Il sabbione!! Io purtroppo ad un certo punto ho cercato di limitarmi... altrimenti portavo tutti I muri al livello del mattone

  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente Marinaio1984
    Giovedì 1 Febbraio 2018, alle ore 09:50 - ultima modifica: Giovedì 1 Febbraio 2018, all or 09:54
    Il sabbione!! Io purtroppo ad un certo punto ho cercato di limitarmi... altrimenti portavo tutti I muri al livello del mattone
    Ciao!
    hai ragione ma data la situazione si può preventivare un risanamento a scanso di umidità futura nelle pareti, vedi ad esempio qualche consiglio dalla seguente lettura:Risanare dall umiditaoppure intervenire nelle pareti interessate con dei mattoni di spessore ridotto:https://www.lavorincasa.it/rivestire-le-pareti-interne-con-i-mattoni/ :-)

  • marinaio1984
    Marinaio1984 Ricerca discussioni per utente
    Sabato 3 Febbraio 2018, alle ore 09:49
    Grazie mille, ma ormai ho finito... e comunque questo sito mi ha aiutato tantissimo in tutti i lavori che ho fatto... davvero molto molto utile!!!

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img albemai20
Buongiorno a tutti, avrei bisogno di qualche consiglio. Di seguito alcune foto degli interni di casa che sto ristrutturando. In tutte le stanze c'era della vecchia carta da parati...
albemai20 05 Novembre 2020 ore 10:58 3
Img ugrecog
Salve a tutti sono un imbianchino e ho un problema sulle pareti in gesso vi spiego. Ho delle pareti in gesso da verniciare ci sono dei buchi da murare e altre imperferzioni quindi...
ugrecog 17 Febbraio 2020 ore 14:59 1
Img pegi21
Salve a tutti, qualcuno sa dirmi se posso pitturate con vernice al quarzo, il soffitto di un portico in legno, già trattato con pittura? È molto grande, troppo scuro...
pegi21 09 Luglio 2018 ore 13:50 2
Img solomirko
Buongiorno a tutti. Ho comprato il primo appartamento della vita esattamente come lo volevo, tranne per i muri completamente ricoperti di graffiato anni 80 che proprio non mi...
solomirko 27 Maggio 2018 ore 18:11 1
Img nicolatenente2
Salve, ho fatto applicare tonachino di argilla per 3,4 mm su pareti interne. Operazione fatta dopo avere ben rimosso le vecchie pitture chimiche e i primi strati di intonaco. In...
nicolatenente2 28 Marzo 2018 ore 18:59 2
Notizie che trattano Mini ristrutturazione fai da te che potrebbero interessarti


Rinzaffo

Facciate e pareti - La finitura di una parete è costituita da più strati di intonaco. Il primo tra questi è anche il più grossolano e si chiama rinzaffo, noto anche come abbozzo.

Intonaco premiscelato

Materiali edili - Gli intonaci premiscelati sono prodotti in azienda e portati in cantiere in cantiere gia' pronti per essere applicati sulle murature.

Intonaci in argilla termoregolatori

Facciate e pareti - Sano, traspirante e naturale, l'intonaco in argilla e' alla base delle costruzioni e delle ristrutturazioni che abbracciano la politica della bioedilizia.

Rasatura

Restauro edile - La rasatura è l'ultimo strato d'intonaco che rifinisce una parete prima di tinteggiarla o apporvi la carta da parati. Com'è fatto e come si realizza correttamente?

Intonaco per la protezione dal fuoco

Facciate e pareti - L'incendio è un evento pericoloso che può scoppiare in qualsiasi momento, i suoi effetti sono devastanti, è opportuno quindi proteggere le strutture nel modo giusto.

L'intonaco di cocciopesto

Materiali edili - Tra i rivestimenti naturali più utilizzati per risolvere il problema dell'umidità nelle pareti c'è l'intonaco di cocciopesto, un'antica tecnica tuttora valida.

Calce e calce idraulica

Materiali edili - La calce idraulica è uno dei materiali da costruzione più antichi ed al contempo moderni, disponibili per la realizzazione di opere e lavorazioni in edilizia.

Riparare l'intonaco dei muri esterni

Fai da te Muratura - I muri esterni possono presentare crepe di diversa gravità: quelle non strutturali possono venire riparate in modo tale da rendere l'intervento completamente invisibile.

Preparazione di un muro in gesso

Facciate e pareti - La realizzazione delle pareti interne della nostra abitazione può essere finita con l'uso di un intonaco a base di gesso che rende le mura particolarmente lisce.
REGISTRATI COME UTENTE
339.434 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//