Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Mattone quale scegliere?


Alesb
login
29 Aprile 2019 ore 18:15 5
Salve,
Sto costruendo casa nuova e ho grossi dubbi sul tipo di mattone da utilizzare.
Vorrei la miglior efficienza energetica ovviamente guardando il rapporto qualità / prezzo.
Sento molti pareri discordanti su Poroton, Alveolater e Ytong.
Quale scegliere?
Grazie
  • alesb
    Alesb Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 24 Maggio 2019, alle ore 22:19
    Up
    rispondi citando
  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 24 Maggio 2019, alle ore 23:11 - ultima modifica: Venerdì 24 Maggio 2019, alle ore 23:31
    Ciao,

    secondo me valuterei il tipo di mattone in base alla zona climatica in cui si va a costruire.

    Per quanto ne sappia un amico al nord ha realizzato una villetta con i blocchetti di Poroton con camera d'aria per le pareti strutturali perimetrali, non ricordo gli spessori ma mi informo e vi farò sapere.

    Mentre per le tramezzature degli interni mi sembra che abbia utilizzato sempre il Poroton ma con spessore 12 cm.


    Ho invece sentito dire in giro, dei blocchi Ytong t t (taglio termico) praticamente si tratta di calcestruzzo cellulare con l'aggiunta di un additivo idrofobo (limita l'assorbimento del vapore acqueo) rimanendo al contempo traspirante.

    Risolve il problema dei ponti termici e dell'umidità di risalita capillare nelle pareti.

    L'argomento mi ha incuriosito e mi informerò anche su altri materiali, spero di aggiornarvi al più presto.:-))
    rispondi citando
  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente
    Sabato 25 Maggio 2019, alle ore 21:33
    Ciao,

    per curioso che sono, e per quanto sentito voci in giro, non trascurerei anche un altro tipo di laterizio, come ad esempio i blocchetti di lateriziorettificato, alveolato, riempito o meglio saturato di perlite.

    Pare che permetta di realizzare edifici a basso consumo, senza dover ricorrere a soluzioni più costose.

    Intendo le doppie pareti e i rivestimenti a cappotto.

    Ovviamente si capisce che si va ad utilizzare una parete composta da un solo laterizio, più i relativi intonaci interni ed esterni.

    I prodotti in commercio sono diversi e per sentito parlare in giro il primo che mi viene in mente di citare è il Porotherm Plan plus.


    rispondi citando
  • galloobii
    Galloobii Ricerca discussioni per utente
    Sabato 11 Gennaio 2020, alle ore 10:06
    Buongiorno,


    Io opterei per un sistema costruttivo "isotex sistema completo o isospan solo per blocchi cassero, molto prestanti in " sicurezza sismica, isolamento termico/acustico" e veloce nell'esecuzione, interno con intonaco in argilla per volano termico e igenico, esternamente rivestimento tipo "geopietra" o rivestimento intonachino siloxanico.... farei un poema ma meglio, breve e conciso. Saluti gallo
    rispondi citando
  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente Galloobii
    Sabato 11 Gennaio 2020, alle ore 11:06
    Buongiorno,


    Io opterei per un sistema costruttivo "isotex sistema completo o isospan solo per blocchi cassero, molto prestanti in " sicurezza sismica, isolamento termico/acustico" e veloce nell'esecuzione, interno con intonaco in argilla per volano termico e igenico, esternamente rivestimento tipo "geopietra" o rivestimento intonachino siloxanico.... farei un poema ma meglio, breve e conciso. Saluti gallo
    Ciao,

    dato che esistono malte e intonaci capaci di far respirare le pareti in modalità naturale vedi: Fassa Bortolo, Mapei, Weber e altre che ora non rammento; io al momento, opterei per i blocchetti di Porotherm Plan Plus (un amico lo ha utilizzato in una costruzione tempo fa).Detto ciò, cmq non escludo che possa essere una soluzione interessante anche quella che hai ipotizzato della"Isotex sistema completo".

    Io non sono tecnico ma condivido le varie esperienze che sento in giro, per farne "tesoro" al momento in cui mi dovessero servire personalmente:-))
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img walte55
Abito in una casa di recente costruzione con mattone a faccia vista.Ho riscontrato problemi di isolamento termico con formazione di molta condensa.La struttura della parete...
walte55 07 Febbraio 2014 ore 16:43 5
Img buzz71
Ciao a tutti, ho un problema: ho le colonne all'interno di casa mia rivestiti con mattoni effetto "pietra viva".Ho notato che si sfregano questi mattoni anche col solo dito...
buzz71 29 Gennaio 2014 ore 10:01 1
Img u.mulas
Salve,dovrei costruire una stanza di circa 10 mq. tutta con ytong, il mio dubbio visto che la copertura andrà in travi in legno con tegole, le pareti reggono il...
u.mulas 17 Febbraio 2014 ore 10:54 8
Img anonymous
Salve a tutti, mi sto accingendo anche io a costruirmi la casetta e già all'inizio sorge il primo dubbio.Che materiale usare per la costruzione?Noi diamo molta importanza...
anonymous 10 Maggio 2008 ore 23:28 3
Img amaranto1956
Buongiorno,dovrei costruire sul terrazzo sovrastante la mia abitazione sita al 5° piano, un divisorio di 5 mt di lunghezza e 2 di h, vorrei creare un divisorio in muratura ma...
amaranto1956 22 Aprile 2014 ore 19:44 1
Notizie che trattano Mattone quale scegliere? che potrebbero interessarti


Realizzare una muratura con blocchi portanti

Facciate e pareti - I blocchi in laterizio o cemento spesso utilizzati per tamponature di strutture portanti in cemento armato, possono essere usati per realizzare strutture portanti

Realizzare in fai da te un muro divisorio per ottimizzare gli spazi

Fai da te Muratura - Realizzare un muro divisorio interno: posa fai da te dei mattoni, per costruire un setto di divisione parziale tra cucina e soggiorno, ottimizzando le funzioni.

Una parete sottilissima che conserva le caratteristiche di un muro in mattoni

Facciate e pareti - La muratura monostrato ha un unico spessore: quello del laterizio porizzato. Riesce a garantire un alto livello di isolamento termico, acustico e un risparmio.

Dal cappotto termico tradizionale ai pannelli in calcestruzzo cellulare

Isolamento termico - Intervenire sull'involucro edilizio è tra i modi più efficaci per ottenere un buon risultato di isolamento termico e il rivestimento a cappotto è tra le soluzioni maggiormente auspicabili.

Il nuovo modo di fare edilizia: tecnologie green

Soluzioni progettuali - Oggi le tecniche green di produzione, rinforzo e consolidamento di edifici conducono a notevoli miglioramenti ambientali e prestazioni energetiche sostenibili.

Muri portanti a prova di sismi con i blocchi termici

Facciate e pareti - I blocchi di termolaterizio impiegati principalmente per ergere muri portanti, sono blocchi forati in percentuale, con facce laterali di tipo liscio o a incastro

Laterizi porizzati rettificati

Materiali edili - L'affinamento delle tecnologie applicate ai materiali di costruzione fornisce prodotti sempre più performanti, facili da posare in opera e con ottimi risultati.

Pareti fonoisolanti

Facciate e pareti - Il confort degli spazi della nostra casa si ottiene anche con un adeguato isolamento acustico, che permette di proteggere gli ambienti dai fastidiosi rumori.

Certificazione Etica e Ambientale dei prodotti per l'edilizia

Normative - I nuovi prodotti ecocompatibili e rispondenti alla bioedilizia possono essere certificati come Materiali per la Bioedilizia con la Certificazione Etica ed Ambientale.
REGISTRATI COME UTENTE
313.952 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE