Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Mapelastic


Salve,
in attesa di impermeabilizzare definitivamente un terrazzo, posso usare il Mapelastic non piastrellando nei mesi successivi?
Cioè se non piastrello, il mapelastic resiste per un po' di mesi agli agenti atmosferici?
Nel caso non fosse possibile, posso usare della guaina liquida?
Può darmi problemi a livello di residui dato che poi dovrei mettere quella a rotoli?
Grazie.
P.S.: la superficie è qualche metro quadro e 5/6 gradini
  • claudiotermografia
    Claudiotermografia Ricerca discussioni per utenteRea Termografia
    Giovedì 4 Novembre 2010, alle ore 17:58
    No il mapelastic è già un prodotto molto ostico e controverso, personalmente lo sconsiglio sempre, e non resiste se esposto ai raggi Uv
    rispondi citando
  • stefan
    Stefan Ricerca discussioni per utente
    Domenica 7 Novembre 2010, alle ore 08:56
    OK Termografia, che problemi hai avuto e per quali lavori o caratteristiche ritieni idonea mapelastic ?

    Anch'io ho sentito che qualcuno ha avuto problemi, altri che la utilizzano da anni per impermeabilizzare terrazzi senza difetti.

    La domanda è chiaramente riferita a chiunque utilizzi questa guaina liquida.
    rispondi citando
  • claudiotermografia
    Claudiotermografia Ricerca discussioni per utenteRea Termografia
    Lunedì 8 Novembre 2010, alle ore 10:33
    Solitamente i problemi che ho riscontrato sono due

    il primo è dovuto al cedimento del materiale in corrispondenza di giunti elastici o risvolti.

    il secondo è dovuto all' applicatore che ha diluito troppo il prodotto rendendolo poroso o lo ha applicato su una superficie non idonea lasciandolo scoperto.


    tenete presente che solitamente vengo chiamato solo dove si è verificato un problema. In questi casi sono compresi balconi, piatti doccia e lastrici solari nuovi o di 4/5 anni
    rispondi citando
  • il caravaggio
    Il caravaggio Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 12 Novembre 2010, alle ore 12:00
    Salve,
    Cosi' come ho avuto modo di scrivere in un altro topic, confermo la mia personale diffidenza nell'utilizzare il prodotto citato.
    Prima di tutto non ho notizia che la garanzia decennale assicuri la sua messa in opera, poi perchè il suo impiego richiede delle specifiche particolari che non sempre vengono rispettate, per esempio: i dosaggi, la pulizia del supporto, il suo grado di umidita, l'impiego corretto della retina, il rispetto dei tempi d'esercizio.
    Con questo non voglio dire che il prodotto non sia consono agli usi per i quali è stato studiato, ma che l'errore umano è sempre dietro l'angolo.
    Un utilizzo sbagliato puo' provocare danni molto seri sia al committente che a terze persone. Onestamente non mi sento di affrontare questo tipo di rischi.
    In un cantiere ho dovuto far rimuovere 80m² di prodotto, si era scollato dal massetto, creando delle bolle, le parti ancora aderenti presentavano dei micro buchi con aureole biancastre, evidenziando zone con una porosità tale da far fuoriuscire tracce di umidità sotto la pressione della scarpa.
    Dal mio punto di vista due sono stati gli errori commessi:

    1 l'impiego del prodotto su un massetto troppo umido.
    2 il prodotto probabilmente troppo diluito per praticità di posa.

    Saluti
    rispondi citando
  • stefan
    Stefan Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 12 Novembre 2010, alle ore 13:02
    In effetti, se la posa è così critica, che garanzia possono dare ? Possono sempre dire che è stato posato male....ovvero nessuna garanzia.
    rispondi citando
  • arkitria
    Arkitria Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 12 Novembre 2010, alle ore 13:51
    ...ma la garanzia la deve rilasciare l'impresa che fa il lavoro (e perciò l'utilizzatore del Mapelastic) non la Mapei in quanto tale: questa può garantire che il prodotto, se opportunamente usato, è valido ...
    rispondi citando
  • stefan
    Stefan Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 12 Novembre 2010, alle ore 17:09
    Certo, è il solito scarica barile o gatto che si morde la coda....
    rispondi citando
  • arkitria
    Arkitria Ricerca discussioni per utente
    Domenica 14 Novembre 2010, alle ore 20:20
    ...ma allora questo discorso vale per tutti i materiali! Anche per una guaina sulla quale cammini con le scarpe chiodate o sulla quale tieni troppo il cannello!!
    rispondi citando
  • il caravaggio
    Il caravaggio Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 15 Novembre 2010, alle ore 10:47
    Salve,
    Si, lo so, per alcuni versi mi considero un conservatore, ma è la consapevolezza delle difficoltà intrinseche ad utililizzare i nuovi prodotti che mi frenano.
    Oggi giorno sui cantiere troviamo maestranze che neppure parlano l'italiano, figuriamoci se leggono attentamente le schede tecniche, o se aplicano diligentemente le percentuali d'impasto o altro...
    In un cantiere invece del prontocem, hanno impastato nella betoniere il lampocem...lascio a voi immaginare il risultato.
    La varietà dei prodotti sul mercato è tale da creare fatalmente l'errore umano.
    Detto questo, la garanzia di un prodotto deve coprire anche la sua messa in opera, se eseguita da personale qualificato.
    Per lavori importanti e complessi, si puo? comunque chiedere l?assistanza di un tecnico della marca utilizzata e esigere un? assicurazione congiunta e solidale che coinvolga la responsabilità di tutti gli attori.
    In questo caso la posa avviene di concerto con il supervisore, il quale vigilerà con visite a random la buona esecuzione del lavoro.
    Saluti
    rispondi citando
  • pielle50
    Pielle50 Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 8 Giugno 2011, alle ore 14:25
    Anche sul mio terrazzo ho posato il mapelastk: il risultato è stato disastroso! a giorni procederò alla rimozione di circa mq 100. Manifestazioni: bolle d'aria e rialzamento del materiale in più punti micro fessurazioni diffuse confermate da aloni e chiazze. All'apparire delle prime fessurazioni ho chiamato un ispettore della Mapei che prontamente si è recato sul posto che fatto il suo esame attribuiva il fenomeno alla mancanza di giunti tecnici. Ho preso atto ed immediatamente ho realizzato i giunti tecnici nei modi e con i materiali suggeriti dall'ispettore risanando le fessurazioni esistenti. Risultato!: il fenomeno delle microfessure continua coadiuvato adesso anche dalla presenza di bolle che si sono staccate dal massetto. Scoraggiato ho deciso di rimuoverlo completamente non fidandomi di posare sullo stesso la mia affidabilissima e colladautissima "guaina a rotoli".
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img waletita
Ciao a tutti,oggi il mio piastrellista mi ha posato il Mapelastic, ma per pura sfiga subito dopo ha incominciato a piovere, chissà se qualcuno mi sà dire se devo far...
waletita 26 Maggio 2007 ore 21:37 1
Img dunzer
Salve,volevo chiedere un consiglio, visto che non sono esperta in campo.Stanno rifacendo il pavimento del nostro balcone. avevano già messo giù le nuove piastrelle,...
dunzer 13 Gennaio 2011 ore 14:20 3
Img chelubai
Buonasera e buon 2014 a tutti.La mia domanda è su un lavoro già eseguito, spero non purtroppo.Ho fatto posare un pavimento su uno già esistente....sotto c'era...
chelubai 02 Gennaio 2014 ore 23:08 5
Img genoacricket
Ciao a tuttiqualcuno di voi ha già usato il Mapelastic?Si può applicare sulla carta catramata con sopra l'asfalto?Tenere presente che questa impermeabilizzazione...
genoacricket 18 Marzo 2009 ore 22:35 1
Img freeze
Salve ragazzi,Ho un impianto radiante a pavimento e in bagno vorrei dare sopra il massetto (tradizionale) Mapelastic per impermeabilizzare.È indicato il Mapelastic su un...
freeze 12 Agosto 2012 ore 01:01 3
Notizie che trattano Mapelastic che potrebbero interessarti
Protezione delle opere in C.A.

Protezione delle opere in C.A.

Ristrutturazione - Modalità e costi della protezione delle opere in C.A. con indicazione dei costi di applicazione a mq. - Lavorincasa.it
Impermeabilizzare terrazzi e balconi di qualsiasi dimensione senza guaina

Impermeabilizzare terrazzi e balconi di qualsiasi dimensione senza guaina

Restauro edile - Soluzioni innovative waterstop adatte a prestazioni d'impermeabilità e durabilità nel tempo, semplici e veloci da applicare rispetto al vecchio metodo di guaina
Impermeabilizzare il solaio carrabile

Impermeabilizzare il solaio carrabile

Risanamento umidità - Spesso nei nostri condomini ci si ritrova ad affrontare il problema di infiltrazioni nei locali garage, dovute ad una errata impermeabilizzazione del solaio carrabile.

Impermeabilizzare il terrazzo

Tetti e coperture - Regole da seguire per una corretta impermeabilizzazione del terrazzo e nuove frontiere nel campo dell'impermeabilizzazione che consentono di rendere più facile la posa e migliorare le prestazioni.

Calcare e danni ai rivestimenti

Ristrutturazione - Come rimediare ai danni provocati nel tempo dal contatto di acque ricche di calcare con i rivestimenti in ceramica degli ambienti domestici come bagni e cucine.

Impermeabilizzare isolando

Ristrutturazione - Come realizzare contemporaneamente un intervento di impermeabilizzazione della copertura di un edificio,e l'isolamento termico dei locali sottostanti celermente.

Come eliminare le infiltrazioni da tetti e terrazzi ripristinando la vecchia guaina

Materiali edili - Infiltrazioni di acqua dal terrazzo? Si può impermeabilizzare senza demolire la vecchia guaina, con la resina elastomerica monocomponente, impermeabilizzante.

Murature a rischio

Ristrutturazione - Come risanare vecchie murature con problemi di integrità strutturale. Risanare murature dopo il crollo.

Impermeabilizzazione terrazzi e balconi senza demolire il pavimento

Materiali edili - Eliminare le infiltrazioni dai terrazzi e da balconi degradati è possibile, con i prodotti impermeabilizzanti liquidi e cementizi, facili e veloci da applicare.
REGISTRATI COME UTENTE
305.835 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Cersaie
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Velux
  • Saint-Gobain ISOVER
  • Internorm
  • Claber
  • Faidatebook
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI