Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2010-08-18 18:17:37

La migliore anta di un box doccia.


Cangaceiro
login
03 Agosto 2010 ore 18:20 11
Mi pare evidente che una apertura tipo a libro su un box doccia sia la meno conveniente e meno longeva per via delle varie pieghe garantite da giunti.

Sembrerebbe da favorirsi una apertura a scorrere poichè non c'è acqua che skizza sul pavimento a differenza di una apertura ad anta dove spesso si va verso l'esterno per cui sgocciolando, ok in basso hanno dei raccoglitori o roba del genere ma l'apertura a scorrere pare la più semplice e che dia meno problemi in futuro. L'unico neo è dettato dal fatto che per pulirla bene bisogna entrare dentro: vasca o piatto doccia che sia.

Ma sopratutto per chi c'è l'ha una porta a scorrere scorre sempre bene, ad esempio per un piatto doccia delle dimensioni di 80x120 cm?
  • archibagno.it
    Archibagno.it Ricerca discussioni per utente
    Martedì 3 Agosto 2010, alle ore 20:17
    SI compra un prodotto di qualità e funziona bene in tutte le tipologie, certo un pieghevole ha più parti che vengono sollecitate e che possono danneggiarsi prima di una porta di altra tipologia.

  • schwarz
    Schwarz Ricerca discussioni per utente
    Martedì 3 Agosto 2010, alle ore 21:10
    Si vede proprio cangaceiro che non hai mai pulito un box doccia in vita tua (fortunato tu !) altrimenti il dubbio non ti verrebbe neanche...nemmeno se lo scorrevole costasse la metà!
    Sono allucinanti da pulire. Senza ombra di dubbio: a battente

  • aliott
    Aliott Ricerca discussioni per utente
    Martedì 3 Agosto 2010, alle ore 21:30
    Per chi fosse in fase di ristrutturazione o avesse il bagno ancora in costruzione, consiglio di sacrificare 50 cm di spazio e godersi il risultato: piatto doccia 170x80, un unico divisorio in pezzo unico e NIENTE PORTA.
    Finita la doccia si passa sul cristallo e sulle piastrelle la spazzola di gomma asciugavetri professionale larga 50 cm, quaranta secondi di lavoro ed è finito tutto.
    Si spende qualche euro in più, ma è per la vita (senza contare che l'estetica è fantastica).
    Ciao

  • cangaceiro
    Cangaceiro Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 4 Agosto 2010, alle ore 09:53
    Si vede proprio cangaceiro che non hai mai pulito un box doccia in vita tua (fortunato tu !) altrimenti il dubbio non ti verrebbe neanche...nemmeno se lo scorrevole costasse la metà!
    Sono allucinanti da pulire. Senza ombra di dubbio: a battente

    Sì è vero non ho mai pulito in vita mia una vasca od una doccia in compenso ho stasato il sifone di una vasca angolare.

    Ok dalla tua esperienza si evince chiaramente che per una questione di pulizia il battente è decisamente più pratico, però scusami tu intendi un battente che va verso l'interno del box doccia o verso l'esterno? perché in quest'ultimo caso inevitabilmente bagneremmo il pavimento facendo apri ed esci. giusto?


    x aliot: il tuo suggerimento lo vedo bello esteticamente e pratico come tu stesso ci hai spiegato, però 170 cm non sono troppi in larghezza per una doccia? 120 cm mi sembrano sufficienti, ok non dico il box 80x80 ma in un 80 x 120 ci si dovrebbe lavare bene almeno nella profondità dei 120 cm.

  • aliott
    Aliott Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 5 Agosto 2010, alle ore 16:48
    Ciao, scusa il ritardo nella risposta.
    Certo che 120 sarebbe sufficiente, ma senza la porta allaghi il bagno ad ogni utilizzo.
    I 50 cm di lunghezza in più ti garantiscono che gli spruzzi cadono sul piatto doccia, ti permettono una mobilità maggiore e in caso di necessità puoi entrare anche in due (bimbi, ecc.).
    Io ho fatto scendere il soffione dal soffitto, mi trovo molto bene.
    Pur avendo visto successivamente altre soluzioni rifarei questa scelta.

  • cangaceiro
    Cangaceiro Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 5 Agosto 2010, alle ore 17:03
    Grazie aliott per la risposta.

    Tornando al tema praticità:

    Dunque se consideriamo dei pannelli di cristallo senza profili, perciò puliti, mi verrebbe da dire che la soluzione migliore è lo scorrevole, in quanto non "esce verso l'esterno", mentre una anta unica a battente dando verso l'esterno necessità di un tappetino altrimenti bagnerei il pavimento. Non ho trovato, in soluzioni 80x120, una anta che dia verso l'interno risolverebbe il problema di bagnare il pavimaento però dovrei porre il soffione tipo a 220 cm ed avere un box doccia di 200 cm ed essendo la caduta del soffione a pioggia non dovrei bagnare in terra....forse.....

    onestamente non riesco a capire perché sia più pratico una anta unica a battente di uno scorrevole per la pulizia, ovviamente intendendo per ambedue profili puliti senza cornici in acciaio o plastica varia.

  • aliott
    Aliott Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 5 Agosto 2010, alle ore 17:51
    Il prodotto che ho installato a casa mia viene da Monteveglio (BO), vai sul sito di quella ditta e resti a bocca aperta...
    C'è tutto quello che vuoi.
    Pensa che devi fare una doccia al giorno per tutta la vita, qualche centinaio di euro in più si ammortizzano molto presto considerando il piacere che dà un prodotto di quel livello.
    Nel precedente appartamento avevo la classica cabina doccia in acrilico, con le porte scorrevoli.
    MILLE ANNI LUCE da questi prodotti qua.
    Non sono ricco, per me è stato un piccolo sacrificio, ma dopo oltre due anni sono veramente contento, sono stati soldi spesi bene.

  • cangaceiro
    Cangaceiro Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 5 Agosto 2010, alle ore 18:20
    Nel precedente appartamento avevo la classica cabina doccia in acrilico, con le porte scorrevoli.


    e con la pulizia delle scorrevoli come ti trovavi rispetto adesso?

    comunque da un nome di un comune non posso risalire ad un marchio di prodotti per il bagno

  • aliott
    Aliott Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 5 Agosto 2010, alle ore 18:46
    Come hai visto nel MP, domani invio alla tua mial privata le foto e ti passo tutte le info in mio possesso.
    Se non ci riesco (per qualche contrattempo) abbi un attimo di pazienza...
    Ciao

  • cangaceiro
    Cangaceiro Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 5 Agosto 2010, alle ore 18:52
    Certo tutto il tempo che vuoi grazie ancora!

  • cangaceiro
    Cangaceiro Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 18 Agosto 2010, alle ore 18:17
    Si vede proprio cangaceiro che non hai mai pulito un box doccia in vita tua (fortunato tu !) altrimenti il dubbio non ti verrebbe neanche...nemmeno se lo scorrevole costasse la metà!
    Sono allucinanti da pulire. Senza ombra di dubbio: a battente


    ma scusa anche un prodotto del genere è allucinante da pulire? è molto essenziale, senza pforili, minimalista, non so il "gioco" dello scorrere quanto fa riapparire le gocciole su un cristallo trasparente.

    Anche un modello del genere si pulisce male?
    -link editato-

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img marcopi82
Buon giorno, possiedo un lastrico solare costruito molti anni fa con parapetto di 90 cm di altezza. Il vicino ha un terreno di proprietà e non vuole che io faccia un...
marcopi82 03 Marzo 2021 ore 22:05 3
Img alessandro palmieri
Posso oppormi legalmente (impedendo qulasiasi ispezione nel mio appartamento, rifiutando di presentare documentazione richiesta o quant’altro) al fine di impedire che siano...
alessandro palmieri 03 Marzo 2021 ore 19:20 1
Img luigi59*
Salve sono proprietario unitamente con mia moglie da 30 anni su un edificio composto da due unità immobiliare più il sottotetto. Abbiamo conferito ad un geometra di...
luigi59* 03 Marzo 2021 ore 19:08 3
Img gennaroscarlato
Buongiorno a tutti, avrei bisogno di delucidazioni sul credito d'imposta prima casa. Vi spiego la mia situazione...Nel novembre 2019 ho venduto casa (prima casa) e ho acquistato...
gennaroscarlato 03 Marzo 2021 ore 19:03 1
Img gianluca 74
Salve a tutti. Sono proprietario di un piccolo edificio dove ho l'abitazione principale e altre locate. Nel seminterrato ho predisposto un autorimessa accatastata C6,di circa...
gianluca 74 03 Marzo 2021 ore 18:55 4
REGISTRATI COME UTENTE
325.687 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//