Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Isolamento acustico villa a schiera/bifamiliare


Antony23
login
31 Marzo 2016 ore 13:29 2
Ciao a tutti, 
sto valutando l'acquisto della mia prima casa, e nella mia zona purtroppo ormai si costruisce solamente ville bifamiliari o a schiera.

Il mio terrore è l'isolamento acustico.

Pe cui vi chiedo, quale sarebbe secondo voi la migliore soluzione di isolamento acustico tra due ville a schiera (quelle con solo 1 parete in comune, le altre non le considero) o bifamiliari?
Per migliore, intendo che non vorrei sentire assolutamente nulla di quello che avviene dall'altro lato... non secondo i limiti di legge (50db), ma secondo i miei limiti: nessun rumore di calpestio, nè alte nè basse freuqenze nè rumori di impianti...nulla di nulla!

Se la villetta è ancora al grezzo, si è ancora in tempo per scegliere una soluzione valida?


p.s. Dalle mie parti (abito in Sicilia) sembra andare di moda il poroton, ma non ho dettagli su come viene realizzata la parete divisoria. Lunedì ad esempio vado a vedere una villetta a schiera su 3 piani 165mq, e mi è stato detto che la parete in comune (una sola) è fatta in poroton, ma chiederò più info.


Grazie
  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 31 Marzo 2016, alle ore 17:37
    Ciao!
    per quanto io abbia sentito dire il Poroton . come isolante acustico fra interpareti in comune tra due abitazioni dovrebbe essere realizzato in blocchi di laterizio di spessore 30 cm, più lo spessore relativo intonaco di due cm interno ed esterno.
    Ma poi vi possono essere varianti da verificare in cantiere..
    rispondi citando
  • antony23
    Antony23 Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 4 Aprile 2016, alle ore 20:28 - ultima modifica: Lunedì 4 Aprile 2016, alle ore 20:30
    Allora, mi sono informato meglio.
    La parete divisoria è di 30 in totale, ed è ad intercapedine, che verrà riempita, se ho ben capito, da poliuretano espanso.

    Credete sia sufficiente?


    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img anonymous
Vivo in un condominio da 3 appartamenti.Nell'interrato sono situati i tre garage.L'area di manovra NON è proprietà comune ma PRIVATA (divisa in tre, con ovvie...
anonymous 03 Maggio 2007 ore 10:05 4
Img anonymous
Salve a tutti, sono nuovo del forum e volevo esporvi un quesito...sto valutando di comprare un appartamento al 1° piano in un condominio composto dal "mio" appartamento...
anonymous 02 Marzo 2007 ore 12:30 14
Img francoli
Salve avrei bisogno di sapere se dopo la prima scadenza di un contratto di locazione (4+4) con rinnovo automatico per i 4 anni a seguire, ad un anno circa dalla scadenza dello...
francoli 05 Gennaio 2007 ore 08:07 3
Img kito
Salve a tutti,qualcuno sa come si ripartisce correttamente la bolletta dei consumiidrici?C'è qualche software o foglio di calcolo in Excel?Grazie.So che è compito...
kito 12 Giugno 2006 ore 07:41 9
Img lmontuschi
Ciao!ho comprato un appartamento in un condominio composto da :6 appartamenti ... i proprietari sono 5.sotto ci sono 2 negozi di un altro proprietario ...è obbligatorio...
lmontuschi 04 Luglio 2006 ore 13:12 1
REGISTRATI COME UTENTE
306.815 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Cersaie