Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Intonaco soffitto cedevole


Lorella
login
15 Giugno 2012 ore 20:43 5
Salve a tutti.
la casa che sto ristrutturando è piuttosto vecchia, adesso avrà circa 60 anni.
Il primo piano è fatto con blocchi di cemento.
Gli intonaci, presumo vista la mia poca esperienza, siano fatti a calce, infatti saltavano via da niente, mentre deintonacavano, o si sfarinavano.
Il problema però è il soffitto.
L'intonaco resta al suo posto, ma mentre stavano rattoppando dei buchi, passando con una spazzola di metallo, l'intonaco tendeva a sgretolarsi, e a saltare via se si dava qualche colpetto lieve con lo scalpello.
Secondo voi, vista l'età della casa, conviene deintonacare anche il soffitto e far fare l'intonaco nuovo?
  • fantastik
    Fantastik Ricerca discussioni per utente
    Sabato 16 Giugno 2012, all or 01:52
    Potresti fare delle controsoffittature....
    rispondi citando
  • toplevel
    Toplevel Ricerca discussioni per utente
    Sabato 16 Giugno 2012, all or 07:39
    L'unica soluzione che ci sentiamo di suggerire è la completa rimozione di tutto l'intonaco in fase di distatto, prima che capiti qualche guaio più serio.
    dovrebbe essere una operazione piuttosto veloce da eseguire, seguita dal completo rifacimento di stabilitura e rasatura.
    l'utilizzo di "controsoffitti", come suggerito da "fantastik" equivarrebbe a spazzare la polvere nascondendola sotto il tappeto...
    rispondi citando
  • fantastik
    Fantastik Ricerca discussioni per utente
    Sabato 16 Giugno 2012, all or 13:42
    Mi sono dimenticato di aggiungere che prima di fare le controsoffittature devi assolutamente rimuovere tutto l'intonaco cadente,e meglio ancora distaccare il piu' possibile....
    rispondi citando
  • lorella
    Lorella Ricerca discussioni per utente
    Sabato 16 Giugno 2012, all or 18:06
    Infatti mi stavo rassegnando all'idea di farlo levare tutto.
    siccome l'altezza del soffitto è 2.80 metri, ho 10 centimetri prima degli obbligatori 2.70 metri.
    quei 10 cm extra come li posso impegnare?
    posso fare un intonaco piuttosto grezzo e poi controssofittare o ci sono cose tipo dei pannelli da fare incollare al soffitto (quelli in polistirolo con decorazioni sotto, grandi circa 40x40cm).
    mi interesserebbe sfruttare quei 10 cm per avere un po' + di isolamento termico/acustico da quelli che mi stanno sopra.
    ovviamente senza spendere una follia.
    rispondi citando
  • fantastik
    Fantastik Ricerca discussioni per utente
    Sabato 16 Giugno 2012, all or 18:31
    Per risparmiare,puoi anche solo rimuovere tutto l'intonaco,e poi ci dai una mano di fissativo in modo da fermare la polvere e poi fai le controsoffittature.
    per isolare ci sono molti prodotti....
    ci sono prodotti per isolare termicamente,acusticamente ed entrambi,oppure ci sono gia i pannelli per le controsoffittature gia adibiti a tali scopi.
    tutto dipende dall'utilizzo e dai costi che vuoi sostenere.
    se ti fai un giro in internet ci sono molti prodotti e con costi differenti.
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img nicolatenente2
Salve, nel limite dello spazio interno (2-4 mm) come dovrebbe essere costituito lo strato interno di intonaco per dare benessere termico e igroscopico?Ho provato a mettere calce...
nicolatenente2 09 Marzo 2020 ore 20:17 2
Img chiaretta81
Buongiorno,avrei bisogno di avere un'informazione prima di chiamare direttamente la padrona di casa.Sono in affitto in una mansarda con due balconi.Entrambi i balconi evidenziano...
chiaretta81 16 Settembre 2014 ore 00:08 2
Img fabriodcasa@gmail.com
Buonasera a tutti, vorrei ripristinare l'intonaco distaccato/ammalorato del balcone con ferro "a vista", premetto che con il bricolage me la cavo un pò, ma lavori di...
fabriodcasa@gmail.com 31 Marzo 2020 ore 18:05 7
Img annalisafranceschini
Ciao a tutti, mi chiamo Annalisa. Vi chiedo un consiglio riguardo all'intonaco del terrazzo. Ho un terrazzo di 30mq al primo piano. Dopo le forti piogge ci sono state delle...
annalisafranceschini 11 Marzo 2019 ore 16:34 3
Img bakugan90
Salve, da qualche giorno o anzi qualche mese forse, nella mia camera ci sono diversi rigonfiamenti nel muro. Premetto che è adiacente al bagno, e ho notato che all'interno...
bakugan90 29 Marzo 2020 ore 15:51 24
Notizie che trattano Intonaco soffitto cedevole che potrebbero interessarti


Rinzaffo

Facciate e pareti - La finitura di una parete è costituita da più strati di intonaco. Il primo tra questi è anche il più grossolano e si chiama rinzaffo, noto anche come abbozzo.

Intonaco premiscelato

Materiali edili - Gli intonaci premiscelati sono prodotti in azienda e portati in cantiere in cantiere gia' pronti per essere applicati sulle murature.

Intonaci in argilla termoregolatori

Facciate e pareti - Sano, traspirante e naturale, l'intonaco in argilla e' alla base delle costruzioni e delle ristrutturazioni che abbracciano la politica della bioedilizia.

Riparare l'intonaco dei muri esterni

Fai da te Muratura - I muri esterni possono presentare crepe di diversa gravità: quelle non strutturali possono venire riparate in modo tale da rendere l'intervento completamente invisibile.

Intonaci premiscelati

Ristrutturazione - Gli intonaci premiscelati a base di calce e pozzolana.

Preparazione di un muro in gesso

Facciate e pareti - La realizzazione delle pareti interne della nostra abitazione può essere finita con l'uso di un intonaco a base di gesso che rende le mura particolarmente lisce.

Tompagnature: difetti di esecuzione

Facciate e pareti - Alcuni consigli utili sulla giusta posa in opera delle chiusure perimetrali.

L'intonaco di cocciopesto

Materiali edili - Tra i rivestimenti naturali più utilizzati per risolvere il problema dell'umidità nelle pareti c'è l'intonaco di cocciopesto, un'antica tecnica tuttora valida.

Caratteristiche e impiego del termointonaco

Risanamento umidità - Intonaci naturali e termoisolanti rifiniscono al meglio le pareti indoor e outdoor di un edificio, permettendo la regolazione interna di temperatura e umidità.
REGISTRATI COME UTENTE
318.557 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//