Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA

Intonaco biocompatibile in terra cruda


Bada
login
25 Giugno 2007 ore 10:35 2
Buongiorno,
qualcuno di voi ha esperienze in questo tipo di intonaco?
I miei dubbi sono:
va bene sia internamente che esternamente
ha poca resistenza (se ci pianto un chiodo si rompe)
quanto puo' costare al metro quadro considerando che l'intonaco normale ha un costo di 22 ?/mq il rustico e 25 ?/mq la rifinitura
Grazie a tutti per la collaborazione
  • bada
    Bada Ricerca discussioni per utente
    Martedì 26 Giugno 2007, all or 07:48
    Oppure qualche esperienza con prodotti tipo BIOCALCE
    rispondi citando
  • archmaioli
    Archmaioli Ricerca discussioni per utente
    Martedì 19 Maggio 2015, all or 16:24
    Buongiorno,
    ho avuto modo di applicare personalmente qualche intonaco in terra cruda sia con terre del luogo che con terre acquistate da imprese differenti.

    Per ripondere all atua domanda:
    -esternamente si può miscelare con calce idraulica per renderla più resistente meccanicamente, ma in ogni modo necessita manutenzione io lo applicherei solo all'interno.
    -è più delicato di un intonaco normale, alcuni sfarinano se non sono trattati successivamente con impregnante, anche se questi strati limitano di fatto la capacità del materiale di assorbire umidità.
    -il costo dipende dalle varie finiture. Se si aggiungono le cariche o meno (pagliuzze, madreperla ecc.), i colori utilizzati (un blu cobalto costa più di un rosso) , se si usano finiture extrafini o se piace di più un aspetto un pò più materico....

    Importante comunque è la manodopera perché l'applicazione è leggermente differente e il posatore potrebbe metterci più tempo e trascurare alcuni dettagli che poi fanno la differenza, come spigoli o la preparazione del supporto.

    Sul mio sito ho scritto un articolo a riguardo.
    Un saluto

    Arch. Luca Maioli

    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img luporoma69
Buongiorno, spero potete darmi una delucidazione in merito. Circa 10 anni fa' ho acquistato da un costruttore una villetta facente parte di un lotto di 8 a schiera. Sono stato...
luporoma69 25 Settembre 2020 ore 19:56 1
Img massimogiannini
Leggendo il Decreto Rilancio deduco che un intervento di rifacimento e isolamento termico delle superfici orizzontali come un tetto e dei balconi sono fattibili con detrazione...
massimogiannini 25 Settembre 2020 ore 18:20 35
Img pietro1970
Per usufruire del ecobonus 110% in condominio mi hanno detto che non tutte le spese sono detraibili al 110%. Ad esempio non sarebbe detraibile il costo della relazione...
pietro1970 25 Settembre 2020 ore 18:09 3
Img alessandroclerici
Buondi à tutti. Ieri sera rientro a casa e... chiave che fa un quarto di giro e stop.... Tutto bloccato. Non capisco ho chiuso senza problemi (serratura doppia mappa di...
alessandroclerici 25 Settembre 2020 ore 16:44 2
Img andreataraborelli
Ciao, dovrei costruire un muro per ricavare una camera da un salone immenso quindi rientro nella detrazione fiscale del 50%.Visto che in questo appartamento ci andrò ad...
andreataraborelli 24 Settembre 2020 ore 21:41 7
REGISTRATI COME UTENTE
316.770 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//