Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2018-03-18 15:34:24

Intonaco argilla: problemi insomma...


Nicolatenente2
login
02 Ottobre 2017 ore 21:59 4
Salve,
ho applicato intonachino di argilla nel mio appartamento, consigliato da molti come il non plus ultra.
A distanza di un mese non trovo nessun incremento di benessere, anzi sono costretto a deumidificare e ho un fastidio alla gola, come da polveri caustiche in sospensione, lo spessore è di circa 5-6 mm.
Vorrei cortesemente sapere se questi fastidi (umidità, mancato assorbimento di umidità, fastidio alla gola) sono destinati a sparire nel tempo.
Diversamente sto pensando di stendere 1-2 mani di grassello di calce ritengo possa sanare entrambi i problemi, in quanto già provato in passato.
Grazie per la preziosa collaborazione.

  • pasquale
    Pasquale Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 5 Ottobre 2017, alle ore 13:08
    Leggendo la scheda tecnica del prodotto, non dovrebbe causare nessun tipo di problema. Prima di dar luogo alla passata di due mani calce, sarebbe opportuno misurare il grado di umidità dell'ambiente che non dovrebbe superare il 60/65% e poi decidere sul da farsi. Cordiali saluti.

  • ghifpalvb
    Ghifpalvb Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 11 Ottobre 2017, alle ore 17:39
    Buonasera, premesso che uno strato minimo di argilla non risolve i problemi di umidità, anzi in presenza di murature non traspiranti assorbe quella presente nell'ambiente o che si forma per scambio termico e la rilascia nell'ambiente stesso.
    L'intonaco di argilla, se applicato in spessori minimi cm 2,5 / 3 su un supporto traspirante, è in grado di assorbire molta acqua e rilasciarla lentamente verso l'esterno della muratura, naturalmente se questa risulta traspirante. Tali pareti normalmente in pietra o mattoni rigorosamente legati a calce, sono l'ideale per questo tipo di applicazione.


    Distinti saluti
    Daniele


  • nicolatenente2
    Nicolatenente2 Ricerca discussioni per utente
    Domenica 18 Marzo 2018, alle ore 11:47
    Grazie per le risposte

    l'argilla la avevo messo non per risolvere umidità (mai avuta) ma per risolvere problemi di asma e tossicità creati dalle pitture precedenti.

    il problema è che sfarina, si sgrana al minimo tocco. Inoltre si sente bruciore in gola, credo per lo stesso motivo cioè le polveri in aria.


    la domanda

    in effetti è ottimo per gli odori, non ne fa. Però si sgrana..
    lo hanno applicato male o sfarina per sua natura ?
    c'è qualche soluzione ?

    grazie

  • ghifpalvb
    Ghifpalvb Ricerca discussioni per utente
    Domenica 18 Marzo 2018, alle ore 15:34
    L'argilla da sola ha un limitato potere legante, normalmente quando si tratta di un prodotto pronto contiene della calce, quindi in fase d'opera vanno adottati alcuni accorgimenti, uttilizzati normalmente nell'applicazione di prodotti minerali naturali, naturalmente come gia indicato, l'applicazione di tali prodotti su superfici con presenza di pitture elastomeriche non è consigliata. l'unico modo per oviare o evitare sfarinamenti e distacchi è quello di imbibire la superficie con della sostanza legante, nel miglire caso si potrebbe utilizzare del caseinato di calcio, nel peggiore, delle colle acriliche a bassa percentuale.
    Distinti saluti
    Daniele.

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img toked 21
Buongiorno, sono in procinto di acquistare vecchia casa in sasso con muri da 70cm. Sarei interessato a isolare termicamente esternamente le pareti ma non ho molto spazio. Quindi...
toked 21 03 Marzo 2021 ore 14:21 11
Img nhio
Ciao a tutti, sono in cerca di consigli "fai da te". Ho avuto un problema con una perdita dietro ad un muro che ha provocato uno scrostamento della vernice (ho allegato una foto).
nhio 01 Marzo 2021 ore 17:31 4
Img vashkenazy
Ciao a tutti,vorrei sistemare e migliorare esteticamente un muro di cantina, in mattoni pieni, pitturato direttamente. Mi piacerebbe renderlo uniforme, e tendenzialmente liscio,...
vashkenazy 01 Marzo 2021 ore 14:07 3
Img robertabongiovanni
Ciao a tutti, sto procedendo con la pratica superbonus per la mia villetta. L'intonaco esterno è rifinito a buccia d'arancia.Dovendo posare il cappotto termico, chiedo se,...
robertabongiovanni 01 Marzo 2021 ore 09:14 1
Img grone237
Ciao a tutti, vorrei installare un cappotto termico in eps sulla mia abitazione. Attualmente la casa ha un intonaco grezzo come in foto. Dando per scontato ovviamente la...
grone237 29 Gennaio 2021 ore 19:40 4
Notizie che trattano Intonaco argilla: problemi insomma... che potrebbero interessarti


Intonaci in argilla termoregolatori

Facciate e pareti - Sano, traspirante e naturale, l'intonaco in argilla e' alla base delle costruzioni e delle ristrutturazioni che abbracciano la politica della bioedilizia.

Come preparare un intonaco in argilla low-cost

Bioedilizia - Gli intonaci in argilla si possono realizzare comprando della terra pronta o riutilizzando quella scavata in cantiere, con le giuste quantità di sabbia e paglia.

Calce e calce idraulica

Materiali edili - La calce idraulica è uno dei materiali da costruzione più antichi ed al contempo moderni, disponibili per la realizzazione di opere e lavorazioni in edilizia.

Rinzaffo

Facciate e pareti - La finitura di una parete è costituita da più strati di intonaco. Il primo tra questi è anche il più grossolano e si chiama rinzaffo, noto anche come abbozzo.

Caratteristiche Argilla

Progettazione - L'argilla ha costituito negli anni passati e costituisce ancora oggi un materiale di riferimento per le costruzioni. L'argilla deriva dalle rocce erose.

Intonaco premiscelato

Materiali edili - Gli intonaci premiscelati sono prodotti in azienda e portati in cantiere in cantiere gia' pronti per essere applicati sulle murature.

Vernice naturale ed ecologica

Pittura e decorazioni - Per un ambiente domestico sano e confortevole, ecco varie soluzioni di vernici e pitture ecologiche e naturali, a lunga durata e senza l'uso di prodotti chimici.

Intonaci e rivestimenti ecologici a base di elementi naturali

Facciate e pareti - Rivestire le pareti con intonaci e finiture naturali è come avere un impianto di condizionamento senza corrente elettrica, che garantisce un ambiente sano.

Il cappotto interno in canna palustre

Bioedilizia - La canna palustre è stata utilizzata da sempre come materiale da costruzione per poi essere dimenticata: ora con la bioedilizia si riscopre questo stupendo materiale.
REGISTRATI COME UTENTE
328.222 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//