Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Infissi quali scegliere????


Marcopiu
login
17 Febbraio 2005 ore 09:11 16
Sto per realizzare una villa in sicilia ma non so che infissi mettere, pvc o alluminio-legno??? chi mi può dare un consiglio??
meglio le grate alle finestre o un vetro antisfondamento???
grazie
  • pippone
    Pippone Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 13 Ottobre 2005, alle ore 13:50
    Ciao, posso darti un consiglio basandomi sulla mia esperienza personale, io ho scelto un serramento alluminio/legno taglio termico, in tal modo ho ottenuto un isolamento termico di alta qualità, nel particolare ho scelto lo schumywood TT della collezione testacurva, questo serramento oltre ad essere di ottima qualità è anche privo di manutenzione ordinaria, caratterizzato da un bel design e infine non per importanza un buon prezzo. Puoi dargli un occhiata sul sito www.testacurva.com dove è possibile visualizzare l'intera linea in 3D e scaricare la brochure. Ciao e fammi sapere.
    rispondi citando
  • giacuratolo
    Giacuratolo Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 13 Ottobre 2005, alle ore 17:57
    Questo argomento ha già un passato nel forum. il legno alluminio ha come obiettivo quello di usare un materiale resistente alle intemperie e con bassa manutenzione all'esterno (l'alluminio) e dentro casa mantenere il fascino del legno, che quindi è più protetto.
    cosa succede in sicilia quando in primavera si aprono le finestre? che ti ritrovi una cornice di legno con delle ante aperte in alluminio. a vedersi non è un granchè, per di più che questo tipo di infisso non costa poco.
    il legno ha ottimo potere isolante, non condensa, ma ha l'handicap della manutenzione.
    ho sentito parlare bene del pvc ma non mi fido della sospetta nocività del materiale.
    che fare? io opterei per il legno, saluti giancarlo.
    rispondi citando
  • rosarioma
    Rosarioma Ricerca discussioni per utente
    Domenica 16 Ottobre 2005, alle ore 20:09
    Per quanto riguarda l'antisfondamento consiglierei di orientarsi piuttosto sulle grate in stile rustico. Io sto ristrutturando casa (una casa costruita negli anni '70 con tutto quello che si può immaginare, cioè stile funzionalista senza alcun rispetto dell'attigua cantina risalente a prima del 1831...) e sto cercando di recuperare un minimo di stile che richiami lo stile rustico della cantina accanto. Non potrò rifare i muri in pietra ma alle finestre piuttosto che un'anonima inferriata o un vetro antisfondamento metterò delle grate di ferro piatto ad incrociare, diffusissime nella zona.
    Tutto questo discorso per dire semplicemente: dai un'occhiata alla memoria del luogo a volte si scoprono cose molto interessanti.
    rispondi citando
  • pippone
    Pippone Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 17 Ottobre 2005, alle ore 14:13
    Scusami sig. Giacuratolo, una cosa non mi è chiara ma l'apertura degli infissi è esterna? Perchè se è interna non vedo il problema dell'estetica da lei tanto sottolineato.
    rispondi citando
  • pantera
    Pantera Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 17 Ottobre 2005, alle ore 14:33
    Scusami sig. Giacuratolo, una cosa non mi è chiara ma l'apertura degli infissi è esterna? Perchè se è interna non vedo il problema dell'estetica da lei tanto sottolineato.

    Quando si aprono le finestre all'interno, la parte esterna dell'infisso è quella maggiormente visibile
    rispondi citando
  • pippone
    Pippone Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 17 Ottobre 2005, alle ore 14:41
    Grazie del chiarimento, penso che il problema possa essere risolto semplicemente utilizzando come verniciatura un bel effetto legno. Io a casa mia ho utilizzanto una veniciatura simile a quella del legno e così facendo questo stacco non si ha.
    rispondi citando
  • pippone
    Pippone Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 17 Ottobre 2005, alle ore 14:41
    Grazie del chiarimento, penso che il problema possa essere risolto semplicemente utilizzando come verniciatura un bel effetto legno. Io a casa mia ho utilizzanto una veniciatura simile a quella del legno e così facendo questo stacco non si ha.
    rispondi citando
  • pantera
    Pantera Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 17 Ottobre 2005, alle ore 14:49
    Grazie del chiarimento, penso che il problema possa essere risolto semplicemente utilizzando come verniciatura un bel effetto legno. Io a casa mia ho utilizzanto una veniciatura simile a quella del legno e così facendo questo stacco non si ha.

    A questo punto conviene prendere un infisso interamente in alluminio con effetto legno.
    rispondi citando
  • pippone
    Pippone Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 17 Ottobre 2005, alle ore 14:57
    Rispondo di si per risparmiare, ma ti dico che si perde il contributo del legno in termini di isolamento e anche di estetica perchè l'infisso va visto chiuso non aperto e come se dicessi di giudicare l'estetica di un auto con gli sportelli aperti.
    rispondi citando
  • pietris
    Pietris Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 17 Ottobre 2005, alle ore 16:19
    Quali sono i prezzi medi di un buon infisso legno/alluminio (color legno) e solo alluminio (color legno)?

    A prescidere dalle innumerevoli variabili, colori, vetri e cerniere, un prezzo medio .....

    Ciao
    rispondi citando
  • pippone
    Pippone Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 17 Ottobre 2005, alle ore 16:33
    Preferisco non darti un prezzo approssimativo perchè le variabili sono tante, ti posso dare il numero del serramentista che ha fatto il lavoro a casa mia. Io ho comprato uno schumywood tt della collezione testacurva, puoi vederlo in 3D sul sito www.testacurva.com , scegli quello che ti piace e richiedi un preventivo alla ditta De Santis Serramenti al numero 3357764371. Richiedendo il preventivo ti renderai conto che potrai avere un ottimo serramento a un buon prezzo. Se vuoi altre informazioni non esitare a chiedermele.
    rispondi citando
  • andreap
    Andreap Ricerca discussioni per utente
    Martedì 18 Ottobre 2005, alle ore 21:04
    Ciao sicuramente alluminio fuori e legno dentro.....utilizza delle grate con sensori di allarme e vai tranquillo..
    rispondi citando
  • salvo35
    Salvo35 Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 14 Novembre 2005, alle ore 16:20
    Ciao ho letto la vostra discussione posso fare una considerazione in base alla mia esperienza. Io vivo in provincia di Palermo, ho istallato da circa 2 anni gli infissi TESTACURVA e nel particolare DRAKE che è un taglio termico e la persiana TOSA, come detto in precedenza tali serramenti potete osservarli sul sito www.testacurva.com . Questo tipo di serramento è privo di manutenzione ed è esteticamente molto bello, per me è il giusto equilibrio tra prezzo e qualità. Ha un buon isolamento e in più non necessita di manutenzione come ad un serramento in legno. In poche parole mi trovo benissimo. Il rivenditore che mi ha istallato i serramenti TESTACURVA è LT di Lotempio Giuseppe che si trova a Valledolmo (PA). Consiglio a chiunque debba comprare dei serramenti di istallare un TESTACURVA. Eventualmente volete conoscere il rivenditore TESTACURVA più vicino potete farlo inviando un email direttamente dal sito. Spero di aver contribuito a chiarire i vostri dubbi.
    rispondi citando
  • lupics
    Lupics Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 14 Novembre 2005, alle ore 19:57
    Scusami Salvo sono interessato innanzi tutto a quanto hai speso per ogni finestra, se le tue si aprono all'interno, di che colore sono e se all'esterno hai le persiane. Grazie
    rispondi citando
  • salvo35
    Salvo35 Ricerca discussioni per utente
    Martedì 15 Novembre 2005, alle ore 15:12
    Ciao Lupics, posso dirti che le mie finestre (DRAKE) si aprono verso l'interno e all'esterno ho le persiane (TOSA). Cmq so che è prevista anche l'apertura verso l'esterno. Il colore che ho scelto è color legno noce molto bello che si addice al mio arredamento. Per quanto riguarda il prezzo non posso aiutarti per il semplice motivo che le finestre e le persiane le ho acquistate 2 anni fa e poi il prezzo varia a seconda delle misure, cmq puoi soddisfare la tua esigenza richiedendo un preventivo ad un rivenditore. Per conoscere il rivenditore di zona più vicino contatta l'azienda attraverso il sito www.testacurva.com . All'epoca il prezzo per me fu giusto rispetto a ciò che mi hanno offerto e il tempo mi ha dato ragione. Se hai bisogno di altre informazioni non esitare a chiedere. Ciao
    rispondi citando
  • cile
    Cile Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 18 Novembre 2005, alle ore 18:45
    Ragazzi ma non è che qua in mezzo c'è qualche rappresentante/agente di commercio della TESTACURVA?
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img francoli
Salve avrei bisogno di sapere se dopo la prima scadenza di un contratto di locazione (4+4) con rinnovo automatico per i 4 anni a seguire, ad un anno circa dalla scadenza dello...
francoli 05 Gennaio 2007 ore 08:07 3
Img lmontuschi
Ciao!ho comprato un appartamento in un condominio composto da :6 appartamenti ... i proprietari sono 5.sotto ci sono 2 negozi di un altro proprietario ...è obbligatorio...
lmontuschi 04 Luglio 2006 ore 13:12 1
Img anonymous
Salve a tutti, sono nuovo del forum e volevo esporvi un quesito...sto valutando di comprare un appartamento al 1° piano in un condominio composto dal "mio" appartamento...
anonymous 02 Marzo 2007 ore 12:30 14
Img kito
Salve a tutti,qualcuno sa come si ripartisce correttamente la bolletta dei consumiidrici?C'è qualche software o foglio di calcolo in Excel?Grazie.So che è compito...
kito 12 Giugno 2006 ore 07:41 9
Img anonymous
Vivo in un condominio da 3 appartamenti.Nell'interrato sono situati i tre garage.L'area di manovra NON è proprietà comune ma PRIVATA (divisa in tre, con ovvie...
anonymous 03 Maggio 2007 ore 10:05 4
REGISTRATI COME UTENTE
306.727 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Cersaie